“GUAI A COLORO CHE COMMETTONO PECCATI CONTRO NATURA”

Da una rivelazione, il grande ammonimento di Gesù a coloro i quali commettono questo tipo di peccato.

17-10-1987 (NOSTRO SIGNORE)
Guai a coloro che commettono peccati contro natura. Essi saranno castigati molto severamente nell’aldila’, e spesso sarebbe stato meglio per loro non essere neppure nati. Dio non può sopportare questi peccati e la sua Misericordia è messa a dura prova ogni volta che uno di questi colpevoli compare davanti al Tribunale di Dio. Costui è in Purgatorio, ma è stato condannato a dimorarvi fino al grande Giudizio finale. Bisogna pregare per lui, perché possa sopportare un così grande castigo.
 

Suor Beghe “Comunicazioni dall’aldilà” pag.58

 

 

Commenti

commenti

error: Content is protected !!