Messaggi di Maria Regina della Pace di Anguera a Pedro Regis dal 1991 al 1992

Un ragazzo umile, al secolo Pedro Regis, ad Anguera nello Stato di Bahia in Brasile nel 1987  vede in apparizione la Madonna. Da allora tre volte a settimana Pedro riceve dei messaggi dalla Regina della Pace che vengono, per volere della Santissima Vergine, condivisi pubblicamente. La presenza di Maria Madre di Dio è voluta dal Signore che ci chiama alla conversione e a tornare ad essere veri Cristiani.
IN QUESTO POST LEGGIAMO I MESSAGGI DAL 365 AL 581 DALL’ANNO ’91 ALL’ANNO ’92.

 

365 – 1 gennaio 1991
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vi invito a vivere sempre nel mio amore, così sarete sempre più santi.
Convertitevi. Non perdetevi d’animo. Io sono vostra madre e sono qui per aiutarvi. Quest’anno vi darò grandi

grazie. Pregate. Pregate. Pregate. Abbiate fiducia in me. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
366 – 1 gennaio 1991
(Per Padre Raimundo Ornelas) Caro Figlio. Io sono tua madre, quindi non devi temere nulla. Abbi fiducia,
perché io sono al tuo fianco in ogni momento. Non avere paura. Abbi coraggio, fede e speranza. Io e mio Figlio
ti daremo le grazie di cui hai bisogno. Coraggio. Ripeto, coraggio. In questo luogo umile ti incoraggio e ti
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Sii in pace.
367 – 5 gennaio 1991
Cari figli, io sono la Madre dei poveri. Voi che siete nell’abbondanza dovete pensare ai più poveri, a coloro che
non hanno abbastanza, che vivono nella miseria cronica, che soffrono la fame. Guardatevi intorno. Quello che
vedete non vi ferisce il cuore? Ricordate sempre che il valore di un uomo non sta in quello che ha, ma in quello
che è. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
368 – 8 gennaio 1991
Cari figli. Io sono la Madre di bontà. Sono la Regina della Pace. Sono molto contenta di incontrarvi qui stasera.
Rallegratevi, perché riverserò su di voi abbondanti grazie. Non preoccupatevi eccessivamente di nulla, perché
io sono sempre al vostro fianco. Io sono vostra Madre. Vengo dal cielo per aiutarvi. Fidatevi di me. Datevi a me
in piena fiducia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
369 – 12 gennaio 1991
Cari figli, ecco il mio messaggio per oggi. Mettetevi dalla parte dei poveri, come insegna la Chiesa. State al
fianco di tutti coloro a cui, in qualche modo, mancano i beni materiali a cui tutti hanno diritto. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
370 – 15 gennaio 1991
Cari figli. Oggi l’umanità è, più che mai, alla vigilia di un grande abisso. Quello che ho già predetto sta per
accadere. Pregate. Pregate. Pregate. Sono triste per quello che vi aspetta. Ripeto, pregate, pregate, pregate. Se
aveste ascoltato i miei appelli, la pace sarebbe venuta nel mondo. Convertitevi. Pregate. Ripeto: convertitevi.
C’è ancora una possibilità per salvare il mondo. Pregate. Io pregherò con voi. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
371 – 19 gennaio 1991
Cari figli, ecco il mio messaggio di oggi: pregate, convertitevi. Il mio cuore brama la vostra conversione.
Aiutatemi. Ho bisogno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
372 – 22 gennaio 1991
Cari figli. Non perdetevi d’animo perché la luce deve brillare sempre, anche quando il buio si infittisce. Dio è
più grande di tutti e di tutto. Egli vincerà sempre. Abbiate fiducia. Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
373 – 26 gennaio 1991
Cari figli, sono qui in mezzo a voi come messaggera della pace di Dio. Sono la Regina della pace. Pregate che la
pace di Dio possa crescere nel cuore di ogni brasiliano e dare frutti abbondanti per la vostra nazione e per il
mondo. Che Dio benedica tutti voi e vi renda strumenti della Sua pace. In particolare, chiedo che Egli ispiri nei
vostri cuori veri sentimenti di unità e di pace. Che Dio benedica in questo momento tutti gli abitanti di Bahia
con pace e prosperità, soprattutto voi visitatori che venite da fuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
374 – 29 gennaio 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace. Vengo dal cielo per portarvi benedizione e pace. Che Dio benedica le
vostre case e anche i vostri cuori. Non lasciate che le parole di Dio rimangano senza frutto. Non smettete di
chiedere all’Onnipotente, con umiltà e fiducia, di far crescere i frutti seminati. Non chiudete il vostro cuore.
Donate con gioia la bontà del vostro cuore. Continuate a pregare. Pregate che la pace venga in questo mondo.
Io sono la Regina della Pace e ancora vi ripeto: pace, pace, pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico
nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
375 – 2 febbraio 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace e sono qui per dirvi che mio Figlio, Gesù Cristo, il Principe della Pace,
desidera la pace e la salvezza del mondo. Quindi convertitevi, convertitevi, convertitevi. Solo in Cristo, Via,
Verità e Vita, potrete realizzare pienamente i vostri talenti. Cercate Cristo, confidate in Lui e ponetelo al centro
della vostra vita. Crescete nella Sua amicizia. E voi che sentite urgentemente il bisogno di nuove esperienze,
cercate l’esperienza decisiva, l’esperienza del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
376 – 5 febbraio 1991
Cari figli. Voi che credete alla mia presenza qui, gioite, perché la vostra ricompensa sarà grande. E voi che non
credete convertitevi, convertitevi, convertitevi. Vi darò un segno. Un segno visibile e tangibile. Ma convertitevi
adesso. Non aspettate il segno per convertirvi. Il segno ci sarà, state sicuri. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
377 – 9 febbraio 1991
Cari figli. Sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di cambiare il vostro modo di vivere. Convertitevi.
Convertitevi. Convertitevi. Abbiate fiducia illimitata nella Misericordia del mio Divin Figlio, perché questo è
l’unico modo per essere salvati. Io sono vostra Madre e sono triste a causa dei vostri peccati; convertitevi.
Ripeto, convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
378 – 12 febbraio 1991
Cari figli. In questo tempo di Quaresima vivete in unione con Cristo, con fede ardente, in preghiera, per essere
in grado di trovare sempre in Lui la forza necessaria per perseverare e diventare, come Lui, uomini capaci di
amare. Possiate essere sempre messaggeri di pace, di speranza e di riconciliazione tra gli uomini. Solo allora
verrà la pace nel mondo. Che Dio vi benedica e vi renda felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
379 – 12 febbraio 1991 (per la comunità Canção Nova*)
Cari figli. Siate coraggiosi e fiduciosi. Non temete. Mio Figlio è con voi. Vi amo immensamente e vi darò sempre
la gioia di una crescita spirituale costante. Pregate. Chiedete allo Spirito Santo di illuminarvi. Ripeto, coraggio.
Sono con voi per aiutarvi. Solo pregate. Vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
*comunità legata al movimento carismatico
380 – 16 febbraio 1991
Cari figli. Non arrendetevi a causa delle difficoltà. Abbiate coraggio, fede e speranza. Non perdetevi mai
d’animo, perché io sarò al vostro fianco in modo straordinario. Coraggio. Fiducia. Avanti. Dio vincerà, e con Lui
voi tutti che siete pronti ad ascoltarmi. Io vengo dal cielo per aprirvi gli occhi e dirvi: convertitevi, convertitevi,
convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
381 – 19 febbraio 1991
Cari figli. Io sono la Regina dei cuori. Aprite i vostri cuori e fate l’esperienza del Signore. Quando Egli è
presente, le nubi del dubbio e della paura scompaiono e il vostro cuore si riempie di gioia. Rallegratevi, perché
tutti voi che siete qui in questo momento avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Sorridete. Io vi
amo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
382 – 23 febbraio 1991
Cari figli. Sappiate come affrontare questo mondo con i suoi valori e le sue preoccupazioni, le ansie e le
speranze. È in questo mondo e non in un altro, che voi cristiani dovete essere il sale e la luce, per dare il vostro
contributo alla vittoria del Bene sulle forze del male. Sono qui per aiutarvi e per rendervi simili a Gesù in tutto.
Donatevi a me con totale fiducia e Io vi aiuterò sempre. Pregate. Abbiate fiducia in me. Questo è il messaggio
che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
383 – 26 febbraio 1991
Cari figli. Non tradite voi stessi, la vostra identità e i vostri talenti. La fede in Cristo, vostro Salvatore e amico,
dovrebbe continuare ad essere il tratto essenziale che vi qualifica e la ragione più grande di esistere per ogni
brasiliano. Ripeto, siate coraggiosi. Andate avanti con entusiasmo, con cuore sincero e aperto. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
384 – 2 marzo 1991
Cari figli. Ognuno di voi deve annunciare Cristo sia con la parola che con l’esempio della propria vita. Non
scoraggiatevi per le difficoltà. La vostra testimonianza è preziosa nella misura in cui ne accettate il prezzo. Siate
santi e attrarrete al Cuore di Cristo tutti coloro che ancora non lo conoscono o lo conoscono in modo
imperfetto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
385 – 5 marzo 1991
Cari figli, continuate a leggere un brano del Vangelo ogni giorno. Annunciate il messaggio divino a coloro che
ancora non lo conoscono. Il Vangelo dovrebbe essere annunciato con la forza della Parola, con la potenza di
una fede sincera, ma anche, soprattutto, dalla credibilità che deriva da un forte esempio di vita. Vengo dal
cielo per seminare tra voi un seme di fede, speranza e amore. Aprite il vostro cuore e lasciate che io vi guidi.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
386 – 9 marzo 1991
Cari figli. Sono Maria, la madre di Dio Figlio e vostra madre. Vengo dal cielo per donarvi il mio amore e invitarvi
alla conversione. Questa sera vi invito a dimostrare che siete buoni fratelli di Cristo con l’esempio della vita e
delle opere, amando Dio sopra ogni cosa e amando il prossimo come Gesù vi ama e vi insegna. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
387 – 12 marzo 1991
Cari figli, convertitevi, convertitevi, convertitevi. Aprite sinceramente i vostri cuori a Dio, perché solo così
posso offrirvi a Gesù per la realizzazione dei suoi progetti. Pregate. Desidero aiutarvi, ma non lo posso fare se
non pregate. Perciò pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
388 – 16 marzo 1991
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo per portarvi pace e gioia. La mia presenza qui è segno di una grande
grazia per voi. Pregate. Non temete. Lasciatevi guidare da me. Siate sereni, felici e fiduciosi. Vi ripeto ancora:
pregate. Soltanto attraverso la preghiera potete comprendere il mistero dell’amore. Questo è il messaggio che
oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
www.messaggidianguera.net 71
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
389 – 19 marzo 1991
Cari figli. Desidero che seguiate l’esempio di San Giuseppe, obbedendo a Dio e aderendo alla sua Volontà
Divina. Così sarete sempre felici e crescerete sempre di più nella vita spirituale. Desidero pure che le vostre
famiglie crescano in santità, vivendo secondo la volontà del Signore e dando un esempio di vita. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
390 – 23 marzo 1991
Cari figli, oggi il mio messaggio è per ciascuno dei presenti: pregate. Voglio dirvi in modo speciale che vi amo
immensamente e che, questa sera, desidero concedervi grandi grazie. Vi chiedo solo di ascoltarmi. Ho bisogno
della vostra attenzione. Aprite con sincerità il vostro cuore e io vi aiuterò. Pregate, pregate, pregate. Questo è
il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
391 – 26 marzo 1991
Cari figli, non sentitevi soli. Confidate in me. La vostra debolezza vi causa disorientamento, dubbi e paure.
Ripeto: abbiate una fiducia illimitata in me e in mio Figlio, perché questi tempi sono realmente pericolosi e voi
rischiate di perdere la fede. Perciò, obbeditemi. Vengo per aiutarvi e desidero che torniate a Dio attraverso il
mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
392 – 30 marzo 1991
Cari figli, non permettete a satana di ingannarvi. State all’erta. Ascoltatemi. Questa sera rimante con me in
preghiera, umiltà e fiducia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
393 – 2 aprile 1991
Cari figli. Vengo dal cielo con immensa gioia per donarvi il mio amore e invitarvi a una conversione sincera.
Sono la messaggera della Pace di Dio. Sono la Regina della Pace. Sono felice di vedervi qui tutti insieme. Grazie
per essere venuti. Sappiate che per me siete molto importanti e che voglio vedervi sempre felici. Accoglietemi.
Ho bisogno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
394 – 6 aprile 1991
Cari figli, aprite i vostri cuori alla chiamata divina. Cristo vi chiama non per annientare e distruggere, ma per
trasformarvi ed edificarvi. Ricordate che la violenza distrugge sempre. L’amore trasforma e costruisce. Quindi
amate, amate, amate. Siate strumenti di Pace in Cristo per il mondo intero. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
395 – 9 aprile 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace. Sono qui ancora una volta per darvi tutto il mio amore. Vi chiedo di
accettare e vivere i miei messaggi. Se lo fate, potete preparare voi stessi a vedere quello che gli occhi umani
non hanno mai visto. Pregate e convertitevi. Coraggio. Siate audaci e felici strumenti della Pace di Cristo. A voi
sacerdoti, voglio dire: non scoraggiatevi mai, perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Non
siate tristi, sono al vostro fianco. Consapevole dei vostri obblighi sacerdotali, invoco su ciascuno di voi la
benedizione di Dio Onnipotente, Creatore della pace e dell’amore. Dio vi benedica e vi guidi nella Sua pace.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
396 – 13 aprile 1991
Cari figli. Vengo dal cielo per trasformarvi in consolatori perfetti del mio Cuore Addolorato e Immacolato. Ho
bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Aiutatemi. Senza il vostro sostegno non posso aiutare il
mondo. Pertanto, aprite a me i vostri cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
397 – 16 aprile 1991
Cari figli. Non perdete mai la vostra dignità cristiana lasciando crescere nei vostri cuori sentimenti di odio o di
violenza. Alzate lo sguardo verso il Padre Celeste, Signore di tutti, e Lui darà a ciascuno la ricompensa per il
bene compiuto. Vi ringrazio per come mi considerate: LA MESSAGGERA DELLA PACE IN CRISTO. SONO LA
REGINA DELLA PACE. Vengo per portarvi la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
398 – 20 aprile 1991
Cari figli. La mia presenza qui deve darvi la certezza che veramente il Cielo è molto vicino a voi. Gioite. Avete
un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Non preoccupatevi mai. Pregate. Abbiate fede. Confidate
illimitatamente nella misericordia di Dio. Sono qui per aiutarvi e offrirvi la possibilità di incontrare Cristo,
perché solo Lui è la Via, la Verità e la Vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
399 – 23 aprile 1991
Cari figli. Sono la Madre della Misericordia. Non giudicate né condannate alcuno, neppure coloro che vivono
nell’errore, ma orientateli a vivere secondo i desideri del mio Cuore Addolorato e Immacolato. Vi amo, perché
so che c’è una grande riserva di bontà nei vostri cuori. Non permettete a satana di sviarvi. Pregate. Recitate il
Rosario per liberarvi da ogni tentazione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
400 – 27 aprile 1991
Cari figli, vengo dal cielo per indicarvi la via che porta alla salvezza. Ho ancora cose nobili da dirvi. Pregate.
Riponete tutta la vostra fiducia in me. Desidero aiutarvi e vedervi felici. Ripeto: pregate. Aprite i vostri cuori a
me, perché sono la Regina della Pace e vengo per donarvi la pace. Accettatemi. Questo è il messaggio che oggi
vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
401 – 30 aprile 1991
Cari figli. Ringraziate mio Figlio Gesù Cristo, perché Egli è Colui che mi concede la grazia di essere qui con voi.
Mio Figlio vi ha scelto e vi ama, e questa sua scelta non ha nessun’altra ragione se non l’amore. Pertanto,
aprite i vostri cuori all’amore e iniziate, proprio ora, ad amare con fervore. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
402 – 4 maggio 1991
Cari figli. Voglio dire a ciascuno di voi, alle vostre famiglie, ai parenti e agli amici, a coloro che sono qui presenti
con il cuore e con lo spirito: convertitevi. Ho fretta, perché i tempi in cui state vivendo sono urgenti. Non
restate lì con le mani in mano. Accettate tutti i miei messaggi con sincerità, perché attraverso di essi voglio
portarvi a un ardente e continuo desiderio di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
403 – 7 maggio 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace. Gioite, perché Dio è con voi. Il regno dei cieli è in mezzo a voi, e la mia
presenza lo testimonia. Non abbiate paura, perché sono vostra Madre, conosco ciò di cui avete bisogno e
voglio aiutarvi. Abbiate fiducia. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
404 – 11 maggio 1991
Cari figli. Oggi il mio messaggio è per tutti voi e in particolare per le madri. Vi amo e perciò v’invito a
percorrere la via della salvezza. Siate responsabili ed educate i vostri bambini come figli del Padre. Non
permettete che il diavolo inganni i vostri figli. Pregate con loro e insegnate loro la via della bontà. Avete una
grande responsabilità verso i vostri figli. E così, lo ripeto, state attente. Dovrete rendere conto a Dio dei talenti
che vi ha donato. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
405 – 14 maggio 1991
Cari figli. Ancora una volta v’invito ad accettare i miei messaggi con spirito pronto e aperto, e di fare lo sforzo
di metterli in pratica con impegno sincero e costante. Se seguite la via che vi ho indicato, riceverete da mio
Figlio, attraverso la mia intercessione, grandi grazie. Pertanto, aprite i vostri cuori e accettatemi. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
406 – 18 maggio 1991
Cari figli. Il mio cuore esulta di gioia per essere qui stasera. Grazie per essere venuti. Sappiate che c’è un posto
speciale nel mio Cuore per ciascuno di voi. Rallegratevi. Sono vostra madre e voglio aiutarvi. Vengo dal cielo
per donarvi tutto il mio amore, ma non posso aiutarvi finché non aprite i vostri cuori. Pregate, pregate,
pregate. Voglio vedervi tutti felici. Accettatemi. Obbeditemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
407 – 21 maggio 1991
Cari figli. Vengo con gioia a esortarvi ad essere simili in tutto a mio Figlio Gesù. Abbiate coraggio. Confidate nel
mio Cuore Immacolato. Il mio Cuore Immacolato è il rifugio sicuro che ho preparato per voi. Gioite. Non
abbiate paura, soprattutto voi che siete qui ad ascoltarmi, perché stabilirò la mia dimora abituale nei vostri
cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
408 – 25 maggio 1991
Cari figli. Sono qui di nuovo per offrirvi il mio messaggio con il cuore pieno di gioia e amore per ciascuno di voi.
Ma anche, e soprattutto, desidero essere ascoltata. Siate messaggeri del divino messaggio, anche se l’unico
luogo del vostro apostolato è la vostra casa. Siate veri seguaci di Cristo. Non perdetevi d’animo. Le mie
preghiere sono sempre con voi. Mio Figlio Gesù vi conceda abbondanti grazie, in modo che possiate portare
frutti e tali frutti siano permanenti per la gloria di Dio e la vostra crescita. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
409 – 28 maggio 1991
Cari figli. Siete ansiosi di vedere il segno che vi ho promesso. Pregate. Vi darò questo segno (promesso nel
messaggio 376) anche se tutti si convertissero come desidero. Dopo questo segno, molti increduli crederanno
alla mia presenza qui. Pregate. Non siate ansiosi. Convertitevi. Vi amo e voglio che proseguiate con purezza su
questo sentiero. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
410 – 1 giugno 1991
Miei amati figli. Sappiate che potete affrontare il peso della disciplina che la vostra missione richiede con
l’amore sincero e totale per il Vangelo, e realmente attrarrete anime, conducendole alla santità. Per questo
motivo, dovete essere ricchi di fede, così da trasmetterla agli altri. Dovete anche essere fermi nella fede, per
essere capaci di aiutare gli altri nelle loro tentazioni e debolezze; ma, soprattutto, dovete essere illuminati
nella fede, per mostrare agli altri le false dottrine contro la fede, i falsi cristi e i falsi profeti. Fate attenzione.
Non siate infedeli alla vostra Chiesa. Dio domanderà conto dei talenti che vi ha dato, miei amati figli. Voi
sapete cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma perché ancora accettate ciò che è sbagliato? Ripeto, fate
attenzione. Tanti sono oggi sulla strada sbagliata a causa dei vostri falsi insegnamenti e cattivi esempi di vita.
Non permettete a satana di infiltrarsi nella mia Chiesa. Tornate a insegnare le verità che mio Figlio vi ha dato.
Non temete. Mio Figlio sarà con voi fino alla fine dei tempi, come promesso. Coraggio. Avanti. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
411 – 4 giugno 1991
Cari figli, fate attenzione. Pregate. State all’erta e vigilate sulle vostre vite, così da non cadere in tentazione.
Ripeto: fate attenzione. Se vivete i messaggi che vi ho dato con umiltà e fiducia, potete essere sicuri che il cielo
vi ricompenserà generosamente. Gioite, mio Figlio vi ama. Lui è il vostro Salvatore. Questo è il messaggio che
oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
412 – 8 giugno 1991
Caro Evandro. Non perderti mai d’animo, perché io sono tua Madre e sono qui per aiutarti. Sono felice per
tutto quello che fai per me e per mio Figlio. Grazie di cuore per tutto. Sappi che la tua ricompensa è già nel mio
Cuore Immacolato. Sorridi, perché ti amo di un amore così grande che tu non puoi immaginare. Quando dico
che ti amo, è perché così puoi essere sicuro che hai veramente una Madre e che non sei mai solo. Non temere,
prega, e io farò tutto attraverso di te. Non considerarti piccolo o debole, perché ai miei occhi sei grande e
forte. Dio Onnipotente fa crescere i suoi doni in te per la gloria del Suo regno. In questo umile luogo ti coraggio
e ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimani in pace.
413 – 8 giugno 1991
Cari figli. Voi non potete crescere senza la benedizione di Dio. Così, prima di tutto, chiedete la benedizione di
Dio per le vostre vite, perché solo in questo modo sarete in grado di adempiere la volontà divina. Non
preoccupatevi. Vi amo e sono dalla vostra parte. Sorridete, ripeto: vi amo. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
414 – 11 giugno 1991
Cari figli. Siate sempre più obbedienti alle mie parole. Siate ancora più miei nella preghiera, nell’abbandono e
nella fiducia. Con la preghiera potete vincere ogni tentazione. Confidate in me. La vostra mancanza di fiducia
paralizza le vostre attività e aiuta il mio avversario. Fate attenzione. Ascoltatemi. Non siate senza fede. Io vi
amo e vi aiuto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
415 – 11 giugno 1991
Caro figlio (Walmir Mota), grazie per la fiducia che hai in me. Tu sai che ti amo e che sei sempre nel mio Cuore.
Non preoccuparti. Sono al tuo fianco per aiutarti. Prega. Ripeto: ti amo e sono al tuo fianco. Grazie. Grazie di
tutto. Ti benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimani in pace.
416 – 15 giugno 1991
Cari figli. A tutti i sacerdoti, e anche a voi, è affidato il compito di testimoniare, con chiare prove di carità, che è
la sola fede che vi ispira e che l’unica ricompensa che attendete è sostenuta dalla speranza. Sappiate che solo
Gesù, attraverso la Sua Croce e Resurrezione, ha reso possibile la vostra unione con Dio. Mio Figlio vi ama. È
Lui stesso che vi porta nella preghiera. Lasciatevi guidare da Lui, che prega in voi e per voi. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
417 – 18 giugno 1991
Cari figli. Sappiate come valorizzare questi momenti di grazia che mio Figlio vi dona. Ciascuno di voi dovrebbe
farne buon uso e renderli dei tesori nella propria vita quotidiana per i momenti di gioia, di solitudine e di
sofferenza, purtroppo inevitabile a causa dei vostri peccati. Non perdetevi d’animo, né perdete la speranza,
perché io sono vostra madre e sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
418 – 22 giugno 1991
Cari figli. Il mio messaggio è in modo speciale e particolare per ciascuno di voi presenti qui. Vi amo e vi
ringrazio per tutto quello che fate per me e per mio Figlio. Sappiate che nel mio Cuore c’è un posto riservato
per ciascuno di voi. Non preoccupatevi mai, perché in Cielo avete una vera Madre. Gioite. Ripeto: vi amo.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
419 – 25 giugno 1991
Cari figli. Difendete la pace e l’amore. Senza pace e senza amore non potete ottenere quello che desiderate.
Aprite il vostro cuore all’amore. Quando sentite l’amore nei vostri cuori, la vostra vita si riempie di felicità e
grazie. Non sperimenterete mai l’Amore di Dio se non amate. Quindi amate, amate, amate. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
420 – 29 giugno 1991 (compleanno di Pedro Régis e festa di San Pietro. La Madonna ha svegliato Pedro alle 6
del mattino e gli ha detto di andare alla Croce)
(Rivolta ai sacerdoti) Cari amati figli. Sono la Regina della Pace. Sono la Madre di Dio Figlio e vostra Madre.
Vengo dal cielo per portarvi il mio appello e il conforto del Redentore dell’umanità. Egli vi offre la più grande
gioia che esista al mondo, che è quella di sapere come amare e sentirsi amati. Dal cielo vi infonde la forza
necessaria per cambiare la vostra vita e rispondere alla Sua chiamata divina. Possa la sua presenza invisibile
essere il vostro conforto! Amati figli, voi siete i pastori di un popolo buono e semplice che ha fame di Dio.
Pertanto, vivete con gioia ed entusiasmo la missione evangelizzatrice che la Chiesa di Cristo vi affida. Per
realizzare questa missione coraggiosamente, assumetevi il compito di saziare tale fame, portando tutti i miei
amati figli all’incontro con Dio.
Dovreste offrire la collaborazione della vostra speciale missione per la costruzione di una civiltà dell’Amore. Il
mondo di oggi ha bisogno della vostra testimonianza e del vostro aiuto. Dite a ciascuno dei miei poveri figli che
Dio è verità, che Dio esiste. Tutti gli uomini, anche coloro che seguono l’ateismo o ideologie anticristiane,
oppure mostrano disinteresse verso i valori spirituali, si interrogano su Dio, sentono il desiderio e la necessità
di Lui. Cercano la speranza. A questi poveri figli, talvolta lacerati da profondi contrasti, dovete dare una
risposta che spieghi i valori trascendenti e il Vangelo. Ovviamente tale risposta deve essere adeguata, non
prefabbricata, un dialogo costruito a partire dalla coscienza e da domande concrete. La risposta deve essere
praticabile nella vita quotidiana, nella professione, nella vita familiare e comunitaria. La risposta deve essere
accompagnata dalla testimonianza personale, in modo da diventare credibile e possibile.
Non risparmiatevi nello sforzo di costruire pace e unità e siate, nelle parole e nella vita, una presenza dell’unica
Chiesa, santa, cattolica e apostolica, fondata da mio Figlio, nostro Signore Gesù Cristo, per portare il Vangelo
della salvezza a tutti gli uomini. Dio permise che Suo Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo, versasse il Suo sangue
sulla croce, così che l’uomo e la donna diventassero nuovamente Suoi amici. Egli stesso fu fatto prigioniero
nell’orto degli ulivi, portato di tribunale in tribunale, giudicato e ingiustamente condannato, flagellato, deriso e
infine mandato a morire sulla croce. Attraverso la Sua morte e resurrezione, Lui vi ha dato la luce e la forza per
tornare di nuovo a Dio, vostro Padre, e tornare sulla retta via. Io sono vostra Madre Addolorata, la Madre della
Chiesa universale. Come pastori, voi dovete vigilare, orientare e animare, così che il mondo di oggi abbia a
fondamento solidi pilastri di amore, giustizia, solidarietà, rispetto reciproco e libertà, di modo che le
aspirazioni di tanti brasiliani di buona volontà diventino una realtà, un futuro migliore. Portate il Vangelo di
Cristo a tutti i brasiliani, fate in modo che si rendano conto che solo Cristo può esaudire i desideri del loro
cuore per un mondo più giusto e fraterno.
Non scoraggiatevi, mio Figlio è con voi. Lui ha bisogno di voi, vi sostiene e rende feconda tutta la vostra vita. La
vita del sacerdote è meravigliosa proprio per questa unione indissolubile con Cristo, per questa continua e
vitale intercessione sacramentale tra Lui e voi. Amati figli, siate portatori della verità di Cristo. Amate, unitevi e
aiutatevi l’un l’altro, perché questo è l’unico modo per essere fedeli al Vangelo di mio Figlio, al Papa e alla
Chiesa. Sappiate, voi tutti, che la verità è mantenuta nella sua interezza solo nella Chiesa Cattolica, nella quale
lo Spirito Santo continua a vivere riversando le meraviglie del Suo amore. Fedeli alla Sua ispirazione, andate
avanti con rinnovato entusiasmo nella missione di evangelizzare tutti coloro che ancora non conoscono Dio, o
lo conoscono in maniera imperfetta. Non temete, né perdete la speranza. Io vi accompagno lungo il cammino,
circondandovi con il mio amore materno, di modo che tutti apparteniate a Cristo.
OGGI IL MIO AMATO PRIMO FIGLIO, PAPA GIOVANNI PAOLO II, VIENE CON TOTALE FIDUCIA ED IO,
NELL’ANGOLO PIÙ INTIMO DEL SUO CUORE, RIPETO LE PAROLE DI MIO FIGLIO: TU SEI PIETRO. Papa Giovanni
Paolo II è davvero un segno della mia presenza straordinaria tra di voi. Chiunque non accetta il suo
insegnamento, non riuscirà a rimanere nella verità. Pertanto, obbeditegli. Da questo luogo umile vi incoraggio
e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
421 – 29 giugno 1991
Cari figli, tutti voi siete inclini a peccare e, senza pensare, a dirigervi verso un grande abisso. Io vengo dal cielo
per mostrarvi la via della salvezza e della vera felicità. Fate attenzione. Non peccate più. I vostri peccati vi
allontanano da Dio e dalla Sua Grazia. Convertitevi, convertitevi, convertitevi. Ho fretta. Ripeto, fate
attenzione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
422 – 2 luglio 1991
Cari figli. Oggi, ancora una volta, vi invito a pregare il Santo Rosario con amore e devozione. In questo modo
riceverete grandi grazie dal mio Divin Figlio. Quindi recitate il rosario. Sono apparsa molte volte in diverse parti
del mondo, invitando i miei poveri figli alla conversione e al pentimento. Sappiate, voi tutti, che il mondo oggi
vive ancora grazie alla mia presenza. Vi chiedo di vivere sinceramente tutti i miei messaggi. Sono felice per
tutto quello fate per me. Continuate ad aiutarmi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
423 – 6 luglio 1991
Cari figli. Sono in mezzo a voi come messaggera e Regina della pace, preoccupata anche, così come voi, di
accrescere la pace e l’armonia tra i popoli del mondo. Pregate, perché solo con la preghiera potete crescere
spiritualmente. Cercate di ascoltare i miei appelli. Non sono venuta ad obbligarvi, ma è mio dovere indicarvi la
via che conduce alla salvezza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
424 – 6 luglio 1991
Cari figli. Ancora una volta raccomando la confessione settimanale. La confessione è il rimedio che vi offro
affinché possiate seguire la via della grazia e della santità. Se vivete i miei appelli con amore e sincerità, presto
vedrete il trionfo del mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
425 – 13 luglio 1991
Cari figli. Rivolgo questo invito a tutti voi qui riuniti: convertitevi senza attendere. Rinunciate alle sigarette,
all’alcol e, in particolare, ai programmi televisivi. Tramite queste rinunce potete aprire, nella vostra vita, uno
spazio ancora maggiore per la preghiera e l’ascolto dei miei santi messaggi. Sappiate, voi tutti, che la
televisione è lo strumento più forte e dannoso utilizzato dal mio avversario per portarvi al peccato e
all’impurità. La televisione è diventata, oggi, un idolo adorato da tutte le nazioni della Terra, che entra nelle
vostre case con un messaggio falso, nocivo a voi e alla vostra anima. In questo modo, la televisione corrompe
la vostra vita, depositando nei vostri cuori il seme del male. Non assistete ai programmi televisivi, perché solo
così diventerete grandi ai miei occhi. Vi ripeto: non sono venuta per obbligarvi ma, come Madre, desidero
condurvi docilmente al Paradiso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
426 – 16 luglio 1991
Cari figli, difendete coraggiosamente i messaggi che vi ho dato qui ad Anguera. Attraverso di essi desidero
santificarvi e rendervi simili in tutto a mio figlio Gesù. Non scoraggiatevi, né siate tristi, perché, anche con i
vostri peccati e difetti, io vi amo. Convertitevi, convertitevi, convertitevi. Molte cose dipendono dalla vostra
conversione. Quindi vi ripeto: convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
427 – 20 luglio 1991
Cari figli. Voi che mi state ascoltando non preoccupatevi di nulla, neanche del vostro destino, ma come
bambini confidate nella protezione straordinaria di vostra Madre. Sono la vostra tenera Madre e vengo dal
cielo per aiutarvi. Non vi preoccupate. Fidatevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
428 – 23 luglio 1991
Cari figli, pregate. Pregate il Rosario prima di qualsiasi azione. Desiderate la pace, ma la pace verrà solo con la
conversione di tutti. Dunque convertitevi, convertitevi, convertitevi. Ho bisogno del vostro aiuto, quindi
aiutatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
429 – 27 luglio 1991
Cari figli, il mio messaggio per oggi è questo: vivete coraggiosamente e con gioia il Vangelo di mio Figlio. Non
voglio obbligarvi ma, come Madre, chiedo di permettermi di condurvi in Paradiso. Vengo dal cielo col desiderio
di aiutarvi, quindi, aiutatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
430 – 30 luglio 1991
Cari figli, vi invito a scoprire la vostra vera vocazione a collaborare alla diffusione del regno di Dio, regno di
verità e vita, di grazia e giustizia, d’amore e pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
431 – 3 agosto 1991
Cari figli, continuare a completare con gioia il compito a voi affidato, sempre aperti alle ispirazioni e alle
iniziative dello Spirito, per offrire il vostro contributo alla pace e all’amore. Continuate a pregare. Pregando
riuscirete a superare qualsiasi difficoltà. Quindi pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
432 – 6 agosto 1991
Cari figli, rispondete alla chiamata di mio figlio Gesù e seguitelo. Fate lo sforzo di pregare, perché questo è
l’unico modo in cui potete rispondere alla chiamata divina. Pregate. Dio chiama quando vuole perché è Lui il
Signore di tutti i cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
433 – 10 agosto 1991
Cari figli, portate i miei messaggi a tutti. Voi ne siete responsabili. Se li accogliete con tutto il cuore e li vivete,
potrete testimoniarli a tutti coloro che vi ascoltano. Vi ricompenserò per tutto quello che fate in mio favore.
Aiutatemi. Ho bisogno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
434 – 13 agosto 1991
Cari figli, se volete servire i vostri fratelli, lasciate che Cristo regni nei vostri cuori. Non abbiate paura di essere
santi. Lo so che il cammino è difficile , ma non perdetevi d’animo. Abbiate coraggio, fede, e speranza. Sono
vostra madre e sono al vostro fianco. Gioite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
435 – 17 agosto 1991
Cari figli. IO SONO MARIA, LA MADRE DI DIO FIGLIO E VOSTRA MADRE MISERICORDIOSA. Ancora una volta vi chiedo di consacrarvi al mio Cuore Immacolato. Tramite la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato
posso aiutarvi a diventare simili in tutto a mio Figlio Gesù. Allora consacratevi. Vi amo e desidero aiutarvi.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
436 – 20 agosto 1991
Cari figli pregate, pregate, pregate. Pregate il Rosario. Il Rosario è la preghiera che vi conduce sempre più
vicino al mio Cuore Immacolato. Mio Figlio Gesù vuole concedere, tramite la mia intercessione, il dono della
sapienza ai vostri cuori, così che possiate comprendere i messaggi che vi trasmetto. Quindi ripeto: pregate.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
437 – 24 agosto 1991
Cari figli, non preoccupatevi. Innanzitutto, tornate alla preghiera. Non cercate mai di seguire false dottrine e
falsi profeti, ma rivolgetevi a Cristo, perché solo Lui è la Via, la Verità e la Vita. La salvezza del mondo è solo in
Lui, e senza di Lui nessuno potrà mai essere salvato. Non preoccupatevi di nulla, perché sono vostra Madre e
vengo dal cielo per condurvi con gioia in paradiso. Gioite. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
438 – 27 agosto 1991
Cari figli. Io vi darò la pace. Chiederò a mio Figlio Gesù Cristo di riempirvi di benedizioni e grazie, così che
possiate dare testimonianza del Suo messaggio e del Suo amore a tutti quelli che ancora non lo conoscono.
Sono vostra Madre: desidero che siate felici e che ciascuno sia felice con me in paradiso. Sorridete. Vi amo.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
439 – 31 agosto 1991
Cari figli. La vostra presenza qui, stasera, è motivo di grande gioia per me. Grazie per essere venuti. Ancora una
volta vi invito a leggere un passo del Vangelo ogni giorno. Desidero che la Parola di mio Figlio diventi vita per
ciascuno di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
440 – 3 settembre 1991
Cari figli. Ancora una volta vi ricordo l’importanza della preghiera e dell’amore verso il vostro prossimo. Se non
pregate, non avrete l’amore nei vostri cuori, né crescerete spiritualmente. Quindi pregate e amate. Ripeto,
non voglio forzarvi ma, come vostra Madre, desidero indicarvi la strada per il paradiso. Questo è il messaggio
che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
441 – 7 settembre 1991
Cari figli. Gioite con me, perché il trionfo del mio Cuore Immacolato è vicino. Continuate a pregare affinché si
realizzino i progetti che qui ho avviato. Non scoraggiatevi mai, perché Io sono vostra Madre e desidero aiutare
tutti. Siate fiduciosi. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
442 – 10 settembre 1991
Cari figli. Ancora una volta vi invito a pregare con tutto il vostro cuore, perché questo è l’unico modo per
essere capaci di accettare il mio amore e trasmetterlo agli altri. Continuate a pregare. Il mondo continua ad
essere molto teso. Dovete sapere che la pace nel mondo è minacciata. Ripeto, pregate e amate. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
443 – 14 settembre 1991
Cari figli. Oggi il mio messaggio è per ciascuno di voi qui riuniti. Vi amo immensamente e desidero vedere tutti
voi con me in paradiso. Oggi v’invito a pregare davanti alla Croce per la pace nel mondo e per la conversione
dei peccatori. Non scoraggiatevi mai. Sono vostra madre. Mio figlio, il Principe della Pace, è il vostro Salvatore.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
444 – 17 settembre 1991
Cari figli. Di nuovo vi dico: abbiate fiducia, fede e speranza. Non perdetevi d’animo. Un cristiano non dovrebbe
mai scoraggiarsi, ma piuttosto, con la forza della preghiera, dovrebbe compiere la grande missione affidatagli
da mio Figlio. Ricordatevi sempre che mio Figlio non vi abbandonerà mai. Sarà sempre presente. Coraggio.
Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
445 – 21 settembre 1991
Cari figli, pregate. Voglio abbracciarvi e donarvi tutto il mio amore. Sono in mezzo a voi con il cuore pieno di
gioia per darvi i miei messaggi. Ascoltatemi. La mia presenza è una grande grazia per voi. Mio Figlio vi ama e
quindi mi ha mandato a voi. Convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
446 – 24 settembre 1991
Cari figli. Pregate di più questa settimana e cercate di vivere i messaggi che vi ho già dato. È giunto il momento
in cui dovreste essere consapevoli che siete di Cristo e che, seguendo il suo esempio, dovreste sempre fare il
bene. Desidero vedervi tutti felici, ma questo sarà possibile solo se vi convertirete. Dunque convertitevi.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
447 – 28 settembre 1991
Cari figli, possiate voi tutti rimanere al mio fianco, perché solo in questo modo troverete rifugio nel mio Cuore
Immacolato. Pregate. Il mondo si sta dirigendo sulla via della perdizione e può essere salvato solamente dalla
preghiera. Ripeto, pregate e fate penitenza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
448 – 29 settembre 1991 (4° anniversario delle apparizioni)
Cari figli, vi amo e desidero rimanere con voi per lungo tempo. Stasera, ancora una volta, vi invito ad accogliere
sinceramente tutti gli appelli che vi ho proposto in questi ultimi quattro anni. Voi sapete che il mio amore per
voi cresce ogni giorno. Mio figlio Gesù Cristo desidera la vostra conversione e salvezza, quindi v’invito a
seguirlo con amore. Io sono la Regina e la Madre del Brasile. Vengo dal cielo per concedervi la pace.
Accoglietemi. A tutti coloro, tra voi, che hanno una posizione di responsabilità in politica o nella religione,
vorrei dire che la vostra nazione sta attraversando momenti duri e difficili. Guardate come sta aumentando il
numero delle violenze, dei furti, dei rapimenti e delle disonestà. Manca l’amore per il prossimo e i poveri più
deboli e abbandonati sono disprezzati. Guardatevi attorno e osservate quanti di loro mangiano le briciole
gettate come rifiuti. Non sono qui per condannarvi ma, in quanto vostra Madre, voglio mostrarvi la via che
conduce a mio Figlio Gesù. Pregate e convertitevi. Desidero il vostro bene e la vostra felicità. Non voglio
vedervi soffrire. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
449 – 1 ottobre 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace. Sono la Regina del Brasile. La vostra nazione ha bisogno urgentemente di
pace, quindi v’invito a pregare mio figlio, il Principe della Pace, così che possa concedervi la vera pace. Mio
Figlio è la vostra Via, Verità e Vita. Proprio sulla croce Egli mostra chiaramente che l’amore è più forte dell’odio
e della violenza, e che il perdono è più forte della vendetta. Non scoraggiatevi mai. Siate fiduciosi. Sono vostra
Madre e sono venuta per aiutarvi. Gioite. Ripeto, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
450 – 5 ottobre 1991
Cari figli, tutti voi siete grandi ai miei occhi e vi amo. Ho un grande desiderio di vedervi crescere sulla strada
della santità. Lo so che è difficile, ma so anche che voi avete un grande desiderio di crescere in questa
direzione. Pregate. Chiedo a mio Figlio di aiutarvi. Non abbiate paura di Lui, Egli è vostro padre e fratello. Non
scoraggiatevi, anche se incontrate delle difficoltà. Basta pregare. Dio vi aiuterà. Abbiate fede. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
451 – 9 ottobre 1991
Cari figli, pregate. Mio Figlio vi ama. Ha aperto la strada per voi per abbandonare la schiavitù del peccato e
incontrare la via per la salvezza e la vita nuova in Cristo. Sappiate che anche voi siete capaci di rispondere agli
appelli di Dio. Siate fedeli ai Suoi comandamenti. Non scoraggiatevi. Mio figlio sarà con voi fino alla fine del
mondo. Siate fiduciosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
452 – 12 ottobre 1991
Cari figli. Pace a voi. Sono vostra Madre e Regina del Brasile. Oggi il Santo Padre Giovanni Paolo II inizia il suo
viaggio nella vostra nazione. V’invito ad accogliere il suo messaggio di pace, amore, fede e speranza con amore
e dedizione. Pregate che le sue parole di conforto e di salvezza spirituale, le verità della fede, divengano vive
nelle menti e nei cuori. Pregate che vengano ascoltate le parole di fraternità e di amore di colui che,
visibilmente, rappresenta il Dio della pace qui sulla terra. Egli viene per rafforzarvi nella fede e, soprattutto,
per aiutarvi a percorrere la via privilegiata per la pace nella vostra nazione. Ascoltatelo e obbeditegli. Vi
annuncerà la verità di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
453 – 15 ottobre 1991
Cari figli, non state con le mani in mano, cercate piuttosto la forza per proseguire con i miei messaggi. Ciascuno
di voi può aiutarmi. Non temete. Confidate nella mia straordinaria protezione. Sono con voi. Coraggio. Questo
è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi
qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella
pace.
454 – 19 ottobre 1991
Cari figli, la vostra presenza qui è motivo di grande gioia per me. Stasera invito ciascuno di voi ad essere puro e
fedele ai comandamenti del Signore. Soprattutto, amate la Sua Parola che è amore e salvezza. Non state con le
mani in mano. Amate e fate il bene a tutti. Vi amo in modo straordinario e desidero vedervi felici.
Accoglietemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
455 – 22 ottobre 1991
Cari figli. Pregate, pregate, pregate. Solo con la preghiera potrete ottenere la pace che proviene da Dio. Potete
essere sicuri che ciascuno di voi è nel mio Cuore. Non perdetevi d’animo. Coraggio. Non temete. Mio Figlio, il
Principe della Pace, è con voi. Lui vi ama e desidera stabilire la sua dimora nel vostro cuore. Ricevetelo con
amore. Egli attende una risposta decisiva da voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
456 – 26 ottobre 1991
Cari figli. Cristo è la risposta alle vostre apprensioni. In Lui troverete risposta a tutte le vostre domande e alle
vostre preoccupazioni. Andate da Colui che ha parole di vita eterna. Seguite l’esempio di Colui che è Via Verità
e Vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
457 – 29 ottobre 1991
Cari figli, comportatevi da veri figli di Dio e vivete santamente. Il vostro cuore dovrebbe essere sempre
preparato a compiere la volontà di Dio, nostro Signore. Desidero che vi consacriate a me, perché questo è
l’unico modo in cui posso portarvi a mio Figlio Gesù. Coraggio. Gioite, perché sono venuta per offrirvi la
possibilità di incontrare il paradiso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
458 – 2 novembre 1991
È salvato a parte.
459 – 2 novembre 1991
Cari figli. Non potete immaginare il grande amore che provo per voi. Se lo poteste comprendere, certamente
piangereste di gioia. Ho realizzato qui un grande prodigio che i vostri occhi non hanno mai visto. Obbeditemi.
Io vi amo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
460 – 5 novembre 1991
Cari figli. Non meravigliatevi di quanto vi ho trasmesso sabato scorso. Ho ancora molte cose da raccontarvi e
grandi prodigi da compiere qui in mezzo a voi. Gioite. I vostri occhi vedranno cose meravigliose qui. Vi amo e
per questo motivo sono qui. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
461 – 9 novembre 1991
Cari figli. Desidero ardentemente la vostra conversione e felicità. Come Regina e Mediatrice di tutte le grazie,
con questi messaggi voglio condurvi al paradiso celeste. Guardate quanto è grande l’amore che ho per voi.
Fatevi coraggio a vicenda, perché questo è l’unico modo per diventare santi. Accoglietemi, perché sono vostra
Madre e vi amo molto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
462 – 12 novembre 1991
Cari Figli. Sono la Madre della Verità. Dite no alle spesso affascinanti ideologie di questo mondo, e sì agli
insegnamenti austeri ma salvifici del Vangelo e della Chiesa. Siate testimoni e veementi difensori della
presenza viva di Dio nella storia e in quello che accade. Questo è quanto mio Figlio ed Io ci aspettiamo da voi.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
463 – 16 novembre 1991
Cari figli. Stasera sono molto felice di essere qui. Vi chiedo di essere umili. C’è un posto in paradiso riservato a
voi. Gioite. Obbeditemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
464 – 19 novembre 1991
Cari figli. Tutto quello che è buono e perfetto proviene da Dio, perché egli è la bontà e la perfezione. Quindi
andate incontro a Colui che è la Via, la Verità e la Vita. La salvezza del mondo è in Cristo, e senza di Lui nessuno
può essere salvato. Pertanto, tornate al Dio della Salvezza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
465 – 23 novembre 1991
Cari figli. I segni straordinari che mio Figlio vi offre sono certamente opera della Sua divina potenza ma,
principalmente, frutto del Suo Amore. I segni che il mio Gesù realizza anche oggi, dovrebbero suscitare in voi
ammirazione e fiducia e, soprattutto, il desiderio di imitare Cristo, sensibile alle sofferenze umane, che si china
verso coloro che soffrono per aiutarli. Dunque imitate Cristo nel Suo amore e bontà per il vostro prossimo.
Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
466 – 26 novembre 1991
Cari figli. Io sarò molto felice se voi parteciperete quotidianamente alla Santa Messa. Quando partecipate alla
Santa Messa, voi state riallacciando i legami che vi uniscono con Dio Padre, attraverso Gesù Cristo. Quindi
andate e partecipate con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
467 – 30 novembre 1991
Cari figli, non siate tristi, confidate in me. Gioite. Le prove che il Signore vi manda posso essere superate con
gioia e nella preghiera, che serve come nutrimento prezioso per la vostra anima. Sono sempre al vostro fianco,
anche se talvolta sembro lontana. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
468 – 3 dicembre 1991
Cari figli, chiedo al Signore che sentimenti di pace e amore, fiducia e speranza attecchiscano nelle vostre vite.
Se questo accade, sarete sulla strada per il paradiso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
469 – 7 dicembre 1991
Cari figli. Io sono l’Immacolata Concezione. Oggi v’invito a seguirmi sulla via dell’obbedienza e dell’umiltà.
L’umiltà è la fonte della semplicità nel vostro modo di vivere, senza arroganza o falsità. È anche verità nelle
nostre parole e azioni. Nell’umiltà, la pace nasce nel vostro intimo, e nei contatti con i vostri fratelli la gioia
sorge spontaneamente. Desidero rendervi santi e farvi simili al mio Gesù in tutto. Questo è il messaggio che
oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
470 – 10 dicembre 1991
Cari figli. Ancora una volta v’invito all’umiltà, alla sincerità e alla vera preghiera. Con questi mezzi
conquisterete i cuori. Ho delle grazie straordinarie da offrirvi, quindi gioite. Questo è il messaggio che oggi vi
trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
471 – 14 dicembre 1991
Cari figli. Sono la Regina della Pace. Oggi v’invito all’amore e al perdono. Ricordatevi che per amare il prossimo,
prima di tutto è necessario amare Cristo, perché Egli è l’autore dell’amore e del perdono. Ricordatevi che se lo
amate veramente sarete poi capaci di amare i vostri fratelli e le vostre sorelle. Quindi aprite i vostri cuori a
Cristo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
472 – 17 dicembre 1991
Cari figli, pregate di più. Pregate bene e con me. Non preoccupatevi eccessivamente per nulla, perché Io sono
vostra Madre e desidero aiutarvi. Soprattutto, non scoraggiatevi, perché Io sono con voi, accompagnandovi
quotidianamente per condurvi a Cristo, la Via, Verità e Vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
473 – 21 dicembre 1991
Cari figli. Conosco i vostri cuori e le vostre necessità. Vi amo più di quanto possiate immaginare. Desidero
concedervi diverse grazie questo Natale. Non scoraggiatevi. Siate fiduciosi. Ricordatevi tutti messaggi che vi ho
dato e viveteli. Coraggio, figli cari, coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
474 – 24 dicembre 1991
Cari figli. Sono la Madre della Misericordia. Oggi desidero accogliere ciascuno di voi qui riuniti nel mio Cuore
Immacolato, anche coloro che sono presenti qui in spirito. Andate sempre più a fondo nella lettura dei miei
messaggi, perché attraverso di essi voglio trasformarvi e condurvi in paradiso. Aumentate le vostre preghiere,
perché state vivendo giorni di grazie e benedizioni. Gioite. Possa mio Figlio benedirvi e farvi diventare come
bambini. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
475 – 28 dicembre 1991
Cari figli, vivete più profondamente in unione con Dio Padre attraverso la vostra obbedienza e fedeltà alla Sua
Parola. Non siate preoccupati. Coraggio. Sono con voi, perché sono vostra Madre e vi amo. Questo è il
messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
476 – 31 dicembre 1991
Cari figli. Anche oggi vi invito alla preghiera e al pentimento: in una parola, a una sincera conversione, che è
difficile per coloro che sono distanti dal Signore. Voglio aiutarvi, ma molte volte non riesco a trovare un modo
per avvicinarmi a voi. È giunto il momento in cui dovreste aprire i vostri cuori, perché questo è l’unico modo in
cui posso aiutarvi. Non temete. Sono al vostro fianco. Coraggio. Via amo e sono sempre con voi. Benedico tutti
voi qui riuniti e coloro che sono qui in spirito. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
477 – 4 gennaio 1992
Cari figli, sono la Regina della Pace. Guardate, oggi vi porto un messaggio d’amore e di pace, ma anche e
soprattutto, un messaggio di speranza per l’anno 1992. Quest’anno sarà un anno di grazie e benedizioni, in
modo particolare per quelli che vivono i miei messaggi con tutto il cuore. Ma per quelli che sono lontani
dall’ideale del Vangelo e per gli scettici, sarà il tempo di una difficile conversione. Ma non perdetevi d’animo,
specialmente voi che mi ascoltate, perché, lo ripeto, le benedizioni per voi saranno in abbondanza. Lo ripeto:
non scoraggiatevi. Sono con voi. Sarò la vostra compagna ogni giorno di quest’anno. Gioite. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
478 – 7 gennaio 1992
Cari figli, questa sera vi invito a pregare. Quando vi dedicherete alla preghiera capirete i progetti di Dio per la
vostra vita. Voi siete il popolo eletto di Dio, pertanto dovreste sempre fare ciò che è buono. Sono sempre con
voi. Non temete, coraggio. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
479 – 11 gennaio 1992
Cari figli, è giunta l’ora nella quale dovreste diventare consapevoli che sono vostra madre e desidero condurvi
in paradiso. Non perdetevi d’animo e non abbiate paura. Sono con voi. Pregate e convertitevi. Siete in un
tempo di grazia e di misericordia. Gioite. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
480 – 14 gennaio 1992
Cari figli, sono immensamente felice che siate qui. Grazie per essere venuti. Sappiate che ciascuno di voi è nel
mio Cuore Immacolato. Vi invito a scegliere continuamente Dio, e in ogni cosa ad essere simili al mio divin
Figlio. Vi amo e sono sempre al vostro fianco. Sono preoccupata per il vostro destino e vengo dal cielo per
condurvi alla salvezza. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
481 – 18 gennaio 1992
Cari figli, pregate, pregate, pregate. Nella preghiera sarete in grado di capire il mio amore per voi. Soprattutto,
pregate perché questa sera desidero concedervi una grazia speciale. Non perdetevi d’animo. Coraggio. Vengo
ad aiutarvi. Preparatevi, perché qui in futuro formerò un gruppo del quale io stessa sarò la guida spirituale di
ciascuno dei partecipanti. Porterò in paradiso tutti quelli che fanno parte di questo esercito. Pregate e
preparatevi adesso. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
482 – 21 gennaio 1992
Cari figli, gioite, perché vi amo e, soprattutto, perché avete un posto speciale nel Cuore di Dio. Non
scoraggiatevi, specialmente voi che mi state ascoltando, perché i vostri nomi sono scritti in cielo. Questo
incontro con voi mi dà una grande gioia. Grazie per la vostra presenza. Questo è il messaggio che vi trasmetto
oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
483 – 25 gennaio 1992
Cari figli, oggi vi raccomando ancora una volta di vivere tutti i miei messaggi con amore e fedeltà. Quando
iniziate a vivere i miei messaggi, le vostre vite diventano colme di grazie e di benedizioni. Pertanto viveteli e
testimoniateli. Sono felice della vostra obbedienza. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
484 – 28 gennaio 1992
Cari figli, state attenti. Vivete in tempi molto pericolosi. Dovete essere sempre in preghiera, perché satana è
forte e sa come ingannarvi. Accettate il mio appello. Sono vostra madre e so cosa vi attende. Lo ripeto: fate
attenzione. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
485 – l febbraio 1992
Cari figli, oggi il mio messaggio è per tutti i presenti e per tutti quelli che sono qui in spirito. Sono vostra madre
e vi chiedo di pregare il santo rosario tutti i giorni. Se farete così, vi darò grazie immense. Fidatevi di me.
Ascoltatemi. Sono la Regina della Pace e vengo dal paradiso per aiutarvi. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
486 – 4 febbraio 1992
Cari figli, ecco il mio invito per oggi. Ascoltate umilmente e obbedite con fiducia a ciò che i vostri superiori
ecclesiastici vi dicono. Se farete così, contribuirete al grande trionfo del mio Cuore Immacolato. Non perdetevi
d’animo. Coraggio. Vi amo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
487 – 8 febbraio 1992
Cari figli, sono vostra madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Non perdetevi d’animo. Potete essere certi che Dio
non rifiuterà doni buoni a coloro che si occupano della diffusione dei miei messaggi. Dunque datemi una
mano. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
488 – 11 febbraio 1992
Cari figli, Dio è vostro Padre e vostro amico. Egli vuole essere sempre al vostro fianco per aiutarvi in ogni cosa.
Siate fiduciosi. Non perdetevi d’animo. Voi sapete che sarete felici solo se vivrete in unione con Dio e con il
vostro prossimo. Sono la Vergine delle Grazie e vengo dal cielo per benedirvi e indicarvi la via che conduce al
cielo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
489 – 15 febbraio 1992
Cari figli, è bello essere qui. Sono felice di incontrarvi. Ma ricordate che c’è un motivo serio che mi porta qui.
Dunque pentitevi dei vostri peccati, riconciliatevi con Dio. In una parola: convertitevi. Non perdetevi d’animo.
Gioite. In cielo ho pregato per voi e per la vostra crescita nella vita spirituale. Potete essere certi che vi amo,
dunque lo ripeto: gioite. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
490 – 18 febbraio 1992
Cari figli, l’umanità continua a dirigersi verso un grande abisso e io, come vostra madre, vi chiedo dunque di
pregare, pregare, pregare. Pentitevi. Tornate a Dio, che è sovrano. Vi chiedo anche di continuare a leggere un
brano del Vangelo ogni giorno. Prendete il Vangelo tutte le mattine e leggetelo, nella certezza che Gesù vuole
parlare con voi. Ascoltatelo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
491 – 22 febbraio 1992
Cari figli, sono la vostra cara mamma e vengo dal cielo per insegnarvi ad amare, a perdonare, ma anche e
soprattutto, per esortarvi a vivere il Vangelo di mio Figlio, nostro Signore Gesù Cristo. Sono immensamente
felice quando vi vedo qui. Venite sempre, ma venite con il cuore aperto, poiché desidero risiedere
abitualmente nei vostri cuori. Pregate. Il mondo può essere salvato solo tramite la preghiera. Pertanto lo
ripeto: pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
492 – 25 febbraio 1992
Cari figli, vi chiedo di obbedire al Santo Padre e ai vescovi e sacerdoti in comunione con lui. Sappiate che sarete
salvati solo tramite l’obbedienza. Sono vostra madre e vengo dal cielo per chiedervi di pregare. Pregate.
Pregate per la Chiesa. Mio Figlio vi ricompenserà. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
493 – 28 febbraio 1992
Cari figli, invito tutti voi a fuggire tutti i luoghi dove la vostra dignità di figli di Dio viene profanata. Dedicate più
tempo alla preghiera. State attenti. Prestate attenzione alle mie parole. Non permettete a satana di
ingannarvi. State attenti. Sono vostra madre e voglio indicarvi la via che conduce alla salvezza. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
494 – 3 marzo 1992
Cari figli, vengo ancora una volta dal cielo per supplicarvi di ritornare al Dio della salvezza e della pace. Oh,
umanità distante, torna a Dio, accetta la sua salvezza. Mio Figlio ti sta aspettando. Così vi dico queste parole
come un ritornello: tornate, tornate, tornate. Questa è l’ultima possibilità che il mio Signore vi sta offrendo.
Convertitevi. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
495 – 7 marzo 1992
Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo non per essere interrogata, ma per essere ascoltata. D’ora in poi
non fate domande, perché non risponderò. Leggete il Vangelo di mio Figlio. Solo (nel Vangelo) avrete le
risposte a tutte le vostre domande. Continuate a vivere i miei messaggi, poiché tramite essi desidero condurvi
in paradiso. Molti dicono che stanno vivendo i miei messaggi, ma in verità sono ancora lontani dalla
conversione. Sono preoccupata per voi. State attenti. Oggi, più che mai, state per cadere in un grande abisso.
Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
496 – 10 marzo 1992
Cari figli, continuate a pregare, poiché solo tramite le vostre preghiere potete attirare le benedizioni del cielo
su ciascuno di voi. Siate fiduciosi e vivete con amore e umiltà tutti i messaggi che vi ho dato. Il mondo è oggi,
più che mai, sull’orlo di una grande catastrofe. Pregate, pregate, pregate. Io pregherò con voi che i progetti di
Dio si realizzino. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
497 – 14 marzo 1992
Cari figli, siete stati creati da Dio per vivere sulla terra, ma con il cuore sempre rivolto alle cose del cielo.
Continuate a fare del bene a tutti, specialmente ai poveri e agli abbandonati. Vivete l’esempio dei vostri santi.
Specialmente, vivete l’esempio della santa protettrice dei poveri, vostra sorella e serva di Dio, suor Dulce. Oggi
lei è in cielo al fianco di mio Figlio, e lì prega per la vostra conversione e per la salvezza del mondo. Il suo
esempio di vita è stato una consolazione per il cuore di mio Figlio. La sua disponibilità nel servizio del Signore è
stato un rimedio per i dolori di molti brasiliani, specialmente per i dolori di molti abitanti di Bahia. Possiate
tutti voi avere il coraggio di dare la vostra testimonianza di fede. Così mio Figlio sarà felice. Aiutate tutti quelli
che hanno bisogno di voi. È in questo mondo e non nel prossimo che dovreste fare del bene. Pertanto aiutate.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
498 – 17 marzo 1992
Cari figli, questa sera vi invito a pregare nei vostri cuori. Pregate, ma soprattutto, continuate ad aiutarmi, di
modo che tutti i progetti che vi ho comunicato si realizzino. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei
appelli. State sulla via che vi ho mostrato. In questo modo crescerete sempre di più nella vita spirituale. Non
perdetevi d’animo. Coraggio. Sono vostra madre, dunque non dovete avere paura. Questo è il messaggio che
vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
499 – 21 marzo 1992
Cari figli, mio Figlio è sempre con voi. Non sentitevi soli. Quando ne sentite il bisogno, chiamatelo per nome.
Egli è onnipotente e sarà lieto di aiutarvi. Siate sempre pronti a rispondere ai Suoi appelli. Come un Padre
amatissimo, Egli vi ricompenserà. Cari figli, il cielo è in mezzo a voi. Il mio amato Figlio, come Egli stesso ha
promesso, sarà con voi fino alla fine del mondo. Avanti con coraggio, con il cuore rivolto alle cose del cielo.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
500 – 24 marzo 1992
Cari figli, vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione e alla santità. Sono la madre della bontà. Chiedo a
ciascuno di voi di essere buono con i propri fratelli. Non potete crescere spiritualmente se non fate del bene.
Dio è bontà e vuole che lo imitiate. Ho ancora cose straordinarie da realizzare attraverso di voi. Pregate,
pregate, pregate. Sono la Vergine del cielo e vengo ad aiutarvi. Confidate in me. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
501 – 28 marzo 1992
Cari figli, vi amo. Questo è il grande motivo della mia presenza tra di voi. Questa sera vi chiedo umilmente di
continuare ad aiutarmi con le vostre preghiere e sacrifici. Voi sapete che il male che ancora vi possiede è il
peccato. L’umanità è ammalata, cari figli. L’umanità è contaminata da questa pericolosissima malattia che è il
peccato. Vi chiedo di stare attenti, cari figli. State molto attenti. Satana è forte e vuole condurvi nel regno delle
tenebre. Pregate, pregate, pregate. Vengo dal paradiso, un luogo di felicità e pace, per chiamarvi alla
conversione. Obbeditemi. Voi che siete qui non dovete essere turbati. Non perdete la speranza. Io sono al
vostro fianco con mio Figlio. Coraggio. Dio è con voi. Non vi lascerà soli. Accettate il Suo amore. Ascoltate le
Sue parole. Vivete il Suo Vangelo. Se farete così, mio Figlio vi porterà in cielo. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
502 – 31 marzo 1992
Cari figli, state attenti. Pregate sempre. Pregate bene con me. Pregate davanti alla croce per la salvezza del
mondo. Pregate anche e soprattutto per essere liberati dagli attacchi satanici. Lo ripeto: state attenti. La
grande arma usata dal padre della menzogna per distogliervi dal cammino della salvezza è farvi pensare che
non esiste. Non permettete che il nemico vi inganni. Ascoltatemi. Gesù vi vuole salvare, dunque vivete da figli.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
503 – 4 aprile 1992
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo dal cielo per colmarvi di gioia, di pace, d’amore e, soprattutto, di
coraggio e di fedeltà. Mio Figlio Gesù desidera la vostra infanzia spirituale. Sì, cari figli, Gesù vuole che siate
come i bambini. Questa sera il mio Cuore è colmo di gioia per essere qui. Grazie per essere venuti qui. Che Dio
vi benedica e vi ricompensi. Tornate al Dio della salvezza e della misericordia. Egli vi attende a braccia aperte.
Non perdetevi d’animo a causa delle prove. Ne avete bisogno per la vostra purificazione. Gioite. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
504 – 7 aprile 1992
Cari figli, sono la Vergine delle Grazie. Sono la Vergine del Cielo. Questa sera metto nelle vostre mani la
responsabilità di vivere e di testimoniare la mia presenza nelle vostre vite. Come voi, altre persone hanno
bisogno del mio aiuto e così, come una madre amorevole, vengo dal cielo per aiutarvi. Sappiate tutti voi che,
nonostante la vostra indifferenza ed egoismo, mio Figlio non vi dimentica. Egli spera grandi cose da voi. In
questo momento concedo la mia benedizione e protezione a tutti i sacerdoti in tutto il mondo, specialmente a
coloro che sono stati qui e a colui che ora prega con noi. Sono la Madre di voi tutti e quindi sono preoccupata
per il vostro destino. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
505 – 11 aprile 1992
Cari figli, quando vi chiedo di pregare, pregare, pregare, dovreste capire che il mondo può essere salvato solo
mediante la preghiera. Gli uomini si aggrappano a ideologie sataniche e l’umanità continua ad avanzare verso
un grande abisso. È giunta l’ora nella quale dovreste vivere i comandamenti della legge di Dio con coraggio e
fedeltà. Se non siete disposti a cambiare le vostre vite, non sarete salvati. Dio è pura misericordia, ma non
dimenticate che Egli è anche giusto. Sono la Madre della Giustizia Divina. Se non vi convertite, l’ira di Dio si
abbatterà su di voi. State attenti. Pentitevi ora. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
506 – 14 aprile 1992
Cari figli, questa sera vi invito a fare del bene e ad amare il vostro prossimo. Pregate e sacrificatevi per la
conversione dei peccatori. Pregate con fervore. Pregate con amore. Pregate con il cuore. Se non pregate, le
punizioni si abbatteranno su di voi con crescente intensità. Pentitevi, pentitevi, pentitevi. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
507 – 18 aprile 1992
Cari figli, questa sera vi invito a vivere con gioia e fedeltà tutti gli appelli che vi ho già trasmesso. Vi chiedo
anche di essere fedeli alla Chiesa di mio Figlio e al successore di Pietro, papa Giovanni Paolo II. Non perdetevi
d’animo. Restate saldi. Chi è di Cristo non perde il coraggio. Pregate e abbiate fiducia. Grandi prodigi devono
essere realizzati attraverso di voi. Pregate. Il castigo è alle porte. Se non vi convertite, sarà troppo tardi per voi.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
508 – 21 aprile 1992
Cari figli, sono felice quando vi vedo pregare. Continuate. La preghiera vi fa crescere nella vita spirituale e vi
porta più vicino al Signore. Pertanto dedicate almeno due ore al giorno alla preghiera. Dio ha grandi progetti
per voi. Gioite. Riconciliatevi con Dio e con il vostro prossimo, poiché questo è l’unico modo in cui potrete
superare gli attacchi del diavolo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
509 – 24 aprile 1992
Cari figli, pregate, pregate, pregate. Se l’umanità non ritorna a Dio mediante la penitenza e la preghiera, una
grande punizione si abbatterà il mondo. Il mondo è sottoposto a grandi tensioni e continua ad avanzare verso
un grande abisso. Pregate e convertitevi. Ho fretta, dunque pentitevi adesso. Andate a confessarvi e cambiate
le vostre vite. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
510 – 28 aprile 1992
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. So che la vostra croce spesso diventa pesante. Ma non perdetevi
d’animo. Coraggio, miei amati figli. Anche io sono passata attraverso dei momenti difficili. Ho portato una
croce pesante e ho sofferto come nessun altro in questo mondo. Dunque confidate nella Misericordia Divina.
Dio non vi lascerà soli, perché Egli vi ha sempre nel Suo Cuore. Gioite, perché è nella sofferenza che costruirete
il vostro tesoro di gloria in cielo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
511 – 2 maggio 1992
Cari figli, sono la Madre e la Regina dei sacerdoti. Questa sera vi chiedo di essere obbedienti ai vostri superiori
ecclesiastici. Vi chiedo anche di essere obbedienti al successore di Pietro e vicario di mio Figlio, Papa Giovanni
Paolo II. Chiunque non obbedisce al Papa non è nella verità e non merita credito. Chi volete servire, Dio o il
diavolo? Sappiate che la verità si trova unicamente nella Chiesa Cattolica e che al di fuori di essa la salvezza
diviene difficile. Pertanto state attenti. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
512 – 5 maggio 1992
Cari figli, la mancanza di preghiera trasforma il cuore di una persona in un cuore di pietra. È necessario
ritornare alla pratica della preghiera sincera, poiché questo è l’unico modo in cui il mondo può essere salvato.
Oggi stesso, scegliete la strada che volete percorrere. Sappiate che potete ingannare gli uomini, ma che
nessuno può ingannare Dio. Dunque state attenti. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
513 – 9 maggio 1992
Cari figli, ogni cosa che il mondo vi offre è contrario al desiderio di Dio, dunque scegliete se volete servire Dio o
il mondo. Voi siete un popolo semplice che desidera Dio, e il vostro cuore cerca speranza, una pace che potete
trovare solamente nel momento in cui trovate Dio. Dio non è distante da voi, neppure quando voi vi sottraete
a Lui. Da buon padre, Egli non vi abbandona. Abbiate fede. Abbiate speranza. Con Dio tutto è possibile. Questo
è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi
qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella
pace.
514 – 12 maggio 1992
Cari figli, oggi, adesso, in questo momento, sta accadendo una grande tragedia per la Chiesa. Pregate, pregate,
pregate. Pregate per il Santo Padre. Se l’umanità non si pente, una grande punizione si abbatterà su di essa.
Sono triste a causa di ciò che vi attende. Pregate, pregate, pregate. Solo la preghiera può salvare il mondo.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
515 – 16 maggio 1992
Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi desidero dirvi che dovreste essere felici, perché sono sempre al vostro
fianco e voi non avete nulla da temere. Le persone felici di questo mondo non sanno come consolare le
persone tristi, ma io sono vostra Madre e vengo dal cielo per consolarvi e per aiutarvi. Non perdetevi d’animo.
Coraggio. Pregate, pregate. Pregate soprattutto il santo rosario, poiché pregando il rosario sarete in grado di
attirare le benedizioni di Dio dal cielo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
516 – 19 maggio 1992
Cari figli, desidero che le mie parole portino gioia al vostro cuore tormentato e facciano rinascere una fiducia
assoluta in me, poiché io sono la vostra cara mamma e sono qui per aiutarvi. Tutti voi dovreste sapere che solo
mio Figlio e io sappiamo capirvi veramente. Non siate afflitti né spaventati. Ponete la vostra fiducia in Dio e
sarete felici. Continuate a pregare. Pregate il santo rosario con gioia. Pregando il rosario otterrete grazie
speciali. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
517 – 19 maggio 1992
Cari figli, vi chiedo di continuare a vivere docilmente tutti i messaggi che ho già trasmesso. Tutti voi dovete
sapere che Dio è triste per l’umanità e che per questo la Sua Misericordia mi permette di essere qui. Non vi
prometto gloria in questo mondo, ma vi garantisco grande gioia in cielo. Ascoltatemi. Questo è il messaggio
che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
518 – 26 maggio 1992
Cari figli, ascoltatemi con attenzione. Molte volte la vostra croce si fa pesante, al punto che non riuscite a
portarla, ma siate coraggiosi. Non perdetevi d’animo. Confidate nell’aiuto potentissimo del Signore e sarete
vittoriosi. Incontrerete molti ostacoli sul vostro cammino, ma non siate tristi. Io sono al vostro fianco. Pregate.
Questo è l’unico modo attraverso il quale potete vincere. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
519 – 30 maggio 1992
Cari figli, sono venuta dal cielo per consolare il vostro cuore tormentato e per chiedervi di continuare a
pregare e a vivere tutti i messaggi che ho già dato. Ora, più che mai, avete bisogno di pregare, poiché c’è il
pericolo di grandi catastrofi. Sono triste per ciò che vi attende. Pregate e fate penitenza. Non perdetevi
d’animo. Coraggio. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
520 – 2 giugno 1992
Cari figli, avanti. Mio Figlio vi attende con il cuore pieno di gioia. Non tiratevi indietro. Coraggio. Aprite il vostro
cuore e con gioia dite Sì ai piani di Dio. Sono vostra Madre. Sono sempre con voi per aiutarvi. Continuate a
pregare che i progetti di Dio si realizzino. Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto
oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
521 – 6 giugno 1992
Cari figli, pregate. State attenti. Conservate i doni di Dio nei vostri cuori, specialmente il dono della salvezza
che mio Figlio vi offre. Proseguite con coraggio e non perdetevi d’animo. Confidate nel mio Cuore Immacolato.
Che le vostre azioni siano per la gloria di Dio e la vostra crescita. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
522 – 9 giugno 1992
Cari figli, tornate al vostro Dio, che vi attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro, ma camminate incontro a
Colui che vi ama e vi conosce per nome. Non siate tristi. Gioite, perché il cielo vi attende. Continuate a pregare
che i progetti che ho iniziato qui si realizzino. Non perdetevi d’animo. Sono al vostro fianco. Sorridete. Questo
è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi
qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella
pace.
523 – 13 giugno 1992
Cari figli, desidero santificarvi e rendervi santi, pertanto vi invito a pregare molto davanti alla croce per la
vostra conversione. Sforzatevi di seguire il sentiero che mio Figlio vi ha indicato. Dio desidera la vostra
conversione. Non fuggite dal Suo amore. Ritornate al vostro Dio che vi ama. La vostra nazione sta correndo
gravi rischi, dunque pregate, pregate, pregate. Sono al vostro fianco. Coraggio. Non ferite il cuore di mio Figlio,
ma chiedete perdono e riconciliatevi con Dio. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
524 – 16 giugno 1992 (Parigi)
Cari figli, anche qui nella vostra nazione il mio avversario è riuscito a portare un grande numero di povere
anime nell’abisso del peccato. Desidero offrire la possibilità di salvezza a tutti. Sappiate che una grande
punizione non tarderà ad abbattersi sulla vostra nazione. Dunque pregate, pregate, pregate. Coloro che
pregano il santo Rosario con fede saranno salvati. Sono triste a causa di ciò che vi attende. Pregate e fate
penitenza. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
525 – 20 giugno 1992 (Bures – Francia)
Cari figli, fuggite dal peccato e rivestitevi della Grazia di Dio, che vi attende a braccia aperte. Pregate per voi e
per la vostra conversione, poiché se non vivete come mio Figlio Gesù desidera, non entrerete in paradiso.
Pregate anche per la vostra nazione, poiché anch’essa è in grave pericolo. Ciò che ho predetto qui in altra
occasione è prossimo e accadrà. Pregate. Non state lontani da Dio, ma tornate con gioia. Sono al vostro fianco,
anche se non mi vedete. Aprite la porta del vostro cuore e io farò cadere su di voi una pioggia straordinaria di
Grazia. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
526 – 23 giugno 1992 (Parigi)
Cari figli, vi chiamo da secoli, ma voi siete ancora molto lontani. Questo è il momento in cui desidero dirvi:
tornate, tornate, tornate. Presto molti dovranno pentirsi per una vita vissuta lontana da Dio, ma sarà tardi. Se
gli uomini non si convertono, dal cielo cadrà il fuoco e una gran parte dell’umanità sarà distrutta. Solo coloro
che sono uniti a me tramite la preghiera verranno salvati. Questa è l’ora nella quale dovreste vivere con il
cuore rivolto al cielo. Sono la vostra buona Madre e voglio vedervi felici. Pregate, pregate, pregate. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
527 – 27 giugno 1992 (Parigi)
Cari figli, non siate eccessivamente preoccupati per cose da nulla, ma ricordate che avete un’anima preziosa ai
miei occhi e che mio Figlio vi attende in cielo. Non vengo dal cielo per obbligarvi, ma ciò che dico deve essere
preso seriamente. Dedicate più tempo alla preghiera e vedrete cadere su di voi dal cielo piogge di grazie.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
528 – 29 giugno 1992 (Parigi)
Cari figli, ascoltate con amore le parole del successore di Pietro e vicario di mio Figlio, Papa Giovanni Paolo II.
Ricordate oggi le parole che mio Figlio Gesù ha rivolto al primo papa e siate anche voi coraggiosi e saldi nella
fede. Difendete con amore e coraggio ciò che predica il Sommo Pontefice, Papa Paolo Giovanni II. In questi
tempi, che sono divenuti peggiori di quelli del diluvio, correte il rischio di perdervi eternamente se non
ubbidite al Papa. Dunque non state con le mani in mano, ma ascoltatelo con umiltà e fiducia. Pregate Dio che i
progetti che ho iniziato si realizzino. E pregate per il Papa, poiché egli dovrà soffrire molto a causa
dell’infedeltà dei suoi collaboratori più stretti. Quanto a voi, non perdetevi d’animo, ma pregate con fervore e
consacratevi al mio Cuore Immacolato. La vostra preghiera e la vostra consacrazione possono salvare il mondo,
che è quasi perduto. Sappiate che l’umanità sopravvive ancora grazie a coloro che ancora pregano. Pertanto
pregate anche voi che l’ira di Dio non si abbatta sull’umanità. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
529 – 30 giugno 1992 (Parigi)
Cari figli, gli uomini dimenticano Dio e non pregano più. Qui a Parigi il peccato si è diffuso come le peggiori
epidemie, causando morte spirituale in molte anime. Se non vi convertite, Dio manderà una grande punizione
sulla vostra città. Il fuoco cadrà dal cielo e Parigi sarà distrutta. Ciò che ho predetto in tempi passati accadrà,
perché l’appello che ho fatto qui non è stato messo in pratica. Non dico quando ciò accadrà ma, considerato il
modo in cui vivete, l’ira di Dio verrà anticipata, e voi sarete presi di sorpresa. Ora aumentate le vostre
preghiere e chiedete misericordia a Dio, poiché solo Lui può aiutarvi. Pregate e fate penitenza. Rinunciate alle
cose di questo mondo che non vi fanno crescere spiritualmente, e aggrappatevi alla preghiera. Piango a causa
di ciò che vi attende e vi chiedo di cambiare le vostre vite per essere salvati. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
530 – 4 luglio 1992 (Bures – Francia)
Cari figli, sono triste quando vi allontanate da Dio. Dunque vi invito a pregare il santo rosario con amore e
gioia. Pregando il rosario, voi attirerete benedizioni e grazie dal cielo. So che ci sono grandi riserve di amore e
bontà nei vostri cuori. Siete preziosi ai miei occhi, e desidero vedervi felici con me in cielo. Pregate. Non state
con le mani in mano. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
531 – 7 luglio 1992 (Parigi)
Cari figli, sono la Vergine del Rosario. Desidero che tutte le famiglie si consacrino a me per ottenere pace nelle
loro case e la santificazione di tutti. Rinnovo qui l’appello che ho fatto a Fatima ai tre pastorelli e chiedo la
consacrazione del mondo al mio Cuore Immacolato. Prometto che intercederò presso mio Figlio per la salvezza
di chiunque ascolterà la mia richiesta. Soprattutto, pregate anche il santo rosario. Il mondo può essere salvato
pregando il rosario. Sono vostra Madre e vi amo in modo speciale, per questo sono preoccupata per voi.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
532 – 11 luglio 1992
Cari figli, siete un popolo dal cuore buono, poiché siete stati creati ad immagine e somiglianza di Dio. Questa
sera vi voglio dire che la pace del mondo è in pericolo, ma che voi potete cambiare la situazione, se dedicate
voi stessi più intensamente alla preghiera. Dunque pregate con fervore e consacratevi al mio Cuore
Immacolato. Sono la Regina della Pace e il mio desiderio è di vedervi andare verso il mio Gesù, il Principe della
Pace. Desidero vedere ciascuno unito a me e a mio Figlio, dunque ascoltatemi. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
533 – 14 luglio 1992
Cari figli, vengo dal paradiso per salvarvi e aiutarvi. Non state semplicemente con le mani in mano, ma
ascoltatemi con attenzione. Ascoltate il Vangelo di mio Figlio e sarete salvi. Desidero vedervi felici sulla terra e
ciascuno di voi con me in cielo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
534 – 18 luglio 1992
Cari figli, accettatemi. Vengo dal cielo per chiedervi di cambiare le vostre vite e di continuare sulla via che vi ho
indicato. Se vivete i miei appelli le vostre vite saranno trasformate e voi sarete luce per tutti coloro che vivono
nelle tenebre del peccato. Questa sera vi chiedo anche di continuare a dire il Santo Rosario. Pregando il rosario
attirerete su voi stessi grazie dal cielo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
535 – 21 luglio 1992
Cari figli, mio Figlio vi ama. Egli vi attende in cielo a braccia aperte. Tutti voi siete importanti agli occhi di Dio,
poiché Egli vi ha creato a sua immagine e somiglianza. Non perdetevi d’animo, ma siate ferventi nella fede.
Confidate nella mia speciale protezione. Io sono vostra Madre e la vostra protettrice. Gioite. Pregate, pregate,
pregate. La preghiera è la scala che vi condurrà al paradiso. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
536 – 25 luglio 1992
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiedervi di ritornare a Dio tramite la preghiera e la
conversione. Sono triste per coloro che si allontanano da Dio, e vi chiedo di continuare saldi sulla via che vi ho
indicato. Non desidero forzarvi, ma come Madre vi dico: ritornate, ritornate, ritornate. Il mio Signore vi
attende a braccia aperte. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
537 – 28 luglio 1992
Cari figli, questa sera il mio Cuore è colmo di gioia incontrandovi qui. Vengo a dirvi che Dio è Amore e che voi
siete nel Suo Cuore. Gioite. Siate saldi e coraggiosi e restate sulla via che vi ho tracciato. Il Signore è con voi per
benedirvi in questo lungo viaggio. Egli ascolta, difende e glorifica coloro che lo invocano. Che la sua invisibile
presenza vi doni il coraggio per vivere fedelmente il Suo Vangelo. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
538 – 1 agosto 1992
Cari figli, quando siete tentati di volere la felicità in modo egoistico, senza Dio, vi dico che oltre ai beni
materiali la vostra anima ha bisogno della presenza di Gesù. Se volete essere molto felici, ritornate a Dio
mediante i Suoi sacramenti, specialmente tramite il sacramento della confessione. Se vivete i miei appelli, Dio
vi coprirà di benedizioni e di grazie. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
539 – 4 agosto 1992
Cari figli, sono la Madre della Divina Grazia e vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non state nel
peccato. Camminate coraggiosamente e pieni di gioia incontro a Colui che vi chiama alla Sua Grazia e a vivere
in santità. Non sentitevi soli. Io sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
540 – 8 agosto 1992
Cari figli, oggi vi invito a un sincero e vero pentimento dei vostri peccati. Se farete così, la Signoria di Dio sarà
riconosciuta in pienezza e gli ideali di pace e di conversione diventeranno realtà. Continuate a pregare. Pregate
per il Santo Padre, papa Giovanni Paolo II. Pregate per le vocazioni sacerdotali e religiose. Pregate che tutti i
miei progetti si realizzino. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie
per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
541 – 11 agosto 1992
Cari figli, confidate nel Signore e nella Sua Misericordia. Egli vi chiama ad essere puri e santi. Abbandonatevi
all’Amore del Padre. State sul sentiero che vi ho indicato, poiché questo è l’unico modo in cui riuscirete a
crescere nella fede e nell’amore. Non siate tristi. Mio Figlio vi ama. Sorridete. Gioite. Questo è il messaggio che
vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
542 – 15 agosto 1992
Cari figli, sono la Madre e la Regina del Brasile. Il mio Cuore desidera ardentemente la vostra conversione e il
vostro ritorno al Dio che libera e salva. Non scoraggiatevi nei momenti difficili, ma gioite con me, poiché la
pace verrà in Brasile, e anche nel vostro cuore. Continuate a percorrere la via che vi ho mostrato. Così sarete in
grado di vivere nella pace e nell’amore che il mio Cuore vi offre. Coraggio, cari figli, coraggio. Avanti con gioia.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
543 – 18 agosto 1992
Cari figli, iniziate a costruire la pace nei vostri cuori, poiché questo è l’unico modo in cui potete realizzare il
desiderio di mio Figlio: la vittoria con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Iniziate a trasformare voi stessi e
vedrete che anche altri cambieranno. Accettate i miei messaggi con amore, poiché questo è il solo modo nel
quale posso darvi gioiosamente la Grazia di cui avete bisogno. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
544 – 22 agosto 1992
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vi chiedo in nome del Signore di cambiare le vostre vite, in modo da poter
portare la luce della fede ai vostri fratelli che sono nelle tenebre del peccato grave. Aprite i vostri cuori a Colui
che è la vostra via e la vostra salvezza. Non tiratevi indietro, ma proseguite con coraggio verso la Grazia che il
mio Gesù vi offre. Sono vostra Madre e vi voglio sempre nel mio Cuore. Non siate tristi. Camminate con gioia.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
545 – 25 agosto 1992
Cari figli, guardate: è giunto il momento nel quale dovete essere fedeli alla Parola di mio Figlio, poiché questo è
l’unico modo per potervi salvare. Abbandonate il male e vivete con gli occhi rivolti alle cose del cielo. Sappiate
che la pace del mondo è in crisi. Oggi, più che mai, c’è il pericolo reale di una nuova guerra. Vi chiedo di
continuare a pregare, poiché questo è l’unico modo per avere la pace nel mondo. Sono la Regina della Pace.
Desidero che la pace possa iniziare prima nei vostri cuori. Se avete la pace nel vostro cuore, gli altri
percepiranno la presenza di Dio in voi e cambieranno le loro vite. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
546 – 30 agosto 1992
Cari figli, nel nome del Signore vengo dal cielo sulla terra per chiamarvi ad una sincera conversione e al
pentimento e a invitarvi a tornare a Colui che è la Via, la Verità e la Vita. Ora è il momento nel quale dovete
donarvi interamente a Dio, poiché questo è l’unico modo per poter rimanere sempre nella verità. Non state
con le mani in mano, ma crescete invece nella santità, poiché Dio è Santo e vuole che anche voi siate santi.
Pregate, perché vivete in un’epoca di gravi pericoli e solo la preghiera può aiutarvi nel processo di conversione.
Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
547 – 1 settembre 1992
Cari figli, vengo dal cielo per farvi crescere e conoscere le divine verità. Chiedo la vostra attenzione alle mie
parole divine, poiché con esse desidero rendervi perfetti agli occhi di mio Figlio Gesù. Dunque siate coraggiosi
e fiduciosi. Non perdetevi d’animo. Mio Figlio è sempre con voi. Gioite, poiché sono vostra Madre e mio Figlio
è il vostro Salvatore. Non siate tristi. Abbiate fiducia. Pregate. Il mondo deve subire una seria trasformazione, e
molti devono soffrire e pentirsi della loro vita senza Dio, ma sarà molto tardi. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
548 – 5 settembre 1992
Cari figli, sono la Madre dei peccatori e sono triste quando fuggite da Dio. Gli uomini peccano e non accettano
più l’amore e la Grazia del mio Gesù. Ripeto che, se non vi convertite, Dio vi invierà grandi punizioni. Pregate.
Pentitevi. Ritornate al vostro Dio, che vi ama e vi vuole in cielo. State attenti. Dio può chiamarvi in qualsiasi
momento e, se non ascoltate i Suoi appelli, non sarete felici. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
549 – 8 settembre 1992
Cari figli, oggi il mio grande desiderio è che ognuno di voi assuma con coraggio e fedeltà la missione che il mio
Gesù vi affida. Non potete essere veri cristiani se non assumete la vostra missione. Guardate: è giunta l’ora
nella quale dovreste rinascere mediante la Grazia di Dio e accettare la salvezza che Egli solo può offrirvi. Ciò
che più allieta il mio Cuore è vedervi crescere nella via della fede e dell’amore, e piango di gioia quando fate la
volontà di mio Figlio. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
550 – 12 settembre 1992
Cari figli, la pace del mondo è minacciata e per questo vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Non
vengo per essere lodata, ma il mio desiderio è di condurvi al mio Gesù, che è la Via, la Verità e la Vita. Quando
arriverà la punizione dal cielo, saranno salvati solo coloro che pregano, e coloro che non pregano dovranno
pentirsi della vita trascorsa senza Dio, ma sarà tardi. Sono vostra Madre e sono triste per tutto ciò che vi
attende. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
551 – 15 settembre 1992
Cari figli, questa sera vi invito a pregare con tutto il vostro cuore, così che possiate sentire la mia presenza tra
di voi. Ascoltate l’appello di Dio che parla al vostro cuore e vi chiama ad essere puri e a vivere nella Sua Grazia
e nel suo Amore. State vivendo nell’epoca dei grandi eventi e dovete pregare con maggior fervore. Sono vostra
Madre e vi voglio tutti nel mio Cuore. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
552 – 19 settembre 1992
Cari figli, ora, più che mai, c’è bisogno della vostra preghiera. Guardate: sta giungendo il tempo dei grandi
avvenimenti che avevo annunciato in passato. Pregate. L’IRA DI DIO NON TARDERÀ AD ABBATTERSI SU DI VOI.
Fate penitenza. Chiedete perdono. Riconciliatevi con Dio. Credete fermamente nel suo Vangelo per essere
salvati. Sono vostra Madre e ancora una volta vi ripeto: c’è bisogno che voi preghiate. Questo è il messaggio
che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
553 – 22 settembre 1992
Cari figli, SONO LA REGINA DELLA PACE. Questa sera vi invito a pregare in modo speciale per il vostro Brasile.
Se ve ne state lì con le mani in mano, non sarete in grado di sentire la benedizione di DIO sulla vostra nazione.
Dio Padre vuole benedirvi e vuole darvi la benedizione della pace per la vostra nazione. Amate sempre più la
Santissima Trinità, perché il cielo vi concederà gioia. Critiche e lamentele non sono il modo per risolvere la
situazione della vostra nazione. Pregate adesso come mai prima d’ora e vedrete benedizioni e grazie cadere su
di voi brasiliani. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
554 – 26 settembre 1992
Cari figli, non temete, perché siete nel mio Cuore Immacolato e questo mi dona grande gioia. Sarò sempre al
vostro fianco. Gioite. Il mio Signore attende grandi cose da voi. Non state con le mani in mano. Camminate
incontro a Colui che è la vostra gioia e la vostra salvezza. Pregate e vivete fedelmente il Vangelo di mio Figlio.
Se farete così, il mio Gesù vi ricompenserà generosamente. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
555 – 29 settembre 1992 (5° anniversario delle apparizioni)
Cari figli, SONO LA REGINA DELLA PACE. Questa sera ringrazio tutti voi per aver corrisposto ai miei messaggi, e
chiedo a ciascuno di voi di rimanere fedele alla verità che mio Figlio e la sua Chiesa vi presentano. Sono molto
felice di incontrarvi qui. Che Dio vi benedica e vi salvi. Sono la vostra tenera Madre e desidero aiutarvi. Aprite il
vostro cuore. Gioite con me in questo giorno di festa per voi e per il cielo. Oggi il cielo gioisce con voi per
questo momento di grande venerazione. Starò con voi tutto il tempo che sarà necessario per la vostra felicità:
desidero anche la vostra salvezza. Non perdete tempo, convertitevi oggi, perché il mio Signore desidera che
gioiate per il vostro cambiamento di vita. Che il mio Signore riversi su di voi la sua Misericordia e il suo Amore.
Grazie per tutto. Siete nel mio Cuore. Gioite. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della
Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
556 – 3 ottobre 1992
Cari figli, guardate: l’ora della grande e dolorosa purificazione si sta avvicinando. Pertanto vi chiedo ancora una
volta di pregare con il cuore, poiché questo è l’unico modo in cui sarete capaci di cambiare la vostra vita.
Avanti con me e con coraggio. Non allontanatevi dall’amore di Gesù, ma vivete Gesù giorno dopo giorno nella
vostra vita, così i vostri atteggiamenti saranno da veri figli di Dio. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi
nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
557 – 6 ottobre 1992
Cari figli, a ciascuno di voi presente qui desidero dire di non perdersi d’animo. Avanti con fiducia, perché io
sono vostra Madre e desidero essere ogni giorno al vostro fianco. Voglio essere parte della vostra vita e
aiutarvi a fare tutto quello che Gesù desidera da voi. Perché vi preoccupate eccessivamente delle cose? Non
sapete che sono vostra Madre? E allora non preoccupatevi, poiché tutto è possibile con Dio, persino quelle
cose che per voi sono difficili. Chiederò a mio Figlio che vi aiuti a superare le difficoltà con gioia. Pregate.
Soprattutto, pregate il santo Rosario, poiché con la preghiera del Rosario sarete capaci di crescere nella vita
spirituale. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
558 – 10 ottobre 1992
Cari figli, oggi vivete più intensamente i miei messaggi. Tramite essi, desidero che cresciate ogni giorno nella
vita spirituale. Vi invito anche a vivere il Vangelo di mio Figlio con amore e coraggio. Non vengo dal cielo per
gioco. Ciò che dico è serio e se non vi convertite sarà tardi per voi. Dunque ascoltatemi adesso perché, quando
il castigo verrà dal cielo, non sarete in grado di sopportarlo. Pregate, pregate, pregate. Sono vostra Madre e
desidero la vostra felicità eterna. Convertitevi adesso. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
559 – 13 ottobre 1992
Cari figli, sono la Madre e la Regina del Brasile. Chiedo a tutti voi di pregare con fervore che Dio, il Padre,
effonda la Sua Grazia e la Sua Misericordia su tutti i brasiliani, in modo speciale su quelli che sono lontani dalla
sua Grazia. Desidero che la presenza di Gesù nella vostra vita non sia qualcosa di momentaneo, ma di eterno.
Oggi rinnovo l’invito che ho fatto a Fatima e chiedo di pregare il Santo Rosario tutti i giorni, poiché questo è
l’unico modo in cui il mondo otterrà la pace. Pregate, pregate. Pregate specialmente con il cuore, così potrete
sentire la presenza di Dio nella vostra vita. E, lo ripeto, pregate anche per il vostro Brasile. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
560 – 17 ottobre 1992
Cari figli, siate tranquilli e fiduciosi, poiché sono vostra Madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Non
preoccupatevi degli ostacoli che incontrerete sul vostro cammino. Non siete soli. Dio è con voi. Pregate. Satana
vuole distruggere i progetti che ho iniziato qui. Aiutatemi. Anche io vi aiuterò. Non perdete la speranza. Avanti
con gioia. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
561 – 20 ottobre 1992
Cari figli, non lasciatevi ingannare dal diavolo. Pregate. Dio vi ama e vi vuole salvare. Aprite i vostri cuori a Colui
che è Via, Verità e Vita. Pregate, pregate molto, specialmente adesso, perché i vostri sono tempi pericolosi e
voi correte il rischio di perdervi, se non siete realmente convertiti a Dio. Non vengo per obbligarvi, ma il mio
desiderio è di condurvi alla verità. Accettatemi. Vi voglio esattamente come siete. E desidero che ciascuno di
voi sia come mio Figlio Gesù. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
562 – 24 ottobre 1992
Cari figli, vi amo e sono al vostro fianco anche quando vi allontanate da mio Figlio Gesù. Oggi vi chiamo a
vivere fedelmente il Vangelo di mio Figlio. Mio Figlio, e solo Lui, che è la Via, la Verità e la Vita, vi libererà. Mio
Figlio desidera la vostra salvezza e per questo mi ha inviato a voi. So che siete liberi, ma come vostra Madre vi
chiedo di essere obbedienti a mio Figlio. Per amore vostro Egli si è consegnato alla morte sulla croce. È giunto
ora il momento nel quale dovreste contraccambiare questo amore. Donatevi anche voi a Dio per poter essere
salvati. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
563 – 27 ottobre 1992
Cari figli, avanti con gioia e coraggio. Non perdetevi d’animo. Gioite, perché nel mio Cuore c’è un posto
speciale per ciascuno di voi. Vengo dal cielo con amore, per portarvi la pace, poiché io sono la Regina della
Pace, e il mio desiderio è che ognuno di voi sia uno strumento della pace del mio Gesù. Vi chiedo anche di
continuare a pregare il santo rosario. Sono molto felice delle vostre preghiere. Dunque pregate, pregate,
pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
564 – 31 ottobre 1992
Cari figli, pregate che il diavolo non vi inganni. Il diavolo ha distrutto la fede di molti e ha portato molti dei miei
poveri figli innocenti alla perdizione. Il diavolo si è persino insinuato all’interno della Chiesa di mio Figlio Gesù,
trascinando un grande numero di sacerdoti nell’abisso del peccato. Non temete. Dite la verità, sempre la verità
, poiché questo è l’unico modo per potervi salvare. Sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate,
tornate, tornate. Se non tornate, l’ira di Dio cadrà su di voi. Sono vostra Madre e soffro a causa dei vostri
peccati. Convertitevi. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
565 – 3 novembre 1992
Cari figli, sono la Madre della Divina Misericordia. Coloro che vivono fedelmente i messaggi che trasmetto qui
e li diffondono, non soffriranno la morte eterna e non passeranno per il purgatorio. Vi dico ancora una volta
che vivete in tempi difficili, pertanto state attenti. Non lasciatevi ingannare dalle cose di questo mondo, ma
siate fedeli a mio Figlio e alla sua Chiesa. Non sprecate il vostro tempo con cose inutili, ma dedicate almeno
www.messaggidianguera.net 98
due ore al giorno alla preghiera. Sono vostra Madre e so ciò che vi attende. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
566 – 7 novembre 1992
Cari figli, sono la Regina della Pace. Vi chiedo di essere fedeli a me e al mio Gesù, poiché questo è l’unico modo
nel quale posso condurvi gioiosamente in paradiso. Vi amo e voglio tutti voi al mio fianco. Seguitemi sulla via
della preghiera e della penitenza. Non voglio obbligarvi, ma desidero condurvi amorevolmente, giorno dopo
giorno, all’incontro con Colui che è la Via, la Verità e la Vita. Non siate tristi. Sono qui per aiutarvi. Ascoltatemi.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
567 – novembre 1992
Cari figli, sono la Regina dei cuori. Questa sera vi chiedo di rispondere ai miei appelli supremi, poiché questo è
l’unico modo nel quale sarete capaci di vivere fedelmente il Vangelo del mio Gesù. Non voglio forzarvi. Voglio
semplicemente condurvi alla verità. Aprire i vostri cuori, obbedite ai vostri superiori ecclesiastici e non siate
infedeli alla Chiesa di mio Figlio, perché essa è il sacramento della salvezza e, se voi doveste essere infedeli alla
Chiesa Cattolica, potreste perdervi eternamente. State attenti. Obbedite al Papa, ai vescovi e ai sacerdoti in
comunione con lui. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per
avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito
Santo. Amen. Rimanete nella pace.
568 – novembre 1992
Cari figli, vi amo anche con i vostri difetti, e vi chiedo di fare del mio Cuore la vostra abitazione abituale,
consacrandovi ogni giorno al mio Cuore Immacolato. Senza dubbio l’immagine di Dio è in voi. L’amore di Dio è
così grande che Egli mi permette di riunirvi qui. La vostra presenza qui è un motivo di grande gioia per me.
Grazie per essere venuti. Continuate ad aiutarmi. Un posto in cielo è riservato per voi, dunque non temete.
Semplicemente obbeditemi. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
569 – 17 novembre 1992
Cari figli, non pensate al passato, ma gioite perché avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Non
siate tristi. Dio vi salverà. Aprite i vostri cuori al suo amore paterno. Questa sera il mio Cuore esulta di gioia
nell’incontrarvi qui. Grazie per essere venuti. Vi chiedo di continuare sulla via che vi ho mostrato, poiché è il
solo modo nel quale sarete in grado di crescere nella vita spirituale. Sono la vostra buona Madre e sono qui
per aiutarvi. Non preoccupatevi. Vi donerò grandi grazie. Continuate ad aiutarmi. Ho bisogno di ciascuno di voi.
Questa sera benedico ciascuno dei presenti e vi metto tutti quanti nel mio Cuore. Qui (toccandosi il petto)
siete al sicuro da ogni pericolo. Avanti, non perdete la speranza. C’è un posto in cielo per ciascuno di voi. Siate
fedeli al mio Gesù e sarete salvati. Voglio vedervi in cielo. Non allontanatevi da me. Ascoltatemi. Questo è il
messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui
ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
570 – 21 novembre 1992
Cari figli, vi amo e vengo dal cielo per aiutarvi. Se volete farmi felice, siate obbedienti al mio Gesù e alla Sua
Chiesa. La vostra obbedienza è una consolazione per il mio Cuore. Non ignorate gli appelli dei vostri superiori
ecclesiastici, ma ascoltateli per essere salvati. Continuate anche a pregare. La vostra preghiera attira la
Misericordia del mio Gesù. Pertanto pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
571 – 24 novembre 1992
Cari figli, vi chiedo di diffondere tutti i messaggi che vi ho già trasmesso. Iniziate il vostro apostolato con loro.
Se farete così, vi benedirò con gioia. Iniziate dicendo a tutti che Dio è Verità, che Dio esiste e se gli uomini non
si convertiranno, mio Figlio non tarderà a punirli. Pregate per i peccatori e pregate per voi, che camminate con
me, per essere sempre più fedeli. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima
Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
572 – 28 novembre 1992
Cari figli, sono la Madre di Gesù e vostra Madre. Vengo dal cielo per aiutarvi e per condurvi sulla via dell’amore
e della pace. Vi chiedo di non stare con le mani in mano, ma di prendere coraggio e di essere fiduciosi, poiché
io sono al vostro fianco e voi non dovete temere nulla. Ponete in me la vostra fiducia e consacratevi al mio
Cuore. Continuate a pregare il rosario, poiché questo è l’unico modo nel quale il mondo avrà di nuovo la pace.
Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di
riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete
nella pace.
573 – 1 dicembre 1992
Cari figli, sono la Madre e la Regina del Brasile. Oggi vengo dal cielo per offrirvi il mio cuore e il mio amore. Vi
chiedo di non fuggire da me, perché desidero aiutarvi. Non lasciatevi scoraggiare dalle difficoltà, ma abbiate
coraggio e siate fiduciosi. Vi chiedo anche di consacrarvi a me, così potrò esservi ogni giorno più vicino.
Desidero riversare grazie e benedizioni sulla vostra nazione, così amata da Dio, ma anche così attaccata dal
mio avversario. Iniziate oggi a pregare il rosario per liberarvi dagli attacchi del diavolo. Senza preghiera non
potete difendervi e non sarete capaci di crescere spiritualmente. Sappiate, tutti voi, che un grande castigo non
tarderà ad abbattersi sul mondo, e io sono triste per ciò che vi attende. Sono vostra Madre. Vi amo e desidero
dirvi: convertitevi, convertitevi, convertitevi. Ritornate a Dio. Pentitevi. Chiedete perdono. Il cielo vuole
salvarvi. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
574 – 5 dicembre 1992
Cari figli, non lasciatevi sedurre dalle cose affascinanti del mondo, ma ritornate a Dio, che vi ama e vi attende a
braccia aperte. Siate sempre attenti all’appello di Gesù. Vivete fedelmente il Vangelo, poiché questo è l’unico
modo per salvarvi. Obbedite anche ai vostri superiori ecclesiastici e pregate per il Santo Padre, poiché dovrà
soffrire molto. Pregate per lui. Anche lui prega per voi. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome
della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del
Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
575 – 8 dicembre 1992 Festa dell’Immacolata Concezione
Cari figli, sono l’Immacolata Concezione. Sono vostra Madre, pura e senza macchia. Oggi vi offro la mia
Immacolata Concezione come vostro rifugio e vostra protezione. Il mio Cuore è tutto vostro perché ne facciate
il vostro rifugio, la vostra protezione e la vostra abituale dimora. Voglio che tutti voi siate uniti a me e che
ciascuno di voi sia unito a me in cielo. Sono vostra Madre e voi sapete bene che una madre è più preoccupata
di suo figlio quando è ammalato. Allora potete ben capire perché sono preoccupata per voi. Desidero essere
vostro aiuto e vostra protezione. Desidero aiutarvi perché siete ammalati a causa del peccato. Questa sera farò
discendere benedizioni dal cielo su tutti voi riuniti qui, specialmente per X e anche per tutti coloro che aiutano
alla diffusione dei miei messaggi. Grazie per il vostro aiuto. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel
nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel
nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
576 – 12 dicembre 1992
Cari figli, oggi vi invito a testimoniare la mia presenza qui con la vostra vita. In questo modo posso realizzare
ogni giorno i miei prodigi nel mondo. Apritemi i vostri cuori, poiché solo Io sono vostra Madre e vengo dal cielo
per offrirvi il mio Cuore. Accettatemi, poiché questo è l’unico modo per salvarvi. Ricordate i messaggi che vi ho
già dato in passato e viveteli. Continuate sul sentiero che ho tracciato per voi. Il mio Gesù vi attende a braccia
aperte. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi
permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen. Rimanete nella pace.
577 – 15 dicembre 1992
Cari figli, sarete benedetti se obbedirete alla Chiesa del mio Gesù e al successore di Pietro, Papa Giovanni
Paolo II. Vi chiedo ancora una volta di pregare per il Papa, perché ora, più che mai, soffrirà molto. La Chiesa
passerà attraverso grandi prove, ma non temete. Il mio Gesù sarà sempre presente. Pregate, pregate, pregate.
Ciò che vi ho predetto in passato sta per accadere. Restate saldi. Sono al vostro fianco. Questo è il messaggio
che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una
volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
578 – 19 dicembre 1992
Cari figli, sono la Madre di Gesù e vostra Madre. Vi amo in modo speciale e pertanto vengo dal cielo per offrirvi
il mio Cuore. Ne potete fare la vostra casa. Non state in silenzio riguardo agli errori e difendete umilmente i
miei messaggi, perché ho fretta e il tempo a vostra disposizione è troppo poco. Apritemi i vostri cuori.
Desidero aiutarvi, ma ciò che posso fare dipende da voi. Vi ringrazio di essere qui, e vi assicuro che il vostro
posto in cielo è già riservato. Questo è il messaggio che vi trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità.
Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello
Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
579 – 22 dicembre 1992
Cari figli, questo Natale vivete fedelmente la vostra consacrazione a me, poiché solo in questo modo
avvertirete la presenza del mio Gesù nel vostro cuore. Non evitate il confessionale questo Natale, cercate
piuttosto l’amicizia di Dio tramite la confessione. Non tiratevi indietro. Proseguite con me. Non lasciatevi
scoraggiare. Coraggio. Sono al vostro fianco anche se non mi vedete. Questo è il messaggio che vi trasmetto
oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
580 – 26 dicembre 1992
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata. Soffro a causa della vostra sofferenza e metto ciascuno di voi nel
Cuore di Gesù. Non siate tristi, poiché io sono vostra Madre e sono qui per aiutarvi. Avanti con me. Sperate in
un domani migliore, poiché Cristo è presente nella vostra vita e la Sua presenza è più intensa ogni giorno che
passa. Continuate sul sentiero che vi ho mostrato e non fuggite da me. Questo è il messaggio che vi trasmetto
oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi
benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
581 – 29 dicembre 1992
Cari figli, sono vostra Madre e non potete immaginare quanto io vi ami. Vi sono molto vicina e desidero
condurvi in paradiso. Non state lontani da me, ma ritornate al mio Cuore e fate qui la vostra dimora. L’anno
prossimo vi sarò vicina in modo straordinario. Realizzerò qui grandi prodigi e vi condurrò più vicino al mio
Gesù. L’anno prossimo verrò un giorno in più a darvi i messaggi e, se necessario, apparirò ogni giorno della
settimana. Desidero esservi più vicino. Aiutatemi. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che vi
trasmetto oggi nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.
Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Commenti

commenti

error: Content is protected !!