LA CHIESA E PAPA FRANCESCO: ECCO COSA CI COMANDA DIO!

Le Rivelazioni private in questi ultimi tempi sul Santo Padre Papa Francesco. Attenzione a tutti quelli che vi parlano male di Papa Francesco o condividono foto e frasi che lo screditano, non sono da Dio! 

ANGUERA, BRASILE, PEDRO REGIS

MARIA SS. REGINA DELLA PACE – Pregate per Papa Francesco (3.830 – 8 giugno 2013)

ITAPIRANGA, BRASILE, EDSON GLAUBER


MARIA SS. REGINA DELLA PACE E DEL ROSARIO  La pace, figli miei amati! Vengo dal cielo per dirvi che il mondo e la Chiesa hanno bisogno di molte preghiere. Dio vi invita alla conversione e al cambiamento di vita per mezzo di me, vostra Madre Immacolata. Pregate per la Chiesa. Sarà attaccata e molti consacrati al Signore dovranno sopportare una croce pesante. Colui che è stato scelto per guidare la Chiesa di mio Figlio Gesù avrà bisogno di molte vostre preghiere per portare a termine con forza, fede e rassegnazione la missione che ha ricevuto da Dio. (17.03.2013 Manaus)

SAN GIUSEPPE –  Sono a fianco del Papa del mio divin Figlio per aiutarlo, proteggerlo e benedirlo sempre. (19.03.2013 Manaus)

MARIA SS. REGINA DELLA PACE E DEL ROSARIO  Conto sulle vostre preghiere e la vostra dedizione perché so che potete aiutare la vostra madre del cielo e vi chiedo: sforzatevi, sforzatevi, sforzatevi perché tutto può essere cambiato! Pregate per la Chiesa, pregate per il Papa e per tutti i consacrati. La furia del demonio si manifesterà tra breve nel mondo contro la Chiesa di mio Figlio Gesù e vedrete molti sacerdoti abbandonare il servizio a Dio e molti fedeli non sapranno più cosa fare e perderanno la fede. (13.05.2013 – Tavernola Bergamasca (BG) – Festa della Madonna di Fatima)

MARIA SS. REGINA DELLA PACE E DEL ROSARIO  i tempi sono difficili per la Chiesa e per il mondo. Ma Dio viene sempre in aiuto di tutti i suoi figli, perché la sua grazia e il suo aiuto divino non mancheranno mai. Questo è il tempo in cui due papi sono vicini uno all’altro e si aiutano reciprocamente: uno nel silenzio, nella preghiera, nell’adorazione offrendo le sue sofferenze per l’altro che deve guidare, parlare, agire e testimoniare gli insegnamenti di mio Figlio Gesù a tutti. Due vite, due fiamme accese per il bene della Chiesa del mondo. Mio figlio Benedetto XVI vi dà l’esempio di sapere rinunciare, di sacrificarsi e di pregare per il bene della Chiesa e per il Papa attuale, cosa che molti non fanno. Questi sono due testimoni: questi sono i due olivi e due lampade che stanno davanti al Signore della terra. (Apocalisse 11, 4) (15.05.2013 Mozzo, Bergamo)

MARIA SS. REGINA DELLA PACE E DEL ROSARIO – Il Brasile riceverà in visita il mio figlio più caro. (25.07.2013 Manaus)

MARIA SS. REGINA DELLA PACE E DEL ROSARIO – La pace figli miei amati! Io vengo dal cielo per chiedervi preghiere per il Papa e per la Chiesa. Figli miei, voi non pregate come vi ho chiesto e non intercedete con amore come Io tanto vi ho supplicato. Amate la vostra fede e la santa Chiesa. Siate obbedienti a lei e al Papa, poiché i disobbedienti non meritano il cielo (16.02.2013  Manaus)

ZARO, ISCHIA, ANGELA

MARIA SS. – Figlioli, la Chiesa sta per attraversare pericoli e sconfitte. Pregate figli!”
[dice la Veggente] Poi ho visto il Santo Padre (Papa Francesco), su di un inginocchiatoio, che aveva le mani al volto e pregava.
“Pregate figli, perchè quello che potrebbe accadere, potrebbe cambiare molte cose.”
Figli miei, pregate per la conversione dell’umanità e per la salvezza delle anime. Figli miei, i tempi sono molto brevi e voi ancora non mi ascoltate, e tante volte fate di testa vostra. Io vi sono accanto e vi tengo per mano e voi nonostante questo prendete strade sbagliate e vi fate ingannare dalle false bellezze di questo mondo, che tante volte vi allontanano dalla verità. Pregate, pregate, pregate. (26 Giugno 2017)

19.03.2013 – San Giuseppe Manaus – La pace a tutti voi! Vengo per ordine del Signore per benedirvi e portarvi la pace. Se voi desiderate la pace dovete testimoniarla con la vita perdonando e promuovendo l’amore e la misericordia di Dio con i vostri fratelli. Se voi e le vostre famiglie desiderate essere benedetti da Dio, dovete imparare a benedire con il cuore il vostro prossimo e non criticarlo o maledirlo. Dio è nell’amore, nella pace e nell’unione. Dio non è nelle anime superbe e orgogliose. A Dio non piace la disobbedienza, ma gradisce solamente coloro che lo cercano con umiltà, con cuore libero e distaccato, in spirito di obbedienza. Imparate ad essere di Dio, imitando le mie virtù e consegnandovi al mio cuore castissimo perché io vi presenti a Lui con le vostre famiglie davanti al trono Divino. Non siate uomini e donne che vivono per il mondo , ma che accolgono le verità eterne e le mettono in pratica. Pregate, pregate, pregate perché senza fede e senza preghiera non riuscirete ad essere di Dio. Accogliete le grazie del cielo in questi tempi, perché sono per santificarvi e santificare tutta l’umanità. Vi benedico e vi metto sotto il mio manto protettore. Benedico il Papa e tutta la santa Chiesa. Sono a fianco del Papa del mio divin Figlio per aiutarlo, proteggerlo e benedirlo sempre. Vi benedico tutti nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Pope Francis, right, hugs Pope Emeritus Benedict XVI prior to the start of a meeting with elderly faithful in St. Peter’s Square at the Vatican, Sunday, Sept. 28, 2014. (AP Photo/Gregorio Borgia)

Commenti

commenti

error: Content is protected !!