La Madonna dice come ricevere la Comunione durante la Santa Messa.

Dalle Rivelazioni di Maria Santissima, Nostra Signora di Maracaibo (1988)

“Figli miei, vi chiedo che durante la Santa Messa, al momento della Santa Comunione, riceviate il Corpo del mio Divin Figlio direttamente nella bocca, e se è possibile, in ginocchio. Se il sacerdote vi dice di alzarvi, obbedite! Obbedite sempre al sacerdote. Io non condanno affatto le direttive della Chiesa di mio Figlio, tuttavia vi dico che il modo migliore di ricevere il Corpo del mio Gesù nel Santo Sacramento dell’altare, è in ginocchio e direttamente in bocca.

Dato che la Madonna ha manifestato la volontà Divina di ricevere la Santissima Eucarestia direttamente in bocca, quindi senza esser toccata dalle mani di un laico, mani non consacrate, molti tra i fedeli si sono domandati allora se la figura del “ministro straordinario” fosse leggittima per Dio nella funzione ad esso affidatagli dalla Chiesa, il quale distribuisce la Santissima Eucarestia essendo un semplice laico e la Madonna rispose ad uno dei due veggenti di Maracaibo:

“Figlio mio, la loro è un’opera d’amore” (quella dei ministri straordinari). “Tuttavia devono sapere qual è il loro posto e restarvi. La responsabilità di distribuire la Santa Eucaristia appartiene ai sacerdoti

La Madonna mette in chiaro il volere Divino al riguardo di chi deve e può toccare la Santissima Eucarestia con le proprie mani e come riceverla degnamente (che è ovviamente in Grazia di Dio, cioè Confessati e coraggiosi nell’abbandono del peccato per seguire Gesù). Oggi, ci troviamo in un momento storico di grande crisi nella Chiesa di Cristo e di scarsità di vocazioni sacerdotali, quindi a volte, per motivi veramente obbligati e inevitabili, la figura del ministro straordinario si rende indispensabile in alcuni luoghi della Terra (dove non c’è un numero sufficiente di sacerdoti per poterla distribuire a tutti i fedeli), ma resta il fatto che è il sacerdote che deve fare tutto il possibile per essere solo lui a dare la Comunione ai fedeli, durante la Santa Messa o portando la Santissima Eucarestia agli ammalati. Solo nei casi veramente, ma veramente “straordinari” i ministri straordinari possono distribuire la Comunione ai fedeli, secondo la Santissima Vergine. 

Santissima eucarestia, come ricevere la comunione durante la santa messa

Commenti

commenti

error: Content is protected !!