“Ancora una volta vi chiedo di stare lontani dalla televisione”: La Madonna ci chiede di non guardarla più.

La televisione è in mano a satana, lo dice la Madonna. Ecco alcuni dei messaggi che la Regina della Pace ha dato a noi attraverso i suoi strumenti:

Messaggio di Medjugorje, 13 febbraio 1986

Spegnete il televisore e lasciate in disparte le varie cose che non sono utili per voi. 

161 – 15 aprile 1989 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Cari figli, questo è ciò che vengo a supplicare oggi: rinunciate a fumare e, in particolare, ai programmi televisivi. Miei cari figli, la televisione vi ha completamente distrutto. Dopo aver assistito ai programmi televisivi non siete più in grado di concentrarvi e così non siete più in grado di pregare. Non perdete il vostro tempo guardando la televisione, rubando così momenti preziosi alla preghiera e all’ascolto delle mie parole. Attraverso la televisione, l’intera famiglia è penetrata da una sottile e diabolica tattica di divisione e corruzione. I più indifesi sono i bambini e i giovani, che contemplo con la preoccupata tenerezza di una madre. La televisione è una delle principali vie usate da satana per estendere il suo regno. Molti addetti alla produzione di programmi televisivi sono spiritualmente morti, perché si dedicano completamente a satana. Satana, con le sue tattiche ingannevoli, porta i miei poveri figli sulla strada che conduce alla perdizione. Vi chiedo, cari figli del mio Cuore Immacolato, di non partecipare mai a spettacoli profani. Chiudete i vostri occhi davanti alle facili seduzioni del mondo. Fuggite da tutti quei luoghi dove la sacra dignità di Cristo è profanata. Mettete in pratica quello che dico e sarete veri imitatori di mio Figlio Gesù.

163 – 22 aprile 1989 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Cari figli, camminate sul sentiero che vi ho mostrato. Se farete ciò aiuterete voi stessi e crescerete nella vita spirituale. Ancora una volta vi chiedo di stare lontani dalla televisione, perché possiate perseverare nella luce della purezza e della Grazia. Non nutritevi di cibo avvelenato dall’impurità, dalle droghe, dall’ immoralità e dall’infedeltà. Nutritevi piuttosto della Parola di Dio, rafforzandovi spiritualmente e fortificando la vostra vita nella Grazia.

168 – 9 maggio 1989 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Vi chiedo di stare lontani dalla televisione e dai cinema. Satana è libero nel mondo e cerca di portare molte anime alla morte spirituale. State attenti. Siate sempre vigilanti, pregate e fate penitenza. Pregate il santo rosario. Il rosario è la mia preghiera speciale, dunque pregatelo sempre.

425 – 13 luglio 1991 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Cari figli. Rivolgo questo invito a tutti voi qui riuniti: convertitevi senza attendere. Rinunciate alle sigarette, all’alcol e, in particolare, ai programmi televisivi. Tramite queste rinunce potete aprire, nella vostra vita, uno spazio ancora maggiore per la preghiera e l’ascolto dei miei santi messaggi. Sappiate, voi tutti, che la televisione è lo strumento più forte e dannoso utilizzato dal mio avversario per portarvi al peccato e all’impurità. La televisione è diventata, oggi, un idolo adorato da tutte le nazioni della Terra, che entra nelle vostre case con un messaggio falso, nocivo a voi e alla vostra anima. In questo modo, la televisione corrompe la vostra vita, depositando nei vostri cuori il seme del male. Non assistete ai programmi televisivi, perché solo così diventerete grandi ai miei occhi. Vi ripeto: non sono venuta per obbligarvi ma, come Madre, desidero condurvi docilmente al Paradiso.

587 – 16 gennaio 1993 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Cari figli, cambiate le vostre vite, poiché è l’unico modo in cui potete incontrare Gesù. Vengo dal cielo per aiutarvi nel lungo sentiero della conversione e per donarvi gioia. Oggi il vostro Brasile si è trasformato in una nazione infedele a Dio e, se non ci sarà conversione, una grande punizione si abbatterà sulla vostra nazione. Quindi è giunto il momento nel quale dovreste cercare Gesù attraverso il Vangelo e vivere fedelmente i suoi insegnamenti. Non siate infedeli. Tornate, tornate, tornate. Fuggite dall’immoralità. Rinunciate alla televisione se volete essere grandi agli occhi di Dio. L’immoralità aumenta ogni giorno attraverso la televisione e l’ira di Dio colpirà senza indugio. Ve lo ripeto: convertitevi. 

746 – 18 gennaio 1994 (Penedo, nello stato dell’Alagoas) Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera


Fuggite dai luoghi dove viene profanata la dignità dei cristiani. Rinunciate al fumo, all’alcool e ai programmi televisivi. La televisione sta distruggendo le famiglie. Abbiate il coraggio di rinunciare al peccato. Abbracciate la grazia di Dio. Voglio che restiate sempre al mio fianco. Lasciate che io vi guidi. 

878 – 22 novembre 1994 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Cari figli, vivete con semplicità e cercate sempre di imitare il mio Gesù! Questa sera vengo dal cielo con il cuore pieno di gioia per chiedervi di ritornare al Signore quanto prima possibile. Vi invito a pregare, poiché senza preghiera è impossibile essere buoni cattolici. Pregate tutti i giorni e vedrete quante grazie il Signore vi donerà. Rinunciate al fumo, agli alcolici e ai programmi televisivi, poiché la televisione contribuisce alla distruzione di molte famiglie. È giunta l’ora nella quale dovete essere interamente di Gesù. Rifiutate la violenza e accettate la pace.

933 – 30 marzo 1995 Messaggio della Madonna, Regina della Pace di Anguera

Lavorate alla vostra conversione! Allontanatevi dal peccato e da ogni tipo di immoralità! Rinunciate alla televisione, poiché la televisione vi sta completamente distruggendo! Desidero vedervi felici qui sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Pentitevi! Convertitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani!

 

La Mamma celeste ha detto solo la verità, non vuole obbligare nessuno, ma ognuno è responsabile delle proprie decisioni davanti a Dio e chi ha letto queste rivelazioni, Grazia di Dio, non potrà dire “io non lo sapevo”.

Commenti

commenti

error: Content is protected !!