Messaggi di Maria Regina della Pace di Anguera a Pedro Regis dal 1995 al 1996

Un ragazzo umile, al secolo Pedro Regis, ad Anguera nello Stato di Bahia in Brasile nel 1987  vede in apparizione la Madonna. Da allora tre volte a settimana Pedro riceve dei messaggi dalla Regina della Pace che vengono, per volere della Santissima Vergine, condivisi pubblicamente. La presenza di Maria Madre di Dio è voluta dal Signore che ci chiama alla conversione e a tornare ad essere veri Cristiani.
IN QUESTO POST LEGGIAMO I MESSAGGI DAL 896 AL 1209 DALL’ANNO ’95 ALL’ANNO ’96.

 

896 – 1 gennaio 1995

Cari figli, sono la Regina della Pace. Desidero dirvi che il Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. La pace di questo mondo è in pericolo e voi dovreste pregare molto davanti alla croce perché gli uomini possano accettare la Pace del Signore. Vengo piena di gioia per benedirvi e per dirvi che siete amati, ciascuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Non permettete a satana di ingannarvi. Ritornate! Quest’anno accadranno grandi eventi, molti dei quali predetti qui in questi anni. Pregate il Signore e respingete ogni proposta sbagliata e ingannevole. Se volete essere felici, rimanete fedeli al mio Gesù. Aumentate le vostre preghiere. Pregate per il Papa e per tutti coloro che accettano i suoi insegnamenti, affinché essi siano sempre più coraggiosi e capaci di annunciare Cristo. Quanto a voi, non perdete mai il coraggio. Ricordate che non siete soli. Vi amo e cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

897 – 3 gennaio 1995

Cari figli, siate docili alle mie parole, poiché tramite esse desidero portarvi a un alto livello di santità. Continuate a percorrere la strada che vi ho indicato. Non tiratevi indietro! Se vivrete i miei appelli, potete essere certi che la pace verrà nel mondo. Siate coraggiosi, abbiate fiducia e nei momenti difficili invocate Gesù. Egli è il vostro grande e buon Amico, un amico che non vi inganna e non vi abbandona. Confidate in Lui, poiché Egli è la vostra Via, Verità e Vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

898 – 7 gennaio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Non voglio obbligarvi, ma vi dico che il Signore vi aspetta e desidera la vostra conversione. Sappiate che la pace del mondo è in crisi. L’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica è arrivata. Fuggite il peccato e ritornate alla grazia. Se farete così, il Signore vi benedirà. Pregate di più. Coraggio! Desidero essere presente nelle vostre preghiere. Siate coraggiosi e non lasciate che il male si impossessi del vostro cuore. Vengo dal cielo per offrirvi il mio Cuore come rifugio sicuro, poiché vivete in tempi pericolosi e correte il rischio di perdervi eternamente. Abbiate fiducia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

899 – 10 gennaio 1995

Cari figli, eccomi di nuovo qui per offrirvi il mio Cuore Immacolato. Desidero dirvi che è arrivato il momento opportuno per la vostra conversione. Il Signore vi ama e vi aspetta. Non tiratevi indietro. Camminate in direzione della sua grazia, poiché Egli solo è la vostra Via, Verità e Vita. Vi invito anche a pregare, poiché senza preghiera non sarete capaci di comprendere e accettare ciò che dico. Non permettete che il peccato si impossessi della vostra vita. Fate attenzione! Siete preziosi agli occhi del Signore e quindi dovreste stare attenti a non offenderlo. Convertitevi! Come ho già detto, tutto dipende dalla vostra conversione. Il mio Gesù si aspetta gradi cose da voi. Coraggio! Egli, come ha promesso, è sempre con voi. Gioite! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

900 – 13 gennaio 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli vi ama. Siete il popolo scelto da Dio e amato di un amore senza limiti. Oggi vengo per offrirvi il mio Gesù. Apritemi i vostri cuori e ascoltatemi! Desidero che continuiate a pregare, poiché solo pregando sarete vittoriosi. Pregate sempre e non allontanatevi dal Signore. Comprendete quanto sto dicendo e vivete con amore i miei messaggi. Non voglio obbligarvi, ma vi chiedo di ascoltarmi! Sono felice di incontrarvi qui. Che Dio vi benedica e vi dia la pace. Sappiate che il mondo è in crisi e che dovete sforzarvi per cambiare questa situazione. Siate solo del Signore! Non siate preoccupati. Abbiate fiducia. Parlerò di voi al mio Gesù, e la vostra vita sarà ricolma di grazie. Semplicemente pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

901 – 14 gennaio 1995

Cari figli, l’ora del vostro sì è arrivata. Ho fretta e voi non potete stare semplicemente con le mani in mano. Aiutatemi! Ho bisogno di ciascuno di voi. Siate miei, poiché desidero condurvi a Colui che è il vostro tutto. Pregate per comprendere il motivo della mia presenza qui. Sono la vostra Madre Addolorata. Soffro a motivo di coloro che si allontanano da Dio. Soffro a motivo di coloro che rifiutano la dottrina di mio Figlio e si lasciano ingannare da insegnamenti sbagliati. È giunta l’ora della vostra decisione e come vostra Madre dico: siate totalmente del Signore. Siate coraggiosi! Nelle vostre difficoltà, invocate Gesù. Egli è il vostro grande amico, l’amico che non inganna e non abbandona. Confidate il Lui, poiché Egli è il vostro unico e vero Salvatore. Desidero che ognuno si converta e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

902 – 16 gennaio 1995

Cari figli, purificate i vostri cuori e cercate di essere come Gesù in ogni cosa. Questa sera vi invito ad accogliere tutti i miei messaggi, perché desidero aiutarvi tramite essi. Siate coraggiosi! Sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Desidero che continuiate a percorrere la strada che vi ho mostrato. Conosco le vostre prove e difficoltà, ma non siate scoraggiati. Il mio Gesù vi dona la forza e il coraggio per vincere. Confidate il Lui, poiché senza di Lui non siete nulla e non potete fare nulla. Sappiate che i miei appelli sono urgenti, ma ci sono poche persone interessate a viverli. Come ho già detto, molti dovranno pentirsi, ma sarà tardi. Non lasciate a domani ciò che dovete fare. Pregate, e pregate di più per comprendere ciò che sto dicendo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

903 – 17 gennaio 1995

Cari figli, ascoltate la voce del Signore con docilità e sforzatevi di vivere nella sua Grazia. L’umanità si è allontanata da Dio e non prega più. È giunto il momento decisivo e, se volete essere del Signore, dovreste contribuire alla realizzazione dei miei progetti. Sappiate che Dio trasformerà questo mondo. Il Signore è rattristato dai vostri peccati e, se non c’è conversione, un grande castigo si abbatterà sull’umanità. È giunta l’ora del vostro sincero e coraggioso sì. Fate la vostra parte, di modo che quelli che hanno lasciato il Signore possano ritornare, poiché Dio li attende a braccia aperte. Vi invito anche a pregare il rosario e a partecipare gioiosamente alla Santa Messa. Se farete così, il Signore vi ricompenserà generosamente. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

904 – 21 gennaio 1995

Cari figli, eccomi un’altra volta per dirvi che siete preziosi agli occhi del Signore e che Egli vi ama. Sappiate, tutti voi, che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere. Se pregate con il cuore, sarete capaci di vivere con amore in miei messaggi. Non voglio obbligarvi, poiché siete liberi. Sono vostra Madre e desidero aiutarvi, perché voglio che siate come il mio Gesù in ogni cosa. Lasciate che il Signore trasformi il vostro cuore. Egli vi vuole. Non tiratevi indietro! Sempre avanti e con gioia. Siate coraggiosi, perché non siete soli. Io e mio Figlio siamo al vostro fianco. Coraggio! Pregate, pregate, pregate! Se gli uomini pregassero e si riconciliassero con Dio, il mondo intero sarebbe spiritualmente curato. Dunque procedete con fiducia. L’autore della pace e dell’amore è sempre con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

905 – 22 gennaio 1995

Cari figli, vivete sempre rivolti alle cose del Signore. Siate come Gesù in tutto e non permettete a satana di ingannarvi. Conosco le vostre difficoltà, ma abbiate fiducia. Dio è più grande di tutti e di tutto. Confidate in Lui e la vostra vita sarà ricolma delle sue grazie. Badate alle vostre parole. Siate miti e umili di cuore. Amate la Verità. Rigettate ogni cosa che offende il mio Gesù. Dedicate parte del vostro tempo alla preghiera. State attenti nelle vostre preghiere e ascoltate la voce del Signore, che vi chiama alla santità. In tutte le vostre prove, invocatemi, confidando che sono veramente vostra Madre e desidero aiutarvi. Leggete le Sacre Scritture. Vivete e testimoniate la Parola del Signore. Se farete così, potete essere certi che la vostra vita cambierà. Non perdetevi d’animo. Il diavolo vuole confondervi, e ora più che mai dovete stare attenti in questo tempo di prove. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

906 – 24 gennaio 1995

Cari figli, ho fretta e non c’è più tempo da perdere. È arrivata l’ora del vostro sì. Sappiate, tutti voi, che il tempo a disposizione è breve e i tempi dei grandi avvenimenti da me predetti in passato stanno per arrivare. Vivete in un tempo di crisi e di tribolazioni. Non state con le mani in mano, ma seguitemi sulla via della preghiera, dell’ubbidienza e della fiducia. Se farete ciò che chiedo, potete essere certi della grande vittoria del Signore con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Pregate! Satana vuole bloccare i miei piani. Fate attenzione. Non permettete che vi inganni. Ascoltate solo il Signore. Egli solo basta. Chiunque ha Dio ha tutto! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

907 – 28 gennaio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vi chiedo di donarmi tutta la vostra esistenza, poiché desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Sappiate che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Voglio che ciascuno si converta e che tutti siano con me in cielo, l’unico posto per il quale siete stati creati. Pregate ora più che mai, poiché i tempi che ho predetto per secoli sono giunti. Ogni cosa da me predetta deve avvenire, ma alla fine la vittoria sarà del Signore. Date la vostra testimonianza! Non temete, poiché il Signore è al vostro fianco. Fate attenzione! Mostrate che tutti voi siete del Signore. Siate modesti nel vostro modo di vestire! Chiudete gli occhi alle facili seduzioni di questo mondo e siate solo del Signore. Non vengo dal cielo per caso. Aiutatemi! Ho bisogno del vostro aiuto. Se farete ciò che chiedo, il Signore vi ricompenserà generosamente. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

908 – 31 gennaio 1995

Cari figli, questa sera vi invito a vivere con amore i miei appelli. Tramite questi messaggi, desidero condurvi a un desiderio ardente e continuo di Dio. Siete il popolo del Signore ed Egli vi ama. Vi chiedo anche di continuare a pregare. L’umanità ha perduto la pace per mancanza di preghiera, ma c’è ancora una possibilità. Non state con le mani in mano. Tornate a pregare di più. Pregate sempre! Fate in modo che la preghiera divenga il sostegno della vostra vita. Desidero aiutarvi, ma voi ascoltatemi. Il Signore è rattristato dai tanti peccati. Basta! Non offendete il Signore, che viene già offeso così tanto. Sappiate, voi tutti, che il tempo a disposizione è breve. Pertanto sbrigatevi a convertirvi. Se volete appartenere al Signore, fuggite il peccato, abbandonate tutto ciò che è dannoso per voi e la vostra anima. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

909 – 3 febbraio 1995

Cari figli, desidero mettervi in guardia ancora una volta riguardo alle trappole che il mio avversario prepara per voi. Fate attenzione e cercate di vivere rivolti verso il Signore. Siate umili. Siate miti e comprensivi! Un grande tesoro è nelle vostre mani. Non gettatelo via. Voglio che ascoltiate ciò che dico e che siate sinceri nelle vostre azioni e nelle vostre parole. Non sono qui per scherzo! Sono triste a causa dei vostri peccati e delle vostre offese. Fate la volontà di Dio e non fingete di essere più di quello che siete. Pregate. Pregate con il cuore, poiché è l’unico modo per poter comprendere quello che vi sto dicendo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

910 – 4 febbraio 1995

Cari figli, desidero dirvi che la pace del mondo è in crisi e che, se non vi convertite, potrebbe essere tardi. È arrivata l’ora del vostro sì. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico è serio. Non state fermi, ma cercate di essere come il mio Gesù in tutto. Vi chiedo di continuare a pregare. La preghiera vi rafforza e vi avvicina al Signore. Se volete darmi una gioia immensa, pregate, pregate, pregate. Non c’è più tempo per dubbi e incertezza. Convertitevi adesso! Ascoltate ciò che vi dicono i vostri superiori ecclesiastici. Obbedite alla vostra Chiesa! Ascoltate la voce del Papa e pregate per lui. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio e correte il rischio di allontanarvi dal Signore. Fate attenzione. Desidero che ciascuno di voi si converta e che ognuno sia con me in cielo. Avanti! Non tiratevi indietro! Il Signore vi ama ed è con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

911 – 6 febbraio 1995

Cari figli, ritornate a Colui che ha parole di vita eterna. Leggete ogni giorno un brano delle Sacre Scritture. Prendete a cuore la Parola del Signore e date testimonianza con gioia. Molti non sono più fedeli, ma [se] voi potete essere fedeli è perché io stessa vengo dal cielo per insegnarvi. Il Signore chiederà conto a coloro che mi ascoltano, poiché, come sapete, a chi è stato dato molto, molto sarà chiesto. Non tiratevi indietro! Accettate con gioia ciò che vi ho trasmesso durante tutti questi anni. Non state con le mani in mano! Pregate, poiché solo mediante la preghiera sarete in grado di comprendere i miei appelli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

912 – 7 febbraio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e canto la stessa canzone: ritornate, ritornate, ritornate. Ho fretta e non c’è più tempo da perdere. Il mio Gesù vi attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro. Se volete essere del Signore, cambiate la vostra vita oggi stesso. Conosco le vostre difficoltà, ma non perdetevi d’animo. Ricordate sempre che non siete soli. Io sono con voi. Ascoltatemi. Pentitevi dei vostri peccati. Pregate il santo rosario continuamente. Amate, poiché l’amore è la vostra difesa contro ogni tipo di male. Sappiate, tutti voi, che sull’umanità non tarderà ad abbattersi una grande punizione. Ciò che ho predetto in passato sta per accadere. Pregate! Lo ripeto: pregate. Convertitevi, poiché se non vi convertite potrebbe essere tardi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

913 – 11 febbraio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al Signore. Il Signore vi chiama e voi non dovreste andare via. Vivete rivolti verso il paradiso, per il quale unicamente siete stati creati e gioite, perché i vostri nomi sono già scritti in cielo. Pentitevi dei vostri peccati. Accettate i miei messaggi con docilità. Desidero aiutarvi. Non tiratevi indietro. Coraggio. Il mio Gesù vi ama e vi desidera. Non fuggite dal Signore. Pregate! Date testimonianza che tutti voi siete di Cristo! Siate con Gesù in ogni cosa. Non c’è più tempo per dubbi e incertezza. È giunto il momento opportuno per la vostra conversione. Se volete essere del Signore, ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

914 – 14 febbraio 1995

Cari figli, oggi vi invito a essere come il mio Gesù in ogni cosa. Iniziate a vivere i miei appelli con gioia. Siate onesti nelle vostre azioni! Rifiutate qualsiasi cosa che offende il Signore. Non potete stare in silenzio di fronte alle ingannevoli campagne che hanno come obiettivo la separazione di uomini e donne dal loro Creatore. Dite no a tutte le cose nocive per voi o per la vostra anima. Pregate! Pregate sempre di più. Solo coloro che sono del Signore comprenderanno le mie parole e devono viverle e testimoniarle. Coraggio! Non siete soli. Come ha promesso, il mio Gesù sarà sempre con voi. Gioite! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

915 – 17 febbraio 1995

Cari figli, il Signore chiama ciascuno di voi alla santità. Fate lo sforzo di vivere nella sua Grazia e abbiate il coraggio di dire no al peccato! Il mio Gesù vi ama e attende il vostro sì. Non siate infedeli! Mostrate con le vostre parole e con l’esempio che siete interamente del Signore e che le cose del mondo non sono per voi. Continuate a pregare e vivete con amore i miei messaggi. Le mie parole sono per il vostro bene spirituale. Ascoltatele con gioia! Desidero aiutarvi, ma non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

916 – 18 febbraio 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli vi ama. Sappiate come valorizzare le cose del Signore e date testimonianza che siete del Signore. Sappiate che l’umanità si dirige verso l’autodistruzione, che gli uomini preparano con le loro stesse mani. È giunta l’ora del vostro ritorno. Non state con le mani in mano! Avanti, poiché non siete soli. Sono con voi. Coraggio! Continuate a pregare. La mancanza di preghiera contribuisce alla mancanza di pace. Gli uomini e le donne non si amano più a vicenda e quindi le cose vanno male. Amate, dunque, se volete trovare la pace. Sono vostra Madre. Vi amo immensamente e vi voglio felici ora qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Non vengo per obbligarvi. So che siete liberi ma, come vostra Madre, vi dico: fate la volontà del mio Gesù! Ci sarà ancora molta sofferenza. Molti dovranno pentirsi per una vita vissuta senza Dio, ma sarà tardi. Questo è il momento giusto. Non sprecate tempo. Non aspettate domani per fare ciò che dovete fare! Sono felice di incontrarvi qui. Che il mio Signore vi ricolmi di benedizioni e voi possiate essere capaci di accogliere i miei messaggi! Se volete donarmi una gioia immensa, consacratevi tutti i giorni al mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

917 – 21 febbraio 1995

Cari figli, fuggite il peccato e abbracciate la grazia del Signore! Dite no alla violenza e a tutte le proposte sbagliate che il mondo vi offre! Siate solo del Signore. Desidero aiutarvi. Donatevi a me, poiché sono vostra Madre e vengo per portarvi la pace. Non tiratevi indietro! Avanti con me nella preghiera, nell’obbedienza, nell’umiltà e nella sincerità. Continuate a pregare! Solo pregando sarete in grado di sopportare ciò che deve venire. Imparate ad affrontare i vostri problemi. Siate persone di pace! Siate miti di cuore! Se agirete in questo modo, Gesù vi benedirà generosamente. Vivete in un mondo peggiore che ai tempi del diluvio. Fate attenzione. Vivete rivolti al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

918 – 23 febbraio 1995

Cari figli, state attenti! Pregate e ascoltate con amore i miei messaggi! Ecco: vivete ora nei tempi delle grandi tribolazioni. Fate attenzione! Satana continua ad agire per distruggere i miei piani. Pregate! Lo ripeto: pregate! La preghiera vi rafforza e vi salva dalle trappole del mio avversario. Sono vostra Madre e vi voglio felici. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

919 – 25 febbraio 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli vi ama. Comprendete le mie parole e testimoniate che siete totalmente di Cristo! Non permettete che il peccato si impossessi della vostra vita! Siate fedeli al mio Gesù in ogni cosa! Convertitevi, poiché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Guardatevi attorno e vedete come il peccato sta guadagnando terreno. Come la peggiore epidemia, il peccato uccide così tante anime che si allontanano da Dio. Fate attenzione! Non lasciatevi ingannare! Vivete per il Signore, poiché solo Lui ha parole di vita eterna. Continuate a pregare! Senza la preghiera la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. Fate attenzione! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

920 – 28 febbraio 1995

Cari figli, pregate, pregate, pregate! In questi tempi, nei quali il mondo è diventato peggiore che ai tempi del diluvio, dovete prestare molta attenzione. Siate vigilanti! Siete preziosi agli occhi del Signore, ed Egli vi ama. Desidero che tutti voi vi convertiate e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Fate penitenza! Pentitevi dei vostri peccati! Amate la verità e annunciate Cristo a tutti coloro che non lo conoscono o lo conoscono in modo imperfetto. Sappiate che la pace nel mondo è minacciata. Ora c’è bisogno che preghiate più che mai. Solo con la preghiera sarete in grado di cambiare questa triste situazione. Non perdetevi d’animo! Coraggio! Sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

921 – 2 marzo 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli si attende da voi grandi cose. Non siate troppo preoccupati per i vostri problemi! Confidate nel Signore e tutto andrà a finire bene. Semplicemente pregate! La preghiera vi rafforza e vi porta più vicini al Signore. Siate coraggiosi! Abbiate fiducia! Pentitevi dei vostri peccati e vivete rivolti al cielo. Io sono vostra Madre. Vi amo e desidero vedervi felici qui sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Sappiate che avete poco tempo a disposizione. Non lasciate al domani ciò che dovete fare. Avanti! Se farete ciò che chiedo, la vostra vita sarà ricolma di grazia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

922 – 4 marzo 1995

Cari figli, sono la Regina della Pace. Desidero dirvi che la pace di questo mondo è minacciata e che dovreste pregare molto, poiché solo tramite la preghiera potete cambiare questa situazione triste e preoccupante. Accettate i miei accorati appelli. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Leggete i miei messaggi! Tramite essi desidero condurvi a un’alta vetta di santità. Non tiratevi indietro. Siete preziosi per il Signore ed Egli si attende grandi cose da voi. Siate docili! Testimoniate che tutti voi siete di Cristo. Vivete il Suo Vangelo e non permettete che il male si impadronisca del vostro cuore. Siate solo del Signore! Pregate! Pregate con il cuore, poiché la preghiera con il cuore piace a Dio. Siate saldi. Desidero aiutarvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

923 – 6 marzo 1995

Cari figli, confidate nel Signore e non perdetevi d’animo, poiché malgrado i vostri peccati Egli è al vostro fianco. La pace è possibile, ma dovete pregare. Senza la preghiera non troverete la pace che desiderate. Come ho già detto, il mondo vive in grandi tensioni e per voi è giunto il momento giusto per convertirvi. Lavorate per cambiare questa triste situazione! Siate coraggiosi! Sempre avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

924 – 7 marzo 1995

Cari figli, ho fretta e non c’è altro tempo da perdere. Se volete appartenere al Signore, aprite il vostro cuore e ricevete il Suo messaggio di salvezza. Convertitevi, poiché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Non state con le mani in mano. Pregate e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Non vengo per obbligarvi, ma ascoltatemi, poiché sono vostra Madre e desidero aiutarvi. Siate fiduciosi! Non perdetevi d’animo! Il Signore è sempre con voi. Confidate nella sua straordinaria protezione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

925 – 11 marzo 1995

Cari figli, allontanatevi dall’immoralità e cercate di vivere rivolti verso il Signore. Non permettete che il male si impadronisca della vostra vita. Proseguite sulla via che vi ho indicato! Non voglio obbligarvi, ma sono vostra Madre e desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Pregate di più, poiché senza la preghiera la vostra vita perde il suo valore e la sua efficacia. Fate attenzione! Non perdetevi d’animo! Avanti! Non siete soli. Sono con voi. Siete preziosi agli occhi del Signore, poiché Egli vi ha creato a Sua immagine e somiglianza. Sforzatevi di diventare santi! Ascoltate la voce della vostra Chiesa. Obbedite al successore della cattedra di Pietro, Papa Giovanni Paolo II. Siate del Signore. Non lasciate al domani ciò che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

926 – 14 marzo 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Ho fretta, poiché il tempo è breve. Dunque non rimandate a domani quello che dovete fare. Continuate a pregare. Solo tramite la preghiera sarete in grado di comprendere ciò che sto dicendo. Siate coraggiosi! Abbiate fiducia nel Signore. Solo in Lui troverete la forza per vincere il male che si sta avvicinando all’umanità. È giunta la vostra ora. Date testimonianza che tutti voi siete di Cristo! Allontanatevi dal peccato e abbracciate la santità! Conosco le vostre difficoltà, ma non perdete il coraggio. Il Signore cammina con voi. Pregate, pregate sempre! E ascoltate i miei messaggi. Tramite essi desidero aiutarvi. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

927 – 15 marzo 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per offrirvi tutto il mio amore e chiamarvi alla conversione. Desidero dirvi che il tempo a disposizione è poco e che non potete semplicemente stare nel peccato. Siate solo del Signore! Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi! Pregate, pregate, pregate! Se i cristiani pregassero, il mondo intero sarebbe curato spiritualmente. Dio è rattristato per i vostri peccati. Convertitevi! Pentitevi! Assumete il vostro ruolo di cristiani! Ecco, è giunta la vostra ora. Avanti con coraggio. Conosco le vostre sofferenze, ma non siate tristi. Il mio Gesù vi ama ed è con voi. Siate fiduciosi! Vivete i miei messaggi con entusiasmo! Desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

928 – 18 marzo 1995

Cari figli, vi amo come siete e desidero che siate interamente del Signore. In questo momento vi invito a vivere tutti i miei messaggi. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico è serio. È giunto per voi il momento opportuno per convertirvi. Non perdete tempo! Iniziate a pregare! La preghiera vi conduce al Signore. Senza la preghiera la vita cristiana perde la sua forza ed efficacia. Rinunciate a tutto quello che vi allontana dal mio Gesù. Dite No alle false ideologie e accettate la proposta del mio Signore! Egli vuole ciò che è bene per voi. Non tiratevi indietro! Siate coraggiosi! Abbiate fiducia! Ciò che vi ho predetto nel passato accadrà, ma non siate tristi, poiché coloro che vivono per il Signore ne usciranno vincitori. Da tutto il vostro dolore, sorgerà per voi una grande gioia. Avanti! Pregate di più! Date testimonianza alla verità. Amate il Signore, poiché Egli vi ama e vi desidera. Desidero vedervi felici qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Gioite! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

929 – 21 marzo 1995

Cari figli, desidero che continuiate a pregare il santo rosario, poiché la preghiera del rosario vi porta la grazia del Signore. Sono molto felice per quelli che pregano e diffondono la devozione del rosario. Sappiate che il mio Gesù è triste, poiché pochi sono disposti a pregare. Come ho già detto, se non pregate un grande castigo si abbatterà sull’umanità. Dunque pregate, pregate, pregate! Desidero portarvi al mio Signore, ma non state con le mani in mano. Ascoltatemi! Ho ancora nobili cose da dirvi. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

930 – 23 marzo 1995

Cari figli, sono vostra Madre e canto la stessa canzone: tornate, tornate, tornate! Ecco: il mio Signore vi attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro. Siate coraggiosi! Non perdetevi d’animo, perché non siete soli! Il mio Gesù è con voi. Vengo piena di gioia dal cielo per benedirvi e per condurvi da Colui che vi conosce per nome. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso l’autodistruzione. Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Voglio aiutarvi, ma voi ascoltatemi. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico dovrebbe essere preso sul serio. Soffro a causa di così tanti peccati! Soffro a causa di coloro che si allontanano da Dio. È giunta la vostra ora. Non state con le mani in mano. Avanti! Pregate, poiché nella preghiera sarete in grado di fare esperienza dell’amore di Dio. Vivete in un tempo di grandi tribolazioni e correte il rischio di perdervi eternamente se non vi convertite. Fate attenzione. Siete preziosi per il Signore ed Egli vuole la vostra felicità. Andate ad incontrarlo! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

931 – 25 marzo 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete amati, ciascuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Il Signore aspetta il vostro sì. Non tiratevi indietro. Seguitemi sul sentiero della preghiera e dell’obbedienza. Siate fedeli al mio Gesù. Imitatelo nelle sue parole e nelle vostre azioni! Vi amo e voglio aiutarvi! Non tiratevi indietro! Continuate a pregare! Non allontanatevi dalla preghiera, poiché solo pregando sarete in grado di comprendere la mia presenza qui. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso l’auto-distruzione. Se non vi convertite, sarà tardi. Fate attenzione! Il tempo è breve e non c’è più tempo da perdere. Non lasciate a domani ciò che dovete fare. Ascoltatemi! Sono felice della vostra presenza. Che Dio vi benedica e vi conceda la sua pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

932 – 28 marzo 1995

Cari figli, non c’è più tempo per i vostri dubbi e incertezze. Se volete essere del Signore, non fate domande. Questo è il momento di vivere le proposte del mio Gesù. È arrivato per voi il momento di scegliere chi volete servire. Sappiate che il tempo è breve e c’è ancora poco tempo. Non vengo qui per scherzo. Fate attenzione! Non state nel peccato. Ciò che dovete fare, fatelo ora! Pregate, pregate, pregate! Se volete essere felici, non tiratevi indietro, ma ascoltate ciò che dico. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

933 – 30 marzo 1995

Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi a Colui che è il vostro tutto. Desidero dirvi che siete importanti per il Signore, e che Egli vi ama e vi chiama alla sua Grazia. Non tiratevi indietro! Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio. Fate attenzione! Non allontanatevi dal Signore! Pregate, poiché solo pregando sarete in grado di accettare ciò che sto dicendo. Non voglio obbligarvi, ma ciò che sto dicendo è serio. Testimoniate che siete interamente di Cristo. Lavorate alla vostra conversione! Allontanatevi dal peccato e da ogni tipo di immoralità! Rinunciate alla televisione, poiché la televisione vi sta completamente distruggendo! Desidero vedervi felici qui sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Pentitevi! Convertitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Accompagnatemi sul sentiero della preghiera, dell’obbedienza, del dono di sé nelle mani del Signore! Non tiratevi indietro! Avanti con gioia! Sono felice per la vostra presenza. Che Dio vi benedica e vi doni la sua pace! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

934 – 1 aprile 1995

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate, tornate, tornate! Il mio Signore vi sta ancora aspettando. Non tiratevi indietro! Camminate sul sentiero che vi ho indicato! Non voglio obbligarvi, ma fate attenzione. Non lasciate che il diavolo vi inganni. Siate come il mio Gesù in ogni cosa! Testimoniate con la vostra stessa vita che siete del Signore. Amate sempre e non riempite i vostri cuori di odio o desiderio di violenza. Promuovete la pace! Ovunque voi siate, trasmettete la pace del Signore. Pregate continuamente, poiché senza preghiera la vita cristiana perde valore ed efficacia. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

935 – 4 aprile 1995

Cari figli, ricevete i miei messaggi, poiché tramite essi desidero condurvi a un’alta vetta di santità. Sappiate che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e quindi voglio che continuiate sulla strada che vi ho indicato. Non c’è più tempo per dubbi e incertezza. Non lasciate a domani quello che dovete fare! Sono vostra Madre. Vi amo come siete e vi chiedo di donarmi la vostra esistenza. Se farete come dico, presto il mondo sarà trasformato e voi vedrete la pace regnare nei vostri cuori. Ascoltatemi! Ho delle nobili cose da dirvi. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

936 – 7 aprile 1995

Cari figli, eccomi qui per dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti. Ora, più che mai, dovete stare attenti, poiché la lotta tra me e il mio avversario sta volgendo alla fine. Vi chiedo di non lasciare il mio Cuore Immacolato. Io voglio aiutarvi, ma voi non tiratevi indietro! Non voglio obbligarvi, ma quello che dico è serio. Fate attenzione! Pregate, poiché solo pregando sarete in grado di sopportare quello che deve venire. Il mio Gesù vi ama e vi offre il suo amore. Confidate in Colui che vi conosce per nome. Ritornate adesso e cercate di essere come il mio Gesù in tutto. Non perdete mai il coraggio! Quelli che sono con me avranno la meglio. Avanti, poiché i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

937 – 8 aprile 1995

Cari figli, sappiate che la pace del mondo è minacciata e, se non vi convertite, una grande punizione si abbatterà sull’umanità. Non state con le mani in mano! Pregate e accogliete i messaggi che vi ho trasmesso. Vi amo e voglio che siate felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Ascoltate la voce del Signore, che parla al vostro cuore, e cercate di essere come Gesù in tutto. Il mio Signore vuole trasformare questo mondo e ha bisogno del vostro aiuto. Fate la vostra parte, di modo che il bene sconfigga il male. Convertitevi! Pentitevi e assumete il vostro ruolo di veri figli di Dio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

938 – 11 aprile 1995

Cari figli, non perdete il coraggio a causa delle difficoltà! Confidate nel Signore! Pregate il santo rosario continuamente, poiché solo tramite la preghiera sarete in grado di accettare il mio amore per voi. Vengo dal cielo per dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti. Ora più che mai correte il rischio di perdere la vostra fede. State attenti! Non lasciatevi ingannare dalla falsa filosofia. Credete fermamente nel santo Vangelo e cercate di essere come Gesù in tutto! Vi amo profondamente, persino con i vostri peccati e difetti. Ho un affetto speciale per voi. Ascoltatemi! Non voglio obbligarvi, ma voi accettatemi. Voglio aiutarvi. Non tiratevi indietro! In questo momento mando su di voi una pioggia straordinaria di grazie. Coraggio! Mio Figlio sarà sempre con voi come ha promesso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

939 – 14 aprile 1995

Cari figli, vi invito a un sincero pentimento e a vivere con amore i messaggi che vi ho già trasmesso! Sappiate che il mio Gesù è rattristato dai così tanti peccati che gli uomini commettono e [dal fatto che] spesso, senza pensare, essi si mettono nelle mani di satana. Mio Figlio soffre a causa della vostra sofferenza, ma sappiate che il suo maggior dolore è che gli uomini continuano a camminare verso l’abisso del peccato. L’umanità vive ancora momenti dolorosi e difficili, perché non accoglie la proposta del mio Gesù. Non dimenticate che l’Amore non viene amato. Vi invito quindi a sentire il grande amore che mio Figlio nutre per voi. Amate l’Amore più grande! Amate il Signore e amatevi tra di voi come Gesù vi ama e vi ha insegnato. Se farete così, il mondo sarà trasformato e tutti vivranno felici. Ascoltatemi! Sono la vostra Madre Addolorata. Vi voglio nel mio Cuore, poiché desidero condurvi a Colui che è morto per voi e per la vostra salvezza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

940 – 15 aprile 1995

Cari figli, gioite nel Signore poiché Egli è buono e la sua Misericordia è eterna! Nonostante i vostri peccati, il Signore vi ama e vi offre il suo amore. Non tiratevi indietro. Aprite il vostro cuore alla sua grazia! Pregate di poter comprendere il suo amore! Soprattutto, pregate perché Dio guarda con favore speciale coloro che pregano. Sappiate che senza la preghiera la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. Vengo dal cielo per dirvi che il tempo è breve e che non c’è più tempo da perdere! Non aspettate domani per fare quello che dovete fare. L’umanità si dirige verso l’autodistruzione, che gli uomini hanno preparato con le loro stesse mani. È arrivata l’ora della vostra decisione. Chi volete servire? Dove volete andare? Sappiate che siete preziosi agli occhi del Signore! Egli non vuole che nessuno dei suoi vada perduto. Ascoltatemi! Non vengo per obbligarvi, ma non sto scherzando. Quello che dico dovrebbe essere preso sul serio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

941 – 18 aprile 1995

Cari figli, non perdetevi mai d’animo! Abbiate coraggio, fede e speranza. Malgrado i vostri peccati, il Signore è sempre con voi. Assumete il vostro vero ruolo di cattolici. Non state in silenzio. Testimoniate che siete di Cristo! Imitate il Signore nelle vostre azioni e nelle vostre parole! Non permettete che il male si impadronisca del vostro cuore. Siate solo del Signore. Esaminate la vostra vita. Fermatevi e riflettete! Come state spiritualmente? Come è il vostro rapporto con Gesù? Il Signore è davvero il vostro tutto? State attenti! Fate attenzione a non cadere nell’abisso del peccato. Come ho già detto, siete preziosi per il Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

942 – 19 aprile 1995

Cari figli, non giudicate! Non condannate nessuno! Solo Dio è il giusto giudice. Se qualcuno vi offende, perdonate! Se qualcuno dice qualcosa contro di voi, state calmi! Offrite tutto a Dio! Egli vede tutto. Egli sa tutto. Nulla gli è nascosto. Oggi vi invito a una sincera conversione e a ricevere i miei appelli con docilità. Osservate i segni che vi dono. Essi vengono dati per mostrarvi il mio grande amore per voi. È giunta l’ora della vostra decisione. Non tiratevi indietro! Accettatemi e sarete in grado di comprendere ciò che vi dico! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

943 – 22 aprile 1995

Cari figli, desidero dirvi che Dio è Verità, che Dio esiste. La vera felicità è solo in Lui. L’umanità ha abbandonato Dio e attira su di se un grande castigo. Se non vi convertite, non tarderà ad abbattersi su di voi un grande castigo. È arrivato il momento giusto. Non state con le mani in mano!Avanti! Pregate, poiché solo mediante la preghiera la pace verrà al mondo. Siate buoni gli uni con gli altri. Amate, poiché l’amore è la maggior difesa contro qualsiasi male. Il Signore mi ha mandato ad aiutarvi. Abbiate fiducia! Vi amo. Soffro a causa dei vostri peccati. Manderò dei segni straordinari per mostrare che non sono qui per scherzo. Accogliete i miei appelli con sincerità. Non vengo per obbligarvi, ma voi ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

944 – 24 aprile 1995

Cari figli, accogliete i miei appelli, poiché desidero condurvi al mio Gesù. Ascoltate la voce della Chiesa. Ascoltate il mio amato figlio, Papa Giovanni Paolo II. Soffro a causa di coloro che vivono nelle tenebre del peccato e di coloro che non obbediscono al vicario di mio Figlio, Papa Giovanni Paolo II. Siate fedeli ai comandamenti del Signore e della sua Chiesa! Amate la verità! Chi ama il Signore ama la verità, poiché Egli è la Verità. Dite no al peccato e accettate la proposta di pace che mio Figlio vi ha lasciato. Non vengo per obbligarvi, ma ciò che dico è serio. Sappiate, voi tutti, che il tempo è breve e non c’è più tempo da perdere. Non state con le mani in mano! Avanti! Seguite la via che vi ho indicato. Pregate! Allontanatevi dai programmi televisivi. La televisione sta distruggendo le famiglie. Rinunciate anche al tabacco e all’alcool per poter vivere nella grazia del Signore. Sono triste per coloro che si rendono schiavi del vizio e di ogni tipo di peccato. È arrivata l’ora del vostro sì. Non tiratevi indietro! Vi amo e desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Vi invito anche e in modo speciale alla confessione settimanale. Se i cristiani si riconciliassero con Dio mediante la confessione, il mondo intero sarebbe curato spiritualmente. Siete preziosi per il Signore, pertanto convertitevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

945 – 25 aprile 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Se voi sapeste quanto vi amo, piangereste di gioia. Ho fretta e perciò vengo a voi dal cielo. Desidero dirvi che sono giunti i tempi da me predetti. Ora, più che mai, c’è bisogno che preghiate, perché se non pregate sarà tardi. Non voglio obbligarvi, ma abbiate fiducia. Vivete nella grazia del Signore! Non permettete che il peccato si impadronisca del vostro cuore. Ritornate al Signore, che vi attende a braccia aperte. Il mondo vive in una grande tensione e si dirige verso un grande abisso. Oggi l’umanità è peggiore che ai tempi del diluvio. State attenti. Non perdete la speranza. Pregate! Convertitevi! Se non vi convertite, potrebbe essere tardi. Io desidero aiutarvi, ma ho bisogno della vostra comprensione. Aprite il vostro cuore all’amore! Accettate la grazia e vedrete che la vostra vita verrà trasformata. Prendete sul serio quello che sto dicendo. Ho sempre parlato, ma poche persone mi hanno ascoltato. A causa della disobbedienza alle mie parole, l’umanità non troverà la pace. La pace è possibile, ma gli uomini devono incontrare il Signore. Avanti! Non tiratevi indietro! Ciò che dico è per il vostro bene. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

946 – 27 aprile 1995

Cari figli, sono vostra Madre e desidero vedervi felici sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Questa sera voglio dirvi che il mio Gesù vi attende con l’immenso amore del Padre. Accettate il messaggio di mio Figlio, poiché solo in Lui troverete la pace. Iniziate a pregare di più! Solo la preghiera vi avvicina a Dio. Gioisco con voi e vi chiedo di donarmi la vostra esistenza. Siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Vengo dal cielo per dirvi: Dio è Verità. Egli esiste e non è lontano da noi. Confidate in Colui che vi conosce per nome. Cercate di vivere lontani dal peccato! Abbracciate la grazia che il Signore vi offre. Non tiratevi indietro! Rimanete saldi! È rimasto poco tempo. Il periodo della grande tribolazione sta arrivando. Non perdetevi d’animo. Coloro che sono con il Signore avranno la meglio. Coraggio! Abbiate fiducia! Tornate in fretta! Convertitevi! Se farete così, il domani sarà più ricco della presenza del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

947 – 29 aprile 1995

Cari figli, soffro a causa dei vostri peccati. Soffro per ciascuno di coloro che si perdono perché scelgono il sentiero del peccato. Vengo dal cielo per donarvi la grazia della conversione. Non tiratevi indietro! Abbiate fiducia! Il Signore ha un grande amore per voi. Amatelo, poiché Egli vi ama. Pregate, pregate, pregate! Non rimandate a domani ciò che dovete fare. Voglio che continuiate ad aiutarmi. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Oh uomini, dove state andando? Ascoltate la Parola del Signore. Lasciate che Lui parli al vostro cuore! Egli ha qualcosa di importante per voi. Coraggio! C’è ancora tempo per convertirvi. Nulla è perduto. La vostra ora è giunta. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

948 – 1 maggio 1995

Cari figli, abbiate fiducia! Non perdete il coraggio! Nelle vostre prove, invocate il Signore. Confidate in Lui e tutto andrà bene. Sappiate che sono con voi. Coraggio! Rimanete saldi! Non tiratevi indietro! Vivete rivolti verso il Signore. Pregate, pregate, pregate! Desidero che preghiate di più. Il mondo ha bisogno dell’amore e della misericordia del Signore ed Egli vuole aiutarvi. Donatevi a Colui che vi ama e vi conosce per nome! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

949 – 2 maggio 1995

Cari figli, vi amo e sono con voi. Desidero dirvi che avete bisogno di pregare. Il mondo ha bisogno della pace, e questa è possibile solo tramite la preghiera. Come il corpo ha bisogno del cibo, l’anima ha bisogno di preghiera. Dunque pregate per essere del Signore. Non voglio obbligarvi, ma non tiratevi indietro! Quello che dico è serio. In questo momento benedico tutti voi, le vostre famiglie e tutti coloro che soffrono nel corpo e nell’anima. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

950 – 6 maggio 1995 (a Roma)

Cari figli, sono felice di incontrarvi qui. Fate esperienza dell’amore del Signore nella vostra vita e siate in tutto come Gesù. Vi chiedo di continuare ad aiutarmi. Ho ancora nobili cose da dirvi. Fate attenzione! Continuate a pregare! Senza preghiera la vita cristiana perde valore ed efficacia. Siate coraggiosi! Non tiratevi indietro! Il mio Gesù conta su di voi! Apritegli i vostri cuori! Egli è il vostro grande amico e vi ama moltissimo. È giunta la vostra ora. Dite sì al Dio della salvezza e della pace. Credete fermamente nel Santo Vangelo. Dite no al peccato e alle false ideologie e dite sì alla chiamata del Signore. Vi amo e voglio vedervi felici. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

951 – 9 maggio 1995 (a Venezia)

Cari figli, vi invito a pregare per la conversione dei peccatori e a vivere con amore i messaggi che vi ho già trasmesso! Pregate in modo speciale per il mio amato figlio Papa Giovanni Paolo II! Sappiate, tutti voi, che la Chiesa di mio Figlio attraverserà una crisi come mai si è vista sin’ora. Cardinali e vescovi si rivolteranno contro il Papa, molti perderanno la fede, ma, come ho già detto, voi ascoltate la voce di colui che è veramente il successore della cattedra di Pietro. Il Papa è tradito dai suoi più stretti collaboratori. Ci sono pochi che hanno il coraggio di Pietro, ma molti che hanno il coraggio di Giuda. Pregate! Lo ripeto, pregate! Sta arrivando l’ora decisiva. Coloro che sono con il Signore ne usciranno vincitori. Tutto ciò deve accadere, ma alla fine il Signore vincerà. Coraggio! Non siete soli. Mio Figlio cammina con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

952 – 11 maggio 1995 (a Oropa, Italia)

Cari figli, voglio dirvi che ho bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Non state con le mani in mano, ma correte sulla strada della santità che vi ho indicato. Vi amo immensamente e voglio aiutarvi. Ascoltate con amore quello che sto dicendo. Desidero portarvi a un continuo e ardente desiderio di Dio. Pregate, pregate, pregate! Solo mediante la preghiera sarete in grado di comprendere ciò che dico. Continuate a pregare per la Chiesa del mio Gesù! Ascoltate la voce del mio amato Papa Giovanni Paolo II. Pregate per lui! Come ho già detto, egli dovrà soffrire molto a causa dell’infedeltà di molti. Ma voi, che siete miei, amatelo e siate pronti a difenderlo con le vostre preghiere. Pregate anche per la Chiesa di questa nazione! Anche qui satana è riuscito a ingannare molte persone consacrate, inducendole ad abbandonare la vera fede. Fate attenzione, cari figli, poiché il momento della grande purificazione si sta avvicinando. Sappiate che la mia presenza non è casuale. Vengo per difendere ciò che è del Signore. Aiutatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

953 – 13 maggio 1995 (a Firenze)

Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi ricordate la mia venuta sulla terra nella povera Cova de Iria, dove ho chiamato gli uomini alla conversione, ma dove pochi mi hanno prestato attenzione. Oggi, ancora una volta, vengo a voi in numerose apparizioni per implorarvi di ritornare al Dio della salvezza e della pace. È giunto il momento del vostro sì. Se non vi convertite, cadrà fuoco dal cielo e buona parte dell’umanità verrà distrutta. Non state con le mani in mano. Quello che dico è serio. Non sono qui per scherzo. Molti dovranno pentirsi per non aver ascoltato gli appelli del cielo, ma sarà tardi. Pentitevi dei vostri peccati e cercate di essere come Gesù in tutto! Pregate! Solo mediante la preghiera la vostra vita sarà trasformata. Soffro per le anime che ogni giorno si gettano nell’inferno. Fate attenzione! Siete preziosi per il Signore. Convertitevi adesso! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

954 – 15 maggio 1995 (ad Assisi)

Cari figli, vi invito a imitare San Francesco, in modo da fare profonda esperienza dell’amore del Signore. Cercate di vivere in modo semplice! Siate buoni gli uni con gli altri! Amate sempre e testimoniate ovunque che siete del Signore. Non temete! Coraggio! Anche se vi trattano come dei matti, andate sempre a incontrare Gesù! Vivete rivolti verso il paradiso, poiché siete stati creati unicamente per esso! Vivete in questo mondo, ma non siete di questo mondo. Siate consapevoli che siete unicamente del Signore. Pregate! Voglio aiutarvi, ma quello che posso fare dipende da voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

955 – 18 maggio 1995 (a Gerusalemme)

Cari figli, vi amo e desidero vedervi felici. Perdono con facilità i vostri peccati e desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Siete qui in Terra Santa, che il mio Gesù ha percorso facendo del bene a molti. Purtroppo, molti si sono allontanati dalla grazia e la fede di molti è scomparsa, così una grande moltitudine si è diretta verso l’abisso del peccato. Ma desidero dirvi che queste persone saranno le persone che maggiormente onoreranno Dio. Ci sarà una grande trasformazione qui, poiché il Signore sta preparando da tempo che lo si adori e si dia testimonianza alla verità (frase poco chiara in inglese). Siete al centro della cristianità, poiché è stato qui che il mio Gesù ha comunicato a molti le sue parole di salvezza e, per sua grazia, queste parole sono giunte sino a voi. Se aprite il Vangelo, troverete brani biblici nei quali, in questa terra, il Signore ha compiuto miracoli, ha amato, perdonato e messo in guardia. Aprite i vostri cuori per essere in grado di sentire l’amorevole misericordia di mio Figlio! Pregate! Deve accadere ogni cosa, ma alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

952 – 16 maggio 1995

Cari figli, oggi vi invito alla preghiera del cuore. Sappiate che solo mediante la preghiera sarete in grado di comprendere quello che vi dico. Accogliete con umiltà i messaggi che vi ho già trasmesso! Tramite essi desidero portarvi a un’alta vetta di santità. Date il buon esempio a tutti! Cercate di testimoniare che siete del Signore. Cercate di essere come Gesù nelle vostre azioni e nelle vostre parole. Non permettete che il peccato si impadronisca della vostra vita! Dio vi attende con immenso amore di Padre. Andate ad incontrarlo, voi tutti! Coraggio! Avanti! Sono con voi anche se non mi vedete. Percorrete la vita che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

957 – 23 maggio 1995

Cari figli, vi amo e sono con voi. Desidero dirvi che siete amati, ciascuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Questa sera vi chiedo di donarmi la vostra esistenza. Desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Il mio Gesù attende il vostro ritorno. Non tiratevi indietro! Non rimandate a domani quello che dovete fare! Pregate, poiché solo con la preghiera sarete in grado di comprendere quello che dico. Coraggio! Non perdetevi d’animo! Sappiate che c’è poco tempo. È giunta la vostra ora. Testimoniate con la vostra vita che siete del Signore! Sono felice che siate qui. Che Dio vi benedica e vi salvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

958 – 26 maggio 1995

Cari figli, ascoltate con attenzione i messaggi che vi ho già trasmesso! Date testimonianza alla verità e assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Abbiate coraggio, fede e speranza! Siate certi che il domani sarà migliore. Non perdetevi d’animo. Cammino con voi. Avanti! Non tiratevi indietro! Continuate a pregare! Desidero aiutarvi, ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

959 – 27 maggio 1995

Cari figli, desidero dirvi che la pace del mondo è in crisi. Pregate, pregate, pregate! Ho fretta e vi chiedo di non starvene lì con le mani in mano. Fate attenzione! Non sono venuta dal cielo per scherzo. Quello che dico è serio. Vi rimane poco tempo. Se non vi convertite, un grande castigo si abbatterà sull’umanità. È arrivata l’ora del vostro sì. Il mio Gesù vi attende con l’immenso amore di un Padre. Andate, voi tutti, a incontrarlo! Ora, più che mai, avete bisogno di stare attenti. Donatevi al Signore. La vostra speranza è unicamente in Lui. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

960 – 29 maggio 1995

Cari figli, pregate per la Chiesa di mio Figlio, che è internamente divisa e in pericolo di perdere la vera fede. Satana è riuscito a infiltrarsi all’interno della Chiesa, causando grandi divisioni, scandali e invidia, trascinando un grande numero di anime consacrate sul sentiero dell’errore. Pregate! Lo ripeto: pregate! Pregate per il Santo Padre, poiché soffrirà molto. Egli sente già il maltrattamento e l’abbandono di molti dei suoi più stretti collaboratori. Pregate per lui e per tutta la Chiesa. Ciò che ho predetto accadrà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

961 – 30 maggio 1995

Cari figli, ascoltate con amore i miei appelli. Ho fretta, poiché c’è poco tempo. Non rimandate a domain quello che dovete fare! Siate buoni gli uni con gli altri! Amate! Pregate e siate in tutto come Gesù. Ora più che mai avete bisogno di vivere nella grazia del Signore. Questi sono i tempi delle tribolazioni. Satana continua ad attaccare per allontanarvi dalla grazia di Dio. Dovreste affrontarlo con il rosario, la confessione, la consacrazione a me e la testimonianza che siete solo del mio Gesù. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

962 – 3 giugno 1995

Cari figli, ho fretta. Sappiate, voi tutti, che il mio Gesù sta aspettando la vostra risposta alla sua chiamata alla santità. Non state con le mani in mano, ma assumete con gioia il vostro vero ruolo di cattolici. Conosco le vostre difficoltà, ma non perdetevi d’animo. Avanti con coraggio! Iniziate a dedicare una buona parte del vostro tempo alla preghiera! Ci sono pochi che pregano e così molti hanno difficoltà. Dunque pregate per poter sentire l’amore di Gesù nella vostra vita. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico dovrebbe essere preso sul serio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

963 – 6 giugno 1995

Cari figli, desidero dirvi che la pace del mondo è minacciata e che è giunta l’ora nella quale dovreste pregare di più, poiché senza preghiera le cose continueranno ad andare male. Vengo dal cielo per offrirvi la possibilità della pace. L’umanità si trova alla vigilia dei più terribili flagelli e punizioni. Se non vi convertite, sarà tardi. È giunto il momento opportuno per la vostra conversione. Non tiratevi indietro. Sempre avanti! Sappiate che sono sempre al vostro fianco. Non perdetevi d’animo! Coraggio! Il domani sarà migliore. Pregate, pregate, pregate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

964 – 9 giugno 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al Signore quanto prima possibile. Gli uomini ancora non comprendono il motivo della mia presenza ed è giunto il momento nel quale dico: se non vi convertite, sarà tardi. Come ho detto, molti dovranno pentirsi per una vita trascorsa senza Dio, ma non ci sarà più tempo. Non state con le mani in mano! Ascoltatemi. Io voglio aiutarvi, ma voi accettate quello che dico. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

965 – 10 giugno 1995

Cari figli, non lasciatevi ingannare dal diavolo. Siete del Signore e dovete sempre andare a Lui. Conosco le vostre difficoltà, ma pregate, poiché mediante la preghiera troverete la forza per superare qualsiasi tentazione. Gesù vi ama e si attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro. Abbracciate la grazia che vi offro. C’è poco tempo. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Ascoltate i miei messaggi! Voglio aiutarvi, ma ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

966 – 13 giugno 1995

Cari figli, vi amo anche con i vostri difetti, e voglio condurvi al mio Gesù. Sappiate che ho fretta. Convertitevi e credete fermamente nelle parole del mio Gesù! Sono da così tanto tempo con voi e voi ancora non comprendete. Il cielo vi attende. Vivete nel mondo, ma siete del Signore e dovreste dirigervi verso di Lui. Siate buoni! Amate, perdonate e sopportate tutto per amore di Dio. Donatevi a Colui che vi ama e vi conosce per nome! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

967 – 15 giugno 1995

Cari figli, venite a Gesù nell’Eucaristia e ricevetelo in stato di grazia! Gioite per la sua presenza e amatelo sempre, poiché Egli vi ama! Desidero dirvi che il Signore vi offre una grande opportunità. È giunta la vostra ora. Convertitevi! Assumete il vostro ruolo di veri figli di Dio! Non permettete che satana vi inganni! Siete del Signore e dovreste stare attenti unicamente a Lui. Ascoltate le sue parole e date loro testimonianza! Così sarete capaci di accettare la volontà del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

968 – 17 giugno 1995

Cari figli, vengo dal cielo per dirvi che Dio sta aspettando la vostra conversione. Egli vi ama e vi offre il suo grande amore. Andate ad incontrarlo, poiché solo Lui è il vostro tutto. Ho fretta. Non lasciate a domani ciò che dovete fare! State attenti! Ascoltate ciò che dico! Ascoltate con amore i miei appelli! Ascoltate la voce della Chiesa. Siate fedeli al Signore e cercate di imitarlo in tutto! Continuate a pregare! Senza preghiera non sarete in grado di comprendere l’amore di Dio. Se farete ciò che chiedo, la vostra vita sarà ricca della presenza di Dio. È giunta la vostra ora. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

969 – 20 giugno 1995

Cari figli, vi amo come siete e desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Aprite il vostro cuore al Signore e accettate il suo messaggio di salvezza. Il mondo si dirige verso un grande abisso e se non vi convertite potrebbe essere tardi. Pregate adesso più che mai, poiché vivete in tempi pericolosi e solo mediante la preghiera potrete sopportare ciò che deve venire. Non vengo dal cielo per caso. State attenti! Abbiate coraggio, fede e speranza! Se cambiate la vostra vita, il domani sarà migliore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

970 – 23 giugno 1995

Cari figli, siate coraggiosi! Testimoniate che siete di Cristo e che il vostro cuore è solo ed esclusivamente per Lui. Non tiratevi indietro a causa delle difficoltà. Sempre avanti! Vi amo e cammino con voi. Pregate! La preghiera vi fortifica e vi avvicina al mio Gesù. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

971 – 24 giugno 1995

Cari figli, voglio tutti nel mio Cuore Immacolato, poiché desidero condurvi a mio Figlio Gesù. In questo momento vi invito a testimoniare con coraggio e fede e a vivere sempre rivolti a Colui che ha parole di vita eterna. Ascoltate le parole del sommo pontefice, Papa Giovanni Paolo II! Siategli fedeli, poiché quello che dice corrisponde alla verità. Siate del Signore; dovreste sempre andare da Lui. Non tiratevi indietro! Abbiate fiducia, fede e speranza! Aprite il vostro cuore al Signore. Egli vuole aiutarvi. Ascoltate la sua voce e andate a incontrarlo! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

972 – 27 giugno 1995

Cari figli, non lasciatevi ingannare dalla falsa filosofia, ma pregate chiedendo che lo Spirito Santo vi illumini, poiché questo è l’unico modo in cui sarete capaci di comprendere ciò che sto dicendo. Il mondo di oggi sta diventando sempre più complicato ed è giunto il momento nel quale dovreste cercare in Cristo le risposte a tutte le vostre domande. Desidero condurvi al mio Gesù. Ascoltatemi con docilità, poiché desidero aiutarvi. Pregate! Solo mediante la preghiera il mondo troverà la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

973 – 29 giugno 1995

Cari figli, sono la Regina della Pace. Vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al Signore quanto prima possibile. Il tempo è breve e non c’è più tempo da perdere. Pregate e assumete il vostro ruolo di cristiani! Ascoltate con attenzione la voce della Chiesa nella persona del Papa, dei vescovi e dei sacerdoti. Voglio aiutarvi, ma vi chiedo di ascoltarmi. Siete importanti per il Signore. Egli vi ama e vi desidera. Andate a incontrarlo, poiché solo Lui ha parole di vita eterna. Avanti! Non tiratevi indietro! Abbiate coraggio, fede e speranza! Se vi convertite, il domani sarà migliore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

974 – 1 luglio 1995

Cari figli, oggi vi invito a vivere con amore tutti i messaggi che vi ho già trasmesso. Voglio portarvi a un ardente e continuo desiderio di Dio. Non tiratevi indietro! Rimanete nel Signore! Non permettete che satana si prenda gioco di voi. Aprite il vostro cuore e siate in tutto come Gesù! Continuate a pregare! Sappiate che senza preghiera il mondo non troverà la pace. Pertanto pregate, pregate, pregate! Vengo dal cielo per aiutarvi. Ascoltatemi! Non sono qui per caso. Il Signore è triste perché così tanti dei suoi figli si allontanano dalla sua grazia. State attenti! Siete preziosi per il Signore. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

975 – 4 luglio 1995

Cari figli, vi amo immensamente e desidero aiutarvi. Ho bisogno continuamente delle vostre preghiere, poiché, come ho già detto, il mondo può incontrare la pace solo tramite la preghiera. Il Signore vi sta chiamando a un cambiamento del cuore. Non tiratevi indietro! Avanti sempre e con coraggio. Continuate a pregare! Date a tutti testimonianza della verità. Vengo a voi dal cielo con amore. Ascoltatemi, poiché ho ancora nobili cose da dirvi. Aprite il vostro cuore e cercate di essere in tutto come Gesù! Siate buoni l’uno con l’altro! Gesù spera grandi cose da voi. Tutti voi, andategli incontro, poiché la vostra piena felicità è solo in Lui. Egli è la vostra sola Via, Verità e Vita. Egli vi attende a braccia aperte. Ascoltate con amore le sue parole, poiché questo è l’unico modo per poter essere salvati. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

976 – 7 luglio 1995

Cari figli, vi invito ad accogliere tutti i miei messaggi nei vostri cuori, poiché tramite essi desidero condurvi al mio Gesù. Pentitevi dei vostri peccati e cercate di vivere rivolti verso il paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati. Sappiate, tutti voi, che dovete pregare di più, poiché la preghiera vi conduce al Signore. Ho fretta e vi chiedo di stare attenti. Sono con voi. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

977 – 8 luglio 1995

Cari figli, è giunta l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Abbiate fiducia, fede e speranza! Sappiate che sono vostra Madre e vi amo. Se poteste comprendere il mio amore per voi, piangereste di gioia. Il mio Gesù vi attende. Non tiratevi indietro! Non rimandate a domani quello che dovete fare! Proseguite sulla strada che vi ho indicato. Non vengo dal cielo per obbligarvi. So che siete liberi, ma come Madre vi dico: fate la volontà del mio Gesù. C’è poco tempo e, se non vi convertite, sarà tardi. Avanti! Non sprecate tempo! Pregate e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Il Signore vi offre l’opportunità di convertirvi. Non state con le mani in mano! Il tempo è breve. È giunto il momento nel quale dico: sbrigatevi! Non rimanete nel peccato! Voglio aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

978 – 10 luglio 1995

Cari figli, pregate, pregate, pregate! Se accogliete i miei messaggi, il mondo avrà di nuovo la pace! Oh uomini, ritornate, poiché il Signore vi sta aspettando! Non tiratevi indietro! Il Signore vi offre l’opportunità di convertirvi. Non state con le mani in mano! C’è poco tempo. É giunta l’ora nella quale vi dico: sbrigatevi! Non rimanete nel peccato! Desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

979 – 11 luglio 1995

Cari figli, rifiutate la violenza come mezzo per risolvere i problemi del vostro paese! Sappiate che la pace si costruisce con la pace! Se accettate la pace che vi offro, la vostra vita sarà ricca della presenza di Dio. Amate sempre e cercate il bene di tutti! Se amate il vostro prossimo, la pace regnerà sulla terra. Gli uomini si sono allontanati da Dio e non sanno dove stanno andando. Molti sono come viaggiatori che vagano e non sanno dove stanno andando o dove arriveranno. State attenti. Siete preziosi per il Signore ed Egli vi ama. Riconciliatevi con Lui! Cercate di vivere sempre rivolti verso il paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati! Coraggio! Sono al vostro fianco. Pregate, pregate, pregate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

980 – 15 luglio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di essere come Gesù in tutto. Desidero dirvi che c’è poco tempo e voi non potete stare con le mani in mano. È giunta la vostra ora, l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Il mio Gesù conta su di voi. Confidate in Colui che vi ama e vi conosce per nome. L’umanità si dirige verso l’autodistruzione, che gli uomini hanno preparato con le loro stesse mani. Cambiate la vostra vita! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Non è per caso che vengo dal cielo. Convertitevi! Pregate! Amate! Siate buoni gli uni con gli altri! Vi amo immensamente e desidero vedervi felici sulla terra e che ciascuno sia con me in cielo. Non temete! Sono al vostro fianco. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

981 – 16 luglio 1995

Cari figli, fate attenzione! Sapete bene quanto siete preziosi per il Signore. Non permettete che satana vi inganni! Ascoltate la voce del Signore che vi chiama a una sincera conversione! Cercate di vivere sempre in stato di grazia! Per fare questo, ci deve essere nel vostro cuore il desidero di cercare la misericordia del Signore mediante la confessione. Sarebbe meraviglioso se i cristiani si riconciliassero con Dio mediante la confessione. Amate il Signore, poiché Egli vi ama! Accettate i suoi messaggi di salvezza e date testimonianza alla verità! Desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

982 – 18 luglio 1995

Cari figli, vengo dal cielo per chiedervi di essere come Gesù in tutto! Sapete che ho fretta e che non c’è più tempo da perdere. Non rimandate a domani quello che dovete fare! Allontanatevi da ogni sorta di male e ritornate al Signore, che vi ama e vi attende con le braccia aperte. Ascoltate con amore i miei appelli! Non restate nel peccato! Pentitevi con sincerità! Il mio Signore conta su di voi. Andategli incontro. Confidate in Lui, le cui parole sono eterne! Pregate sempre e cercate di comprendere quello che sto dicendo! Se farete ciò che chiedo, il mondo avrà di nuovo la pace. Avanti! Non scoraggiatevi! Abbiate coraggio, fede e speranza! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

983 – 22 luglio 1995

Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi al mio Gesù, poiché solo Lui ha parole di vita eterna. Solo Lui è il vostro tutto. Senza di Lui non siete nulla e non potete fare nulla. Continuate a percorrere la strada che vi ho indicato! Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio. L’umanità si è allontanata da Dio e non sa dove andare. Vengo dal cielo per dirvi: il Signore vi chiama. Non tiratevi indietro! Avanti con gioia! Pregate e comprendete il grande amore che Dio ha per voi! Fuggite il peccato. Abbracciate la grazia del Signore. Convertitevi, poiché c’è poco tempo e non c’è più tempo da perdere! Quello che dovete fare, fatelo adesso! State attenti! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

984 – 23 luglio 1995

Cari figli, in questo momento vi invito a rimanere fedeli ai miei messaggi. Ora più che mai, ho bisogno della vostra attenzione. Ascoltate, per favore, quello che ho da dirvi! È giunto per voi il momento opportuno per convertirvi. Non state con le mani in mano! Pregate e accettate la grazia del Signore! State attenti! Aprite il vostro cuore! Riconciliatevi con Dio! Date il buon esempio e siate come Gesù in tutto! Questo è il programma che dovreste assumere in questi giorni. Accogliete questi insegnamenti e la vostra vita sarà ricca della presenza del Signore! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

985 – 25 luglio 1995

Cari figli, sono vostra Madre e Regina del Brasile. Desidero dirvi che siete il popolo del Signore e che Egli vi ama. Abbracciate con gioia il Suo Vangelo e cercate di testimoniare che siete solamente del Signore. Non permettete che il male si impadronisca della vostra vita. Convertitevi adesso! Sono con voi da così tanto tempo e ancora non capite. È giunta la vostra ora. Date testimonianza alla verità! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Pregate, perché senza preghiera non comprenderete mai quello che sto dicendo. Senza preghiera la vita di un cristiano non cresce dal punto di vista spirituale. Ascoltatemi, poiché sono vostra Madre e vi voglio in cielo! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

986 – 29 luglio 1995

Cari figli, siate onesti nelle vostre azioni! Date il buon esempio a tutti e cercate di imitare Gesù in tutto! Siete il popolo del Signore ed Egli vi ama. Se volete trovare la felicità piena, iniziate a condurre una vita semplice e non cercate di essere più di più quello che siete! Svolgete il compito che vi è stato assegnato dal Signore. Non abbiate paura! Non perdete la speranza! Pregate! La preghiera vi farà comprendere i disegni di Dio. Sappiate che Gesù conta su di voi. Avanti con gioia. Non state con le mani in mano! C’è poco tempo e dunque non state con le mani in mano! L’umanità corre grandi rischi e si dirige verso un grande abisso. Convertitevi! Assumete il vostro ruolo di cristiani e testimoniate che siete del Signore! Sono vostra Madre. Vengo piena di gioia ad aiutarvi e vi chiedo di rispondere ai miei appelli! Con questi messaggi desidero portarvi a un’alta vetta di santità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

987 – 1 agosto 1995

Cari figli, coraggio! Nulla è perduto. Vi amo immensamente e desidero vedervi felici. Questa sera vi chiedo di continuare a pregare. Cercate di vivere con amore i miei appelli! Ho nobili cose da dirvi. Sappiate che è arrivato il momento opportuno per la vostra conversione. C’è poco tempo e voi non potete vivere lontani da Dio. Riconciliatevi con il Signore. Apritegli i vostri cuori! Siate miti e umili di cuore! Se farete così, il Signore vi ricompenserà generosamente. Avanti! L’umanità si è allontanata da Dio, attirando su di sé una grande e terribile punizione. Pregate! Cambiate la vostra vita! Come ho già detto, tutto dipende dalla vostra conversione, pertanto siate pronti a dire il vostro sì alla chiamata del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

988 – 3 agosto 1995

Cari figli, sono vostra Madre. Vi amo come siete e vi chiedo di allontanarvi da ogni tipo di male. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio e correte il rischio di allontanarvi dal Signore. Siate saldi! Pregate! La preghiera vi rafforza e vi porta alla grazia. Vi chiedo anche di essere fedeli al Papa, ai vescovi e ai sacerdoti in comunione con lui. Pregate per la Chiesa del mio Gesù, poiché attraverserà serie difficoltà. Ascoltate la voce della vostra Chiesa! Amate e siate come Gesù in tutto. La vostra vita qui sulla terra è in realtà una serie di incontri con Cristo. Incontrate realmente Cristo ogni giorno, principalmente nei sacerdoti, nei suoi ministri e nella sua Chiesa. Fate attenzione. Non vengo per obbligarvi. So che siete liberi, ma come vostra Madre vi dico: fate la volontà del mio Gesù! L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso un grande abisso. Convertitevi, perché è l’unico modo in cui il mondo avrà di nuovo la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

989 – 5 agosto 1995 (dei pellegrini vengo per consacrarsi)

Cari figli, siate miti e umili di cuore! Venite al mio Gesù, che è presente in tutti i tabernacoli della terra! Andate a incontrarlo! Ricevetelo nell’Eucaristia e vivete profondamente i suoi insegnamenti! Vi invito anche a pregare con il cuore, poiché la preghiera fatta col cuore piace al Signore. Sappiate, tutti voi, che senza la preghiera la vita perde valore ed efficacia. Apprezzate dunque la preghiera! Desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Ho nobili cose da dirvi, dunque fate attenzione! Quello che dico è serio e non c’è più tempo da perdere! Presto ci saranno gravi conflitti. Quelli che sono con il Signore ne usciranno vincitori. Avanti! Rifugiatevi nel mio Cuore! Donatevi a me! Venite! Desidero condurvi a Colui che vi ama e vi conosce per nome. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

990 – 8 agosto 1995

Cari figli, conosco le vostre difficoltà, ma non perdete il coraggio. Sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Sappiate che vi amo e che desidero ciò che è bene per voi. Soprattutto, desidero la vostra conversione, così sarete in grado di contribuire alla realizzazione dei miei progetti. Siate saldi, non tiratevi indietro! Date il vostro contributo alla vittoria del bene sulla forza del male. Ecco: la lotta tra me e il mio avversario sta volgendo al termine. Ciò che ho predetto in passato sta per succedere. Pregate! Vivete i miei appelli con gioia! Siete importanti per il Signore ed Egli vi vuole. Coraggio! Nulla è perduto. Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

991 – 10 agosto 1995

Cari figli, vi amo e desidero vedervi felici. Vi chiedo di continuare a pregare. Il mio Signore ha bisogno del vostro sì. Non rimanete nel peccato! Quello che dovete fare, fatelo adesso! Non permettete che il peccato si impadronisca del vostro cuore! Convertitevi senza indugio! C’è poco tempo e voi non potete stare lì con le mani in mano! Rifiutate la violenza e accettate la pace! Siete il popolo del Signore ed Egli vi ama. Andate ad incontrarlo, poiché la vera pace è solo in Lui. Cercate di allenare il vostro cuore! Prendetevi cura del vostro corpo e della vostra anima! Fuggite il peccato mortale! Chiedete perdono al Signore e vedrete quante grazie Egli vi darà! È giunta la vostra ora. Avanti! Desidero aiutarvi, ascoltatemi! Dedicate una parte del vostro tempo alla preghiera! Chi prega fa felice Dio, dunque pregate, pregate, pregate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

992 – 12 agosto 1995

Cari figli, vi chiedo di continuare a pregare. Ora più che mai è necessario pregare di più. Satana è riuscito a ingannare molti, conducendoli a perdere la fede e ad allontanarsi dal Signore. Ha persino ingannato molte persone consacrate. Questo è il momento in cui dovreste stare attenti. State attenti. Vi amo e voglio vedervi felici. Aprite il vostro cuore al Signore! Fuggite il peccato! Presto ci saranno gravi conflitti. Pregate! Accettate quello che sto dicendo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

993 – 14 agosto 1995

Cari figli, questi sono i tempi che ho predetto in passato. Sono giunti i momenti più difficili per voi. Pochi saranno in grado di portarne il peso. Come vostra Madre vi dico: pregate! Solo quelli che pregano saranno in grado di sopportare la terribile punizione che si abbatterà sull’umanità. Cambiate le vostre vite quanto prima possibile. Il mio Signore è rattristato dai vostri peccati. Convertitevi! Quello che dico deve essere preso sul serio. Vedete quanto la violenza e la mancanza di fede stanno aumentando! Vedete come gli uomini si sono allontanati dalla vera dottrina e hanno accettato insegnamenti sbagliati! È giunta la vostra ora! Dovete dare testimonianza alla verità! Ascoltate quello che sto dicendo! Desidero aiutarvi. Aprite il vostro cuore! Fate attenzione! Satana vuole bloccare i miei progetti. Pregate! Lo ripeto: pregate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

994 – 15 agosto 1995

Cari figli, vengo dal cielo per dirvi che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Sono felice della vostra risposta al mio invito. State saldi! Non permettete che le cose del mondo vi ingannino! Voi appartenete al Signore! Cercate di essere in tutto come Gesù! Il mondo ha bisogno del vostro contributo. Non state con le mani in mano. Pregate, vivete fedelmente il Vangelo del mio Gesù! Avete ancora poco tempo, ed è arrivata l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Non perdetevi d’animo! Sarete perseguitati a causa dei miei messaggi, ma abbiate coraggio. Io sono al vostro fianco. Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

995 – 19 agosto 1995

Cari figli, sono arrivati i tempi che vi ho predetto in passato. Ecco: i tempi delle tribolazioni sono arrivati. Vivete dei momenti difficili ed è giunta l’ora in cui dovreste dedicarvi alla preghiera con maggiore fervore. Satana è entrato in molti cuori, allontanando molti dei miei figli dalla grazia del Signore. Questa è l’ora della battaglia. Donatevi a me! Ascoltate con amore i miei appelli! Siate fedeli al mio Signore! Ascoltate quello che sto dicendo! Pentitevi dei vostri peccati! Andate a confessarvi e chiedete il perdono del Signore! Questo è il momento opportuno per la vostra conversione. Non state con le mani in mano! Mettetevi nelle mani del Signore. State saldi! Non c’è più tempo da perdere. Se gli uomini non si convertono, una terribile punizione si abbatterà sull’umanità. Pregate! Amate! Credete fermamente nel Santo Vangelo! È giunta la vostra ora. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

996 – 21 agosto 1995

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate, tornate! C’è poco tempo e voi non potete stare con le mani in mano. Dite il vostro sì al Signore e non permettete che il male si impadronisca dei vostri cuori! Vivete in tempi difficili e dovete fare attenzione. Il mio Signore spera grandi cose da voi. Avanti incontro a Lui! Vengo dal cielo per aiutarvi. Non perdete la speranza! Abbiate coraggio, fede e speranza! Il domani sarà più ricco della presenza del Signore. Confidate, pregate, convertitevi! Come ho già detto, tutto dipende dalla vostra conversione. L’umanità si è allontanata dal suo creatore e non sa dove sta andando. Ascoltate quello che dico: non c’è più tempo da perdere. L’umanità è alla vigilia dei più terribili flagelli e punizioni. Cambiate la vostra vita! Non sto dicendo queste cose per spaventarvi, ma perché sono vostra Madre e desidero mettervi in guardia rispetto a ciò che deve venire. Da così tanto tempo mostro il mio amore per voi, ma voi siete ancora distanti. È giunta la vostra ora. Pregate! Sono triste a causa dei vostri peccati. Sono triste a causa di coloro che si allontanano dal mio Signore e diventano schiavi del peccato. Desidero aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

997 – 22 agosto 1995

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata. Oggi voglio chiedervi di allontanarvi da tutto ciò che danneggia la vostra anima. Abbracciate solo ciò che vi porta più vicino al Signore. Correte il rischio di perdere la vostra fede, perché vivete in tempi pericolosi. Satana continua a cercare di allontanarvi da mio Figlio Gesù. Pregate, fate penitenza! Dio è rattristato dai vostri peccati. Sono dispiaciuta a causa di ciò che vi attende. Convertitevi! Non c’è più tempo per dubbi e incertezza. Guardatevi attorno e vedete come il peccato ha guadagnato terreno! Tutta l’umanità è contaminata da questo male invisibile che uccide i miei poveri figli. Prendetevi cura della vostra anima! Se poteste comprendere quanto siete preziosi per il Signore, piangereste di gioia. Siate fedeli al vostro Dio! Date testimonianza alla verità! Siate coraggiosi e assumete il vostro ruolo di cristiani! Sappiate che Dio conta su di voi. Egli attende il vostro ritorno. Andate ad incontrarlo! Non tiratevi indietro! Voglio che ciascuno di voi si converta, per essere con me un giorno in cielo. Non allontanatevi dalla preghiera! Il mondo non va bene per mancanza di preghiera. Pertanto pregate che gli uomini trovino la pace! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

998 – 26 agosto 1995

Cari figli, guardatevi attorno e vedete come il peccato ha guadagnato terreno! Sono vostra Madre e soffro a causa dei vostri peccati. Voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori al Signore e siate in tutto come il mio Gesù! Gli uomini si sono allontanati da Dio e si dirigono verso un grande abisso. È giunto il momento opportuno per la vostra conversione. Non rimanete fermi nel peccato! Siate solo del Signore e cercate di vivere con amore i miei appelli! Tramite questi messaggi desidero portarvi ad un ardente e continuo desiderio di Dio. Siete importanti per il Signore. Egli vi ama e vi attende a braccia aperte. Sappiate che, nonostante i vostri peccati, Egli nutre un grande amore per voi. Andate ad incontrarlo! Solo in Lui troverete la pace. Coraggio! Se vi donate al Signore, nulla e nessuno potrà vincervi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

999 – 27 agosto 1995

Cari figli, vi amo e sono al vostro fianco. Sono felice che siate qui. Sappiate, tutti voi, che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e dei vostri sacrifici. Siete il popolo del Signore ed Egli vi ama. Se poteste immaginare quanto siete amati, piangereste di gioia. Allontanatevi dal peccato! Siate miti e umili di cuore! Date testimonianza alla verità! Siate coraggiosi! Non tiratevi indietro! Il mio Gesù conta su di voi. Già oggi, dite il vostro sì alla sua chiamata. Non rimandate a domani quello che dovete fare! Pregate e non allontanatevi dal Signore! L’umanità si è allontanata dal Signore e si dirige verso l’autodistruzione. Correte il rischio di perdere la vostra fede. State attenti! Non lasciatevi ingannare. Aprite i vostri cuori! Credete fermamente nel Santo Vangelo! Il mio Gesù è la vostra Via, Verità e Vita. Andate da Colui che vi conosce per nome. Non perdete il coraggio! Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.000 – 29 agosto 1995

Cari figli, il compito che vi ho affidato è grande. Portate al mondo tutti i miei messaggi! Ho bisogno di ciascuno di voi. Confidate nella mia speciale protezione! Sarò sempre con voi. Sappiate, tutti voi che mi aiuterete, che la vostra ricompensa sarà grande. Ricordate sempre che il Signore vi offre molto e che un giorno vi chiederà di renderne conto. Non vengo per obbligarvi, ma ascoltatemi! Vi ringrazio per tutte le risposte ai miei messaggi. Grazie per il vostro sì alla mia chiamata. Che il mio Signore vi colmi delle sue benedizioni per la vostra bontà! Come ho già detto, sarete perseguitati a causa dei miei messaggi, ma voi non scoraggiatevi. Avanti con me! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.001 – 2 settembre 1995

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata. Soffro a causa della vostra sofferenza. Soffro a causa della violenza che cresce ogni giorno causando paura e disperazione per così tanti figli innocenti. Vengo dal cielo per dirvi che il mio Gesù vuole la pace. Lavorate su voi stessi, affinché ci sia una vera conversione nelle vostre vite! Ho fretta e voi non potete starvene semplicemente lì! Pregate molto davanti alla croce per la pace in un mondo che è minacciato dalla guerra e che vive forti tensioni. Dite il vostro sì al Signore! Non tiratevi indietro. Abbiate coraggio, fede e speranza! Se pregate, potete essere certi che il mondo avrà di nuovo la pace. Voglio che tutti voi siate uniti a me e che ciascuno sia con me in cielo. Ascoltate i miei messaggi! Voglio aiutarvi. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.002 – 5 settembre 1995

Cari figli, voglio che ritorniate al Signore il prima possibile. C’è poco tempo ed è giunta l’ora della vostra testimonianza pubblica. So che siete liberi, ma io sono vostra Madre e vi chiedo di ritornare, perché il mio Signore vi attende a braccia aperte! L’umanità si sta allontanando da Dio e si sta dirigendo verso un grande abisso. Questo è un tempo di grazia. Non tiratevi indietro! Pregate! Aprite i vostri cuori! Donate voi stessi a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Coraggio! Nonostante le vostre difficoltà, il domani sarà migliore, poiché si sta avvicinando la vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Seguitemi sulla via della preghiera, del dono di sé, del vivere dando testimonianza. Abbiate fiducia! Sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.003 – 8 settembre 1995

Cari figli, desidero dirvi che il Signore vi ama e che attende gioiosamente il vostro sì. Io vi amo e voglio vedervi felici. Desidero che ci sia una conversione nella vostra vita, poiché se non vi convertite sarà tardi. Se volete darmi una gioia immensa, sforzatevi di essere sempre del Signore. Vivete una vita semplice e siate come Gesù in tutto. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei appelli. Pregate sempre! Pregate con me che il Signore non punisca l’umanità. Se voi sapeste quello che sta per succedere, la vostra vita certamente cambierebbe e pochi vorrebbero peccare. Non state con le mani in mano! Abbracciate la grazia che il mio Signore vi concede! C’è poco tempo. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.004 – 9 settembre 1995

Cari figli, vi amo e voglio che tutti voi siate di Cristo. Vivete in un’epoca peggiore di quella del diluvio. L’umanità continua ad allontanarsi da Dio e non sa dove andare. È giunto il momento opportuno per il vostro ritorno. Non state con le mani in mano! C’è poco tempo e voi non potete più stare nel peccato. Cercate di amare il Signore, poiché amando il Signore sarete capaci di amare il vostro prossimo! Riconciliatevi con il Signore! Allontanatevi dal peccato! Siate docili! Andate incontro a Colui che ha parole di vita eterna! Non permettete che satana vi inganni! Fate attenzione! Se vi donate al Signore, nulla e nessuno vi vincerà. Pregate! Solo mediante la preghiera il mondo avrà di nuovo la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.005 – 12 settembre 1995

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata. Soffro a causa dei tanti peccati e per il fatto che così tanti figli si allontanano dal mio Gesù. Oh umanità, ritorna! Ecco la vostra grande opportunità! Non state con le mani in mano! L’umanità non è mai stata così vicina a una grande punizione come adesso. Ciò che ho predetto in tempi passati sta per accadere. Pregate! Fate penitenza! Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione! Vi amo e voglio aiutarvi. Ascoltatemi! Non lo dico per spaventarvi, ma per avvisarvi riguardo ciò che deve avvenire. Coraggio! Avanti con me! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.006 – 13 settembre 1995

Cari figli, dovreste capire che i miei messaggi sono urgenti e che non c’è più tempo da perdere. Vengo per offrirvi il mio amore e per portarvi al mio Gesù. Quando vi dico che ho fretta, dovreste capire che il Signore non sta scherzando. Lo ripeto: c’è poco tempo. Dio vi sta offrendo una grande opportunità. Non allontanatevi! Quando Dio viene ad aiutare l’umanità, non è uno scherzo. Ascoltate quello che sto dicendo! Non vengo per obbligarvi, ma potete essere certi che è arrivata la vostra ora. Se non vi convertite adesso, in futuro sarà tardi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.007 – 16 settembre 1995

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: convertitevi, convertitevi! Non lasciate a domani quello che dovete fare! Voglio che tutti voi siate di Cristo e che abbiate il desiderio di crescere sempre nella vita spirituale. Pregate! Senza preghiera la vita cristiana perde valore ed efficacia. Sappiate, tutti voi, che il vero figlio di Dio è il cristiano che prega. La preghiera vi porterà a comprendere i disegni di Dio. Dunque pregate per essere del Signore! Anche questa sera vi invito ad essere in tutto come Gesù. Ascoltate la vostra Chiesa! Ascoltate la voce del Papa, dei vescovi e dei sacerdoti in comunione con lui! Sappiate anche che Gesù è triste a causa dei vostri peccati. Riconciliatevi con Lui! Amatelo, poiché Egli vi ama! Siate coraggiosi! Io cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.008 – 19 settembre 1995

Cari figli, siate docili alle mie parole, poiché attraverso di esse desidero condurvi al mio Gesù! Non voglio obbligarvi. So che siete liberi ma, come ho detto, è meglio fare la volontà del mio Signore. Dedicatevi con maggior fervore alla preghiera! Pregando sarete capaci di comprendere i miei appelli. Aprite i vostri cuori! Donatevi con piena fiducia! Dio vuole aiutarvi. Ascoltate con amore quello che Egli ha da dirvi! Se vi affidate completamente nelle sue mani, sarete felici qui sulla terra e più tardi in cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.009 – 21 settembre 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo immensamente. Desidero dirvi che la pace del mondo è in crisi e che voi dovreste pregare molto davanti alla croce per la conversione degli uomini. Il mio Gesù è triste a causa dei vostri peccati. Pentitevi! Cambiate la vostra vita! Per essere salvati, credete fermamente nel Santo Vangelo! Non tiratevi indietro! Cercate di vivere con amore i miei appelli. Voglio aiutarvi, ma ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Vivete rivolti verso il paradiso, per il quale solamente siete stati creati. Siete importanti per il Signore. Tornate a Colui che vi conosce per nome! Se non vi convertite sarà tardi. Non temete! Semplicemente pregate! Vivete in momenti di tribolazione e correte il rischio di perdere la vostra fede. Fate attenzione! Non permettete che il male si impossessi del vostro cuore! Seguitemi sul sentiero della bontà! Desidero condurvi al mio Gesù! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.010 – 23 settembre 1995

Cari figli, sono la Regina della Pace. Questa sera vi invito a pregare dal profondo del vostro cuore e a vivere tutti i miei messaggi! Desidero condurvi al mio Gesù. Ascoltatemi! Siete importanti per il Signore ed Egli vi vuole. Donatevi a Lui! Non allontanatevi! Siate miti e umili di cuore! Siate come Gesù in tutto! Cercate di testimoniare con la vostra stessa vita che state dalla parte del bene. Sforzatevi di restare sulla via che ho indicato! Coraggio! Non scoraggiatevi. Io vi amo e sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.011 – 26 settembre 1995

Cari figli, cercate sempre di vivere nella Grazia del Signore! Tutto è possibile per coloro che sono del Signore. Sappiate che il compito che vi ho affidato è grande, ma non scoraggiatevi. Io sono al vostro fianco. Coraggio! Non siete soli. Pregate! Ho bisogno delle vostre preghiere. Non state con le mani in mano, ma seguitemi sulla via della bontà! Vi è rimasto poco tempo. Non rimanete nel peccato! Il mio Gesù vi ama e vi attende con amore. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.012 – 29 settembre 1995 (8° anniversario delle apparizioni)

Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi vi invito a vivere tutti i messaggi che ho già trasmesso. Siate coraggiosi e date testimonianza con la vostra vita che tutti voi appartenete al mio Signore. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Sappiate che ho fretta e che voi non potete più starvene lì con le mani in mano. L’umanità si è allontanata da Dio e non sa più dove andare. Soffro a causa dei vostri peccati e vi chiedo di evitare ogni male. Se gli uomini non cambiano le loro vite, presto una grande punizione si abbatterà sull’umanità! Pregate! La preghiera vi dà forza e vi porta al mio Gesù. Ho bisogno del vostro sì. Non tiratevi indietro! Voglio condurvi a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Confidate in Colui che è il vostro grande amico e ha parole di vita eterna. Ascoltate la voce del mio amato Papa Giovanni Paolo II! Ascoltate i vostri superiori ecclesiastici! Se vivete i miei appelli, il mondo avrà di nuovo la pace. Il mondo di oggi è sempre più complicato e così dovete pregare di più. Sappiate che il valore di un uomo si misura da ciò che è e non da ciò che ha. Fate attenzione! Che Dio faccia scendere su di voi le sue benedizioni e le sue grazie! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.013 – 30 settembre 1995

Cari figli, sono felice per la vostra presenza qui e garantisco che sarò sempre al vostro fianco. Apro il mio Cuore a voi che siete qui ad ascoltarmi e vi chiedo di continuare saldi sulla via che vi ho indicato. Non tiratevi mai indietro! Sono vostra Madre e cammino con voi. Sappiate che vi è rimasto poco tempo. Ora, più che mai, avete bisogno di vivere nella grazia del Signore. Fate attenzione! Siete preziosi. Gesù conta su di voi. Pregate! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Seguitemi, poiché desidero condurvi al mio Gesù! In questo momento faccio scendere su di voi dal cielo una pioggia straordinaria di grazie. Benedico voi e i vostri famigliari. In modo speciale, benedico voi che venite da lontano (Portogallo) e tutti i miei amati figli. Che Dio vi benedica e vi custodisca! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.014 – 3 ottobre 1995

Cari figli, questa sera vi invito a riporre tutta la vostra fiducia in mio Figlio Gesù. Confidate in Lui! Desidero aiutarvi. Sappiate che siete importanti per il Signore e che Egli vi attende a braccia aperte. Non perdete mai il coraggio! Nelle vostre difficoltà chiamate Gesù! Egli vuole concedervi le grazie di cui avete bisogno, dunque donatevi fiduciosamente a Lui! Vengo dal cielo per insegnarvi la via che vi conduce alla grazia. Ascoltatemi! Pregate! Non permettete che satana vi inganni! Vivete i miei appelli con umiltà! Non cercate di essere più di quello che siete! Umiltà, umiltà! Non offendete il Signore! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.015 – 5 ottobre 1995

Cari figli, sappiate sopportare la sofferenza e ogni tipo di prova! Abbiate coraggio e speranza! Non siete soli. Pregate! Chiedete al Signore di darvi la forza e di aiutarvi in questo difficile viaggio. Vedete, sono giunte le prove per voi. Ora siete nei tempi che avevo predetto. Pregate di più e ogni cosa andrà a finir bene. Sappiate che tutto ciò deve avvenire perché si compia ciò che avevo annunciato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.016 – 7 ottobre 1995

Cari figli, sono vostra Madre. Vi amo immensamente e desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Desidero dirvi che è giunto il momento opportuno per la vostra conversione. Il mondo è sottoposto a grandi tensioni e si dirige verso un grande abisso. Pregate! Solo pregando il mondo avrà di nuovo la pace. L’umanità ha abbandonato Dio e si avvia all’autodistruzione. Sono triste al pensiero di ciò che vi attende. Tornate! Non state con le mani in mano! Convertitevi adesso! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.017 – 10 ottobre 1995

Cari figli, questa sera vi invito a pregare con piena fiducia, poiché è l’unico modo in cui sarete capaci di comprendere i disegni del Signore. Vivete in tempi difficili ed è giunto il momento della vostra conversione. Il mio Signore vi chiama e vi sta aspettando a braccia aperte. Non tiratevi indietro! Sapete che c’è poco tempo e che non potete più stare semplicemente con le mani in mano. Coraggio! Vengo per aiutarvi. Abbiate fiducia in me! Se vi donate al mio Signore, tutto andrà a finir bene. Conosco le vostre difficoltà, ma non perdetevi d’animo! Pregate! Solo mediante la preghiera arriveranno per voi le grazie dal cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.018 – 12 ottobre 1995

Cari figli, vivete rivolti verso il paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati! Sappiate, tutti voi, che il Signore conta sul vostro contributo nella vittoria sulle forze del male. Non state con le mani in mano, ma testimoniate che siete di Cristo! Sono vostra Madre. Vengo dal cielo per offrirvi la possibilità della pace e pertanto dovete pregare molto davanti alla croce per la pace nel mondo. Aiutatemi con le vostre preghiere! Non rimanete nel peccato! Aprite i vostri cuori al Signore! Coraggio! Che il Signore benedica voi e il vostro Brasile e faccia di voi strumenti della sua pace! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.019 – 14 ottobre 1995

Cari figli, sono la vostra Madre addolorata. Soffro a causa dei vostri peccati e vi chiedo di ritornare al mio Gesù quanto prima possibile. Vi chiedo di appartenere a Cristo. Non permettete che satana vi inganni! Siate solo del Signore! Se gli uomini non si convertono, non tarderà ad abbattersi sull’umanità un terribile castigo. Pregate! Fate penitenza! Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Questi sono i tempi che vi ho annunciato in passato. Ora vedrete cose che i vostri occhi non hanno mai visto! Siate pronti! Non rimanete nel peccato! Il mio Signore è rattristato a causa dei vostri peccati. Ritornate! Egli vi sta aspettando con l’immenso amore di un Padre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.020 – 17 ottobre 1995

Cari figli, desidero dirvi che c’è poco tempo e che non potete rimanere con le mani in mano. Non rimandate a domani ciò che dovete fare. Ho bisogno del vostro sì coraggioso e sincero. Non tiratevi indietro! Date il vostro contributo alla vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato! L’umanità vive lontana da Dio e si dirige verso un grande abisso. Sappiate, tutti voi, che se non vi convertite una grande punizione si abbatterà sull’umanità. Pregate! Dedicate una parte del vostro tempo alla preghiera! Il vero figlio di Dio è il cristiano che prega. Senza preghiera, la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. Fate attenzione! Appartenete al Signore e dovete andare a Lui. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.021 – 20 ottobre 1995

Cari figli, questa sera vi invito a pregare il santo rosario e a vivere tutti i miei messaggi. Voglio aiutarvi, ma voi dovete essere docili alle mie parole. Non voglio obbligarvi, ma confidate in me e seguitemi sulla via della preghiera, del dono di sé, dell’obbedienza e dell’umiltà! Il mio Gesù vi attende a braccia aperte. Non tiratevi indietro! Convertitevi! Siate come Gesù in ogni cosa! Date testimonianza alla verità! Assumete il vostro ruolo di veri cattolici. Sforzatevi di rimanere nella Grazia del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.022 – 21 ottobre 1995

Cari figli, il mondo è sottoposto a grandi tensioni e si dirige verso l’autodistruzione. È giunta l’ora nella quale dovreste pregare con maggior fervore. C’è poco tempo e voi non potete più restare nel peccato. Cambiate la vostra vita! Pentitevi dei vostri peccati! Tornate a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome! Non voglio obbligarvi, ma voi ascoltatemi! Ho bisogno del vostro sì coraggioso e sincero. Non aspettate domani per fare ciò che dovete fare! Lo ripeto: ho fretta. Sappiate, tutti voi, che Gesù conta su di voi. Egli spera grandi cose da voi. Andategli incontro, poiché Egli è la vostra sola Via, Verità e Vita. Coraggio! Io cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.023 – 24 ottobre 1995

Cari figli, confidate nel Signore e cercate di essere come Gesù in ogni cosa. Questa sera vi chiedo di continuare a pregare. Il mondo non sta andando bene per mancanza di preghiera. Il mio Gesù vuole aiutarvi e vi attende a braccia aperte. Non voglio obbligarvi, poiché siete liberi. Ho bisogno che continuiate a pregare il santo rosario. Se farete così, contribuirete al trionfo del mio Cuore Immacolato. Il mondo è sottoposto a una grande tensione e si dirige verso l’autodistruzione. Ritornate a Dio! Allontanatevi da qualsiasi cosa dannosa per la vostra anima! Sono vostra Madre e desidero vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Convertitevi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.024 – 26 ottobre 1995

Cari figli, allontanatevi dal peccato e ritornate al Signore! Il peccato è la peggiore epidemia che esista nell’umanità. Il peccato ha condotto molti dei miei poveri figli alla perdizione. Molte anime si gettano ogni giorno nell’inferno perché muoiono senza la grazia di Dio. Soffro a causa dei vostri peccati e vi chiedo di allontanarvi da ogni tipo di male. Siate solo del Signore! Non potete servire Dio e il diavolo. Fate attenzione! Sappiate che a chi molto è stato dato molto verrà chiesto. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.025 – 28 ottobre 1995

Cari figli, vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione e per dirvi che il mio Signore vi attende con l’immenso amore di un Padre. È giunto il momento nel quale dovete fare lo sforzo di essere fedeli a Cristo. Rifiutate tutte le cose dannose per la vostra anima! Ascoltate quello che sto dicendo! Aiutatemi! Ho bisogno del vostro aiuto. Avanti! Non rimandate a domani quello che potete fare oggi! Sono vostra Madre. Vi voglio felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Vivete i miei appelli! Dite a tutti che Dio ha fretta e che il tempo è breve. Tornate oggi a Colui che vi ama e vi conosce per nome. Pregate! Senza preghiera non sarete mai in grado di comprendere quello che sto dicendo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.026 – 29 ottobre 1995

Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi a mio Figlio Gesù. Vengo dal cielo per chiedere a tutti voi di essere di Cristo e di essere simili a Lui in ogni cosa. Parlo con voi poiché ho il permesso di mio Figlio. Desidero dirvi che la pace nel mondo è minacciata e che è giunto per voi il momento di intensificare le vostre preghiere. Il mio Gesù conta su di voi. Non tiratevi indietro. Pregate! Solo pregando sarete in grado di crescere nella vita spirituale. Dunque non allontanatevi dalla preghiera! Vi invito anche a vivere tutti i miei messaggi. Tramite essi desidero condurvi a un ardente e continuo desiderio di Dio. Vivete rivolti al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati! Sono vostra Madre e desidero aiutarvi. Conosco le vostre difficoltà. So quanto soffre il vostro popolo, vittima di innumerevoli ingiustizie che aumentano ogni giorno nel vostro stato. Siete il popolo del Signore. Abbiate coraggio, fede e speranza! Gioite! Il Signore è al vostro fianco. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.027 – 31 ottobre 1995

Cari figli, questa sera vi invito a scoprire il tesoro che è nel vostro cuore e ad amarvi gli uni gli altri, come Gesù vi ha insegnato e amato. L’umanità continua ad essere lontana da Dio e non sa dove andare. Desidero dirvi che c’è ancora una possibilità e che tutto può cambiare. Iniziate a pregare di più, poiché è l’unico modo in cui sarete in grado di comprendere quello che dico. Il mio Signore vi ama e vi attende. Non tiratevi indietro! Aprite il vostro cuore a me, poiché desidero portarvi al mio Gesù. Ho fretta. Non rimandate a domani ciò che dovete fare. Sono la Regina della Pace. Accettate il mio messaggio di pace e cercate di essere come Gesù in ogni cosa. Convertitevi! Se non vi convertite, potrebbe essere tardi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.028 – 5 novembre 1995

Cari figli, credete fermamente nel santo Vangelo e date testimonianza alla verità! Non rimanete in silenzio di fronte alle campagne ingannevoli che tentano di allontanare gli uomini dal loro Creatore! L’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica è arrivata. Il mio Signore vi ama e spera grandi cose da voi. Fate attenzione! Siete il popolo eletto del Signore. Coraggio! Non perdete mai il coraggio! Io cammino con voi. Sono vostra Madre e vi chiedo di ritornare al Signore! Non peccate più! Gesù è rattristato a causa dei vostri peccati. Convertitevi adesso! C’è poco tempo. Ho fretta e vi chiedo di non stare lì con le mani in mano. Pregate! Abbiate fede! Aprite i vostri cuori al mio Gesù! Egli vuole aiutarvi. Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.029 – 7 novembre 1995

Cari figli, convertitevi, poiché molte cose dipendono dalla vostra conversione! Vengo dal cielo per condurvi al mio Gesù. Non voglio obbligarvi, perché siete liberi, ma non state con le mani in mano! Iniziate a pregare di più! Allontanatevi dal peccato! Siate buoni gli uni gli altri! Se farete così, il Signore vi ricompenserà generosamente. L’umanità si allontana da Dio e si dirige verso un grande abisso. Cambiate la vostra vita! Pregate! Amate e siate in tutto come Gesù! Vi rimane poco tempo. Non tiratevi indietro! Accettate il messaggio che vi ho trasmesso. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.030 – 9 novembre 1995

Cari figli, vi amo immensamente e desidero vedervi felici qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Desidero dirvi che la pace del mondo è minacciata e che è arrivato il momento di pregare molto. Non state con le mani in mano! Aprite il vostro cuore! Il mio Signore vi attende a braccia aperte! Non tiratevi indietro! Ho fretta. Convertitevi adesso! So che siete liberi, ma ascoltatemi! Sono triste a causa di coloro che si allontanano da Dio e non sanno dove andare. È arrivato il momento opportuno per la vostra conversione. Sappiate che vi rimane poco tempo. Tornate oggi stesso! Pregate! Amate e assumete il vostro ruolo di veri figli di Dio! L’umanità continua ad allontanarsi da Dio e a dirigersi verso un grande abisso. Pentitevi! Non restate nel peccato! Non rimandate a domani quello che dovete fare! State attenti! In questo momento benedico voi, le vostre famiglie e tutti coloro che sono presenti qui con il cuore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.031 – 11 novembre 1995

Cari figli, vengo dal cielo per invitarvi alla conversione. È giunto il momento nel quale dovreste sforzarvi di rimanere fedeli a Cristo. È arrivato il tempo delle tribolazioni. Vi chiedo di non lasciarmi, poiché voglio condurvi a Colui che è la vostra sola Via, Verità e Vita. Non ho altro da dirvi se non questo: tornate, tornate, tornate! C’è poco tempo. Iniziate a pregare e a vivere i miei appelli! Senza preghiera non comprenderete quello che sto dicendo. Non è un caso che io venga a voi. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.032 – 14 novembre 1995

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per offrirvi la possibilità della pace e per condurvi a Colui che vi ama e vi conosce per nome. Vi invito anche a vivere tutti i miei messaggi. Cercate di dare testimonianza di ciò che dico! Non voglio obbligarvi, ma come vostra Madre vi chiedo: fate la volontà del mio Gesù! Non lasciate che il male si impadronisca dei vostri cuori! Pregate! Amate! Fate penitenza! L’umanità si sta dirigendo verso un grande abisso. Se non vi convertite, potrebbe essere tardi. Dunque non rimandate a domani quello che dovete fare. Ho fretta e voi non potete più vivere senza Dio. Pentitevi e tornate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.033 – 17 novembre 1995

Cari figli, non potrete mai immaginare quanto siete importanti per il Signore. È giunto il momento nel quale dovreste cercare prima le cose del cielo, certi che non mancherete di nulla. Non abbiate paura! Dovreste confidare sempre di più nel Signore. Egli vi ama e non vi abbandonerà. Avanti! Non tiratevi indietro! Pregate! Vi amo e voglio aiutarvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.034 – 18 novembre 1995

Cari figli, amatevi gli uni gli altri come mio Figlio vi ama e vi ha insegnato! Solo amando sarete capaci di comprendere la mia presenza tra di voi. Voi sapete che la mia presenza sulla terra non è uno scherzo. Prendere sul serio quello che dico! Non scoraggiatevi! Pregate! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Riconciliatevi con Dio! Pentitevi dei vostri peccati e cercate di essere come Gesù in tutto! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.035 – 21 novembre 1995

Cari figli, desidero dirvi che siete amati, ciascuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. Vengo dal cielo per chiedervi di ritornare a Dio, che vi ama e vi conosce per nome. Credete fermamente nel santo Vangelo e cercate di essere come Gesù in tutto! Ecco: i tempi da me predetti sono arrivati. Ora, più che mai, correte il rischio di perdere la vostra fede. State attenti! Non restate nel peccato! Se volete vivere per il Signore, iniziate a vivere una vita semplice e non fingete di essere più di quello che siete! Convertitevi! Se non vi convertite, potrebbe essere tardi. Aumentate le vostre preghiere! Il cristiano che non prega non cresce nella grazia del Signore. Dunque pregate, pregate, pregate! C’è poco tempo e voi non potete più stare lontani da Dio. Tornate oggi stesso! Non rimandate a domani quanto dovete fare! Siete il popolo del Signore. Non perdetevi d’animo! Abbiate coraggio, fede e speranza! Confidate in Gesù! Egli è la vostra unica Via, Verità e Vita. Credete in Colui che ha parole di vita eterna! In questo momento benedico voi e tutti quelli che sono qui in spirito. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.036 – 23 novembre 1995

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata. Soffro per coloro che si allontanano da Dio e non sanno dove andare. Vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al Signore, che vi ama con immenso amore di Padre! Non preoccupatevi dei vostri problemi! In un certo senso, è normale che esistano. Non scoraggiatevi! Il Signore vi donerà la forza per superare tutte le vostre difficoltà. Desidero dirvi che sono giunti i tempi più difficili per voi. Ora pregate più che mai, poiché solo mediante la preghiera sarete capaci di vivere nella grazia del Signore. Vi invito anche a pregare che lo Spirito Santo vi illumini, affinché possiate fare la volontà del mio Gesù. Che Dio vi benedica e vi ricolmi di benedizioni e di grazie. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.037 – 25 novembre 1995

Cari figli, vengo dal cielo piena di gioia per offrirvi molte grazie. Sono felice di trovarvi qui. Che Dio vi benedica e vi custodisca! Sappiate, tutti voi, che ho continuamente bisogno delle vostre preghiere e sacrifici. Continuate ad aiutarmi! Sappiate che tutto quello che fate per me non resterà senza ricompensa. Continuate a pregare! La preghiera vi rafforza e vi porta più vicini al Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.038 – 28 novembre 1995

Cari figli, sono la Madre di Gesù e vostra Madre. Voglio che ritorniate al Signore il prima possibile. Ora, più che mai, c’è bisogno che facciate lo sforzo di rimanere fedeli al Signore. Chiamo gli uomini alla conversione da così tanto tempo, ma essi sono ancora così distanti. Sono vostra Madre, che ripete la stessa canzone: ritornate, convertitevi! Non state con le mani in mano! Pregate! Vivete e amate con gioia i messaggi che vi ho trasmesso. Siate sempre del Signore! Amate la verità e la vostra vita cambierà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.039 – 29 novembre 1995

Cari figli, sono la Regina della Pace. Sono felice di vedervi qui. Che Dio vi benedica e vi dia sempre forza e coraggio. Oggi vi invito a essere come Gesù in tutto. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che è arrivato il momento opportuno perché vi convertiate. Vi amo immensamente e desidero aiutarvi. Rispondete con il vostro sì alla chiamata del Signore. Siete il popolo eletto di Dio. Non perdetevi d’animo! Abbiate coraggio, fede e speranza! Quelli che sono del Signore non dovrebbero perdere la speranza. Avanti! I vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Ascoltate i miei appelli e cercate di vivere rivolti verso il paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati. Continuate a pregare! Il mio Gesù conta su di voi. Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.040 – 2 dicembre 1995

Cari figli, sono la Madre del Signore Gesù e vostra Madre. Desidero dirvi che è arrivato il momento opportuno per la vostra conversione. Sappiate che c’è poco tempo e quindi desidero che cambiate la vostra vita quanto prima possibile. Non voglio obbligarvi in nulla, perché siete liberi. Sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: ritornate, pregate! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Se vivrete fedelmente i miei appelli, la pace regnerà sull’umanità. Avanti! Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.041 – 4 dicembre 1995

Cari figli, soffro a causa dei vostri peccati e vi chiedo di ritornare al Signore. Ho fretta: non c’è più tempo da perdere. Non rimandate a domani quello che dovete fare! Restate saldi! Sappiate che il Signore si aspetta grandi cose da voi! Pregate! Pregando sarete capaci di comprendere e accettare quello che dico. Siate fedeli a Gesù! Andate a confessarvi! Andate a incontrare la grazia: confessatevi e non nascondete i vostri peccati! Sforzatevi di vivere nella grazia di Dio! Siate fedeli ai vostri superiori ecclesiastici e siate come Gesù in tutto! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.042 – 8 dicembre 1995

Cari figli sono l’Immacolata Concezione. Vi invito a vivere sempre rivolti a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Allontanatevi da tutto ciò che è nocivo per la vostra anima! Siete preziosi per il Signore ed Egli vi ama. Desidero dirvi che oggi, come mai prima d’ora, siete chiamati a cercare innanzitutto le cose del Regno. Sappiate, tutti voi, che i vostri nomi sono già scritti in cielo. Non tiratevi indietro. Coraggio! Vi amo e sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.043 – 9 dicembre 1995

Cari figli, vi chiedo di continuare a camminare sulla via che vi ho indicato. Vi voglio tutti felici e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Il mio Gesù sta aspettando il vostro ritorno. Andate a incontrarlo, poiché solo Lui è il vostro tutto. Pregate, poiché solo pregando sarete in grado di accettare quello che sto dicendo. Abbiate fede, fiducia e speranza! Nonostante tutto, il domani sarà migliore. Vi amo e sono al vostro fianco. Convertitevi! C’è poco tempo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.044 – 11 dicembre 1995

Cari figli, continuate a pregare! Le vostre preghiere aiutano a cambiare le vite dei miei poveri figli innocenti. Ecco: sono arrivati i tempi che vi ho predetto in passato. Fate attenzione! Quelli che mi ascoltano vinceranno. Coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.045 – 12 dicembre 1995

Cari figli, sono la Madre del bell’amore. Soffro a causa delle innumerevoli forme di ingiustizia che rendono vittime i miei poveri figli. Dio non è contento della miseria dei suoi figli e chiederà conto a tutti quelli che continuano a far soffrire (passaggio non chiaro in inglese) così tanti figli. Desidero dirvi che questa situazione cambierà solamente quando gli uomini accetteranno la grazia di Dio. Fintanto che essi si chiudono nel loro egoismo, il processo di crescita della vostra nazione è ostacolato. Pertanto convertitevi! Se vivete nel peccato, non vi salverete. Prendete seriamente quello che sto dicendo! Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.046 – 16 dicembre 1995

Cari figli, sono felice della vostra presenza e vi chiedo di continuare a camminare sulla via che vi ho indicato. Conosco le vostre difficoltà e vi assicuro che dal vostro dolore nascerà una grande gioia. Iniziate a pregare. Dedicate una parte della vostra giornata alla preghiera! Il cristiano che non prega vive lontano dalla grazia di Dio. Pregate sempre e cercate di essere come Gesù in tutto! Ci sono ancora molti figli lontani dal Signore e io desidero aiutarvi. Date il vostro contributo al Signore. Cambiate la vostra vita! Vi amo e vi voglio nel mio Cuore Immacolato. Non scoraggiatevi! Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.047 – 19 dicembre 1995

Cari figli, coraggio! Non scoraggiatevi! Sono al vostro fianco. Sappiate che il mio Gesù vi ama e desidera aiutarvi. Confidate in Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Intensificate le vostre preghiere e vivete umilmente tutti i miei messaggi! Non vengo per caso dal cielo. Fate attenzione! C’è poco tempo. Pertanto convertitevi! Pregate e imitate Gesù in tutto! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.048 – 22 dicembre 1995

Cari figli, preparate i vostri cuori a ricevere le grazie che il mio Signore vuole concedervi in questi giorni prima di Natale! Gioite, poiché Gesù è al vostro fianco! In questi giorni, intensificate le vostre preghiere, poiché è l’unico modo per vivere profondamente il vero significato del Natale! Soprattutto, prendetevi cura della vostra vita spirituale! Occupatevi delle cose del cielo e il resto vi sarà dato in abbondanza! Coraggio! Pregate e assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.049 – 23 dicembre 1995

Cari figli, amate e siate come Gesù in tutto! Sappiate, tutti voi, che i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato! Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Non rimanete immobili! Date testimonianza che appartenete a Cristo. Amate il vostro prossimo, poiché Dio è Amore. Se volete rallegrare il Cuore del mio Signore amate, amate, amate! Se farete ciò che chiedo, il cielo vi ricompenserà generosamente. Avanti con coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.050 – 24 dicembre 1995

Cari figli, lavorate sui vostri cuori, affinché la grazia del mio Signore possa riversarsi in essi! Abbiate il coraggio di dare testimonianza che Gesù è il vostro unico Salvatore! Non lasciate che ideologie sbagliate vi impediscano di crescere nella vita spirituale! Siate solo del Signore! Egli è il vostro tutto. Aprite i vostri cuori al Signore! Ascoltate la sua voce e percorrete solamente la via che vi ho indicato! Questo Natale, Gesù desidera ricevere nel suo cuore la risposta che attende da così tanto tempo. Offrite a Lui la vostra esistenza. Se farete così, la vostra vita cambierà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.051 – 26 dicembre 1995

Cari figli, abbiate coraggio, fede e speranza! Non siete soli. Io cammino con voi. Oggi vi invito a dedicare una parte del vostro tempo alla preghiera. Chi non prega non è in grado di comprendere le vie di Dio. Sappiate che il mio Gesù conta su di voi. Rispondete con il vostro sì alla sua chiamata! Non state con le mani in mano! Avanti! Allontanatevi dal peccato e vivete rivolti verso il cielo! Se vi convertite, il mondo troverà la pace. Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.052 – 30 dicembre 1995

Cari figli, continuate saldi nella fede! Non tiratevi indietro, ma cercate di contribuire alla realizzazione dei miei progetti! Questa sera chiedo la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato. Sappiate che ho continuamente bisogno della vostra testimonianza. Dite a tutti che il Signore non tarderà a mandare all’umanità una terribile punizione. Non lo dico per spaventarvi. Parlo per desiderio di mio Figlio e per mettervi in guardia, perché sono vostra Madre. Vi amo e desidero vedervi felici qui sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Pregate! Fate che la preghiera sia il sostegno della vostra vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.053 – 1 gennaio 1996

Cari figli, sono la Regina della Pace. Oggi vi invito a prendere sul serio la vostra promessa al Signore e di mettere in pratica i miei messaggi. Restate saldi nella via che vi ho indicato. Sono giunti ora i tempi che avevo predetto in passato. Ciò che avevo annunciato in passato sta per accadere. Pregate! Pregate per voi stessi e per gli altri. Pregate per la Chiesa del mio Gesù, che attraverserà momenti difficili. Ma dite loro che ciò che sta per arrivare è molto più doloroso. Coraggio! Seguitemi sulla via della verità, della preghiera e del vivere il Vangelo del mio Gesù! Avanti! Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.054 – 3 gennaio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e voglio aiutarvi. Abbiate fiducia! Sappiate che alla fine vincerà il Signore. Nulla è perduto. Sforzatevi di vivere i miei appelli! Attraverso questi messaggi voglio condurvi a Colui che ha parole di vita eterna. Fate penitenza e intensificate le vostre preghiere! Pregate e cercate di essere come Gesù in ogni cosa! Andate a confessarvi! La confessione è il rimedio che il Signore vi offre per curare le vostre malattie spirituali. Siate fedeli! Avanti con coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.055 – 6 gennaio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: ritornate, ritornate, ritornate! Vi chiedo di essere come Gesù in ogni cosa! C’è poco tempo e non potete più vivere nel peccato. Date il buon esempio a tutti! Pregate e fate penitenza! Il mondo percorre il sentiero della perdizione e dell’autodistruzione. Se la gente non prega potrebbe essere tardi. Vengo dal cielo per aiutarvi. Abbiate coraggio, fede e speranza! Nulla e nessuno è perduto. Avanti! Vi amo e cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.056 – 9 gennaio 1996

Cari figli, questa sera vi invito a pregare con il cuore. Sappiate dare valore alla preghiera, poiché è l’unico modo in cui saprete come crescere nella vita spirituale. Desidero dirvi che la pace del mondo è in crisi e che voi dovete pregare molto davanti alla croce. Implorate il Signore di darvi la forza e il coraggio per sopportare tutto ciò che dovrà accadere. Non perdetevi d’animo! Avanti con me! Vi amo e vi assicuro: non vi lascerò soli. Pregate! Confidate in Gesù e cercate di imitarlo! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.057 – 12 gennaio 1996

Cari figli, siate sempre pronti a dire il vostro sì alla chiamata del Signore. Guardate, sono venuta a chiamarvi alla conversione e a offrirvi il mio Cuore come un rifugio sicuro, in modo che nulla e nessuno possa toccarvi. Coraggio! Ora dovreste pregare di più e vivere i miei appelli. State vivendo nei tempi che ho annunciato in passato. State attenti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.058 – 13 gennaio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Voglio dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli vi ama. Cambiate le vostre vite! PREGATE, FATE PENITENZA! Cercate di vivere i miei appelli. Voglio condurvi al Signore. Amate! Non lasciate che sentimenti di odio o desideri di violenza crescano nel vostro cuore! Pentitevi! Andate a confessarvi, poiché la confessione è il vostro unico rimedio, un rimedio capace di curare le vostre malattie spirituali. Non perdetevi d’animo a causa delle difficoltà! Sappiate che sono sempre al vostro fianco. Abbiate coraggio, fede e speranza! Gioite, perché sta giungendo la vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.059 – 16 gennaio 1996

Cari figli, siate coraggiosi! Sarete perseguitati a causa dei miei messaggi, ma non dimenticate: io sono con voi. Annunciate ciò che dico! Non state in silenzio, poiché il Signore vi ha dato molto e un giorno ne chiederà conto. Pregate, perché pregando diventerete forti e sarete in grado di assumere il vostro vero ruolo di cattolici. Non è per caso che vengo dal cielo. State attenti! Molti dovranno pentirsi per una vita passata senza Dio, ma sarà tardi. Vedete come il Signore vi offre una grande opportunità per convertirvi. Avanti! Non state con le mani in mano! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.060 – 18 gennaio 1996

Cari figli, amate il vostro prossimo e fate in modo di restare fedeli al Signore! Andate incontro a Gesù, il vostro unico Salvatore! Egli vi vuole aiutare. Aprite il vostro cuore a Colui che è mite e umile di cuore! Imitatelo sempre per essere in grado di crescere nella vostra vita spirituale! Se farete ciò che chiedo, la vostra vita sarà ricca della presenza di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.061 – 20 gennaio 1996

Cari figli, siete preziosi per il Signore. Se sapeste quanto siete amati, piangereste di gioia. Restate saldi! Non perdete mai il coraggio! Vi amo e sono al vostro fianco. Cercate di vivere sempre rivolti verso il Signore! Egli è il vostro grande amico e vi attende a braccia aperte. Non voglio obbligarvi, ma come vostra Madre vi dico: ascoltatemi! Ho bisogno della vostra coraggiosa testimonianza. Avanti! Non tiratevi indietro! Pregate e siate come Gesù in ogni cosa! Siate coraggiosi nella fede! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.062 – 23 gennaio 1996

Cari figli, è giunta l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Sappiate che il Signore spera grandi cose da voi. Non state con le mani in mano! Avanti con gioia! Vi amo e voglio aiutarvi. Vi invito a seguirmi sul sentiero della preghiera, dell’obbedienza e del dono di sé nelle mani del Signore. Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio e quindi dovete pregare molto. Non allontanatevi dalla preghiera! Chi prega cresce nella vita spirituale e comprende i disegni del Signore. Quando deciderete di pregare con fervore, vedrete come le cose attorno a voi cambieranno, poiché solo la preghiera è in grado di trasformare e di portare l’uomo e la donna al loro Creatore. Pertanto perseverate nella preghiera! Se farete così, sarete molto felici. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.063 – 25 gennaio 1996

Cari figli, avanti con coraggio e con gioia. Sappiate che cammino sempre con voi. Desidero condurvi al mio Gesù e vi offro il mio Cuore. Siate docili alle mie parole! Ascoltate la voce del Signore e date ovunque testimonianza di ciò che vi ho trasmesso! Ho bisogno del vostro sì. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.064 – 27 gennaio 1996

Cari figli, vi voglio come siete e vi chiedo di rimanere saldi sul sentiero che vi ho indicato! Conosco le vostre difficoltà e voglio aiutarvi. Non temete. Da tutto il vostro dolore nascerà una grande gioia. Vi chiedo di essere docili alle mie parole! Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico dovrebbe essere preso seriamente. Pregate con maggior fervore e sentirete la presenza del mio Gesù nei vostri cuori. Egli vi ama e vi desidera. Venite dal Signore e dovreste ritornare a Lui. Siate umili! Non fingete di essere più di ciò che siete! Siate buoni gli uni verso gli altri! Amate e cercate di essere come Gesù in ogni cosa! Andate a confessarvi! Cercate sostegno per la vostra vita spirituale nell’Eucaristia! Ricevete Gesù, amatelo, poiché Egli vi ama! Avanti! Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.065 – 29 gennaio 1996

Cari figli, oggi vi invito ad assumere i vostri doveri come veri figli di Dio e a vivere i miei appelli. Sappiate che l’umanità corre gravi pericoli. Se gli uomini non cambiano le loro vite, si abbatterà sull’umanità una tempesta di punizioni. Vi amo e desidero aiutarvi. Ascoltate quelli che vi sto dicendo. Sono con voi da così tanto tempo ed è giunta l’ora nella quale dico: aiutatemi, aiutatemi, aiutatemi! Non statevene lì con le mani in mano! Pregate, amate e desiderate la santità! Chiunque non vive nella grazia corre il rischio di perdersi eternamente. Siate vigilanti! Convertitevi adesso! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.066 – 30 gennaio 1996

Cari figli, vi invito a intensificare le vostre preghiere, poiché sono giunti per voi tempi più difficili. Sappiate che sono con voi. Abbiate coraggio, fede e speranza! Vi amo. So che da soli non potete fare nulla, così potete essere certi che sempre e in ogni momento sono al vostro fianco. Siate sempre vigilanti. Satana vi vuole ingannare. Aggrappatevi alla preghiera e all’Eucaristia, cercando di essere simili a Gesù in ogni cosa. Se farete così, nulla e nessuno vi impedirà di crescere nella vita spirituale. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.067 – 3 febbraio 1996

Cari figli, pregate, pregate, pregate! Solo nella preghiera sarete in grado di comprendere e accettare la volontà di Dio. Siate fedeli al Signore e testimoniate con la vostra vita che siete tutti di Cristo. Vi amo e desidero aiutarvi. Ascoltate ciò che dico. Non voglio forzarvi, ma quello che dico non è uno scherzo. Abbiate coraggio! Nulla e nessuno è perduto. Aprite i vostri cuori al Signore! Siate docili! Vivete fedelmente il Vangelo di mio Figlio e sarete salvi. Avanti senza paura! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.068 – 6 febbraio 1996

Cari figli, vi invito ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Abbiate il coraggio di testimoniare che appartenete all’esercito del Signore. Vivete gioiosamente i comandamenti della legge di Dio e cercate anche di vivere gli appelli che ho fatto durante questi anni. So che siete liberi, ma sappiate che la cosa migliore è fare la volontà del Signore. Pregate! Vi amo e cammino con voi. Nelle vostre difficoltà, chiamatemi. Sono al vostro fianco per aiutarvi. Avanti! Non temete! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.069 – 8 febbraio 1996

Cari figli, accogliete i miei appelli nei vostri cuori e non abbiate paura di dare testimonianza a ciò che dico. Voi siete gli eletti del Signore, ed Egli si attende grandi cose da voi. Non permettete che il nemico vi inganni! Pregate! Solo con la preghiera sarete in grado di comprendere l’appello del cielo. Cambiate la vostra vita! Siate miti e umili di cuore. Gioite; il cielo vi sta aspettando. Siate solamente del Signore! Sforzatevi di essere costruttori di pace! Sono la Regina della Pace. Vengo dal cielo per offrirvi la vera pace. Coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.070 – 10 febbraio 1996

Cari figli, voglio vedervi felici e che ciascuno di voi sia con me in cielo. In questo momento vi invito a vivere rivolti verso il paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati. Sappiate che i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Non temete! Sono al vostro fianco. In questi giorni, intensificate le vostre preghiere. Satana desidera ingannarvi e macchiare le vostre anime. Siate vigilanti! Egli è forte e sa come ingannare. Pregate, pregate, pregate! Coloro che sono con il Signore ne usciranno vincitori. Ricevete l’Eucaristia, che è la vostra forza e il vostro sostentamento! Sarete vittoriosi con Gesù. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.071 – 13 febbraio 1996

Cari figli, vi amo come siete e vi chiedo di non allontanarvi mai da mio Figlio Gesù! Se volete essere del Signore, iniziate a vivere gioiosamente il Vangelo del mio Gesù! Non voglio obbligarvi perché avete la libertà ma sappiate, tutti voi, che la cosa migliore è fare la volontà di Dio. Cercate di essere come Gesù in ogni cosa! Abbracciate la sua grazia e non fingete di essere più di quanto siete. Convertitevi, poiché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Il mondo non va bene per mancanza di preghiera. Pregate e le cose cambieranno! Dedicate una parte del vostro tempo alla preghiera! Se farete così, il Signore vi ricompenserà generosamente. Avanti! Vi amo e sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.072 – 16 febbraio 1996

Cari figli, lasciatevi condurre da Colui che ha parole di vita eterna! Continuate a pregare e a vivere i miei appelli! Conosco le vostre difficoltà e desidero aiutarvi. Abbiate fiducia! Nulla è perduto. Semplicemente pregate! In questi giorni intensificate le vostre preghiere per il Papa e per la Chiesa intera. Ciò che ho predetto sta per accadere. Coraggio! Alla fine il mio Cuore Immacolato vincerà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.073 – 17 febbraio 1996

Cari figli, siete nel mio Cuore e non avete nulla da temere. Vi amo immensamente e desidero vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Desidero che continuiate a pregare. Senza preghiera non comprenderete mai quello che sto dicendo. Cercate di vivere sempre rivolti verso il paradiso. Confidate nel Signore e affidate a Lui vostra vita. Egli vi vuole aiutare. Andate a incontrarlo. Egli solo è il vostro tutto. Coraggio! Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.074 – 19 febbraio 1996

Cari figli, cercate di vivere rivolti al Signore e siate sempre pronti a rispondere con il vostro sì alla chiamata divina. Fuggite da ogni tipo di male e accogliete la grazia del Signore nel vostro cuore! Satana vuole ingannarvi. Dovete stare attenti e non lasciare che vi allontani da me o dal mio Gesù. Ascoltate quello che sto dicendo: quando meno ve lo aspettate, egli tenterà di chiudere i vostri occhi alle cose del Signore. Pregate! Solo nella preghiera troverete forza e coraggio. Dite sempre no a qualsiasi cosa venga dal nemico. In questo modo starete con me sulla testa del serpente e contribuirete anche alla vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Avanti! Vi amo e sono con voi. Coraggio Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.075 – 20 febbraio 1996

Cari figli, in questo momento vi invito a vivere tutti i miei messaggi. Sappiate che c’è poco tempo e che è arrivata l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. L’umanità si è allontanata da Dio e non sa dove andare. Il Signore è rattristato a causa dei vostri peccati e vi chiama a un pentimento sincero. Non tiratevi indietro! Siete il popolo del Signore e dovreste vivere la mia proposta di pace. Se non vi convertite, un grande castigo si abbatterà sull’umanità. Pregate! Assumete il vostro vero ruolo di cristiani! Il mio Gesù conta su di voi. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.076 – 24 febbraio 1996

Cari figli, questa sera vi invito a vivere tutti i miei messaggi. Desidero condurvi a Colui che è il vostro tutto. Aprite i vostri cuori e seguitemi sulla via della preghiera, dell’ubbidienza, del dono di sé e del silenzio! Siete il popolo del Signore; Egli attende il vostro sì. Convertitevi, poiché è l’unico modo per trovare la pace. Guardatevi attorno e vedete come il peccato ha guadagnato terreno. Fuggite da ogni tipo di male e ritornate al vostro Dio. Continuate a pregare. Pregate sempre e non allontanatevi dal sentiero che vi ho mostrato. Siate coraggiosi! Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.077 – 24 febbraio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Sappiate che c’è poco tempo e che è arrivato il momento della vostra testimonianza pubblica. Non temete! Chiedete al Signore di darvi forza e coraggio. Confidate nel Signore, poiché Egli è il vostro tutto. Egli solo è la vostra Via, Verità e Vita. Pregate! La preghiera vi condurrà al Signore. Dedicate una parte del vostro tempo alla preghiera! Il Signore vi aspetta da così tanto tempo e adesso è giunto il momento del vostro sì. Coraggio! Non tiratevi indietro. Questo è il momento opportuno per incontrare il Signore. Egli vi ama e vi aspetta con immenso amore di Padre. Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.078 – 27 febbraio 1996

Cari figli, gioite perché i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Non temete! Chiunque sta con il Signore uscirà vincitore. Ascoltatemi! Vivete in un tempo peggiore di quello del diluvio e correte il rischio di perdere la fede. Siate vigilanti! Non permettete che il male prenda il sopravvento nei vostri cuori. Siate solo del Signore! Siate costruttori di pace e donatevi con totale fiducia a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Siate docili alle mie parole! Cercate di vivere come chiedo e sarete in grado di crescere nella vita spirituale. Continuate a pregare! Fate della preghiera il sostegno della vostra vita! Coraggio! Avanti! Che Dio vi conceda la sua pace e vi animi su questo sentiero. Sono felice della vostra presenza qui. Grazie per essere venuti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.079 – 2 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Se poteste comprendere il mio amore per voi, piangereste di gioia. Questa sera vi invito a vivere il Vangelo del mio Gesù e a essere come Lui in ogni cosa. Conosco i vostri cuori e voglio aiutarvi nelle vostre difficoltà. Abbiate fiducia, fede e speranza! Malgrado le domande senza risposta e i problemi senza soluzione, dovreste sempre confidare nel Signore. Egli è il vostro tutto e senza di Lui non siete nulla e non potete fare nulla. Continuate a percorrere la via che vi ho indicato. Pregate! Il mondo va così male per mancanza di preghiera. Dunque pregate, se volete trovare la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.080 – 5 marzo 1996

Cari figli, vi amo immensamente e desidero che siate docili alle mie parole. Voglio che continuiate a pregare. La preghiera è indispensabile per la vostra crescita spirituale. Aprite i vostri cuori e siate come Gesù in ogni cosa. Siate coraggiosi! Sono al vostro fianco. Credete fermamente nel Santo Vangelo e testimoniate con la vostra vita che tutti voi siete di Cristo. Ho fretta e non c’è più tempo da perdere. Non lasciate a domani ciò che dovete fare. Ritornate adesso se volete essere salvati. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.081 – 6 marzo 1996

Cari figli, sono la Regina della pace e vengo dal cielo per offrirvi tutto il mio amore. Vi voglio felici qui sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. L’umanità è ammalata e ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del mio Gesù. Voi sapete bene quanto vi amo. Non vengo per obbligarvi. So che avete la libertà, ma ascoltatemi. Mio figlio ha fretta e aspetta il vostro ritorno. Non state con le mani in mano. Avanti nella preghiera! C’è poco tempo. Tornate oggi stesso! Non rimanete nel peccato! Desiderate la santità, cercate quello che vi fa crescere e non vi trattiene spiritualmente! Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.082 – 9 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: convertitevi, convertitevi, convertitevi! L’umanità si è allontanata da Dio e non sa dove andare. Soffro con voi e voglio aiutarvi. Aprite i vostri cuori a me! Non tiratevi indietro! Siate miti e umili di cuore! Assumete il vostro ruolo di veri cristiani! Pregate! La preghiera ha la forza di cambiare le situazioni difficili. Confidate nel Signore! Credete fermamente che sarete vittoriosi, perché non siete soli. Il mio Gesù è con voi. Avanti! Siate coraggiosi! Non temete! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.083 – 12 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre. Desidero che continuiate ad aiutarmi mediante le vostre preghiere. Sappiate che senza preghiera la vita cristiana perde valore ed efficacia. Pertanto pregate, pregate, pregate! Se gli uomini si convertiranno, il mondo troverà la pace. Non state con le mani in mano. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Venite a Gesù! Solo Lui è il vostro tutto. Senza di Lui non siete nulla e non potete fare niente. Vi invito anche a partecipare alla Santa Messa e a vivere tutti i miei messaggi. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.084 – 14 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: ritornate, ritornate, ritornate! So che siete liberi, ma siate coraggiosi. Siete il popolo eletto di Dio ed Egli vi ama. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che è arrivato il momento opportuno per la vostra conversione. Fate lo sforzo di essere sempre del Signore. Iniziate a pregare di più. I cristiani pregano molto poco e talvolta pregano male. Molti pregano semplicemente per chiedere grazie e dimenticano di chiedere lo Spirito Santo. Sappiate che i vostri nomi sono già nel mio Cuore Immacolato. Pregate molto davanti alla croce per la pace nel mondo e per la conversione dei peccatori. L’umanità si è allontanata dal Signore e cammina verso le tenebre della perdizione. Pentitevi! Cambiate la vostra vita! Siate miti e umili di cuore! Non voglio obbligarvi, ma quello che dico è serio. Comportatevi da veri figli di Dio! Non permettete a satana di ingannarvi. Siate solo del Signore! Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.085 – 16 marzo 1996

Cari figli, vi amo e desidero vedervi felici sulla terra e che ciascuno di voi sia con me in cielo. Questa sera vi invito a vivere tutti i miei messaggi. Conosco i vostri cuori e so che c’è un grande tesoro di bontà in voi. Allontanatevi dal peccato e siate come Gesù in ogni cosa. Non voglio obbligarvi. So che siete liberi, ma ascoltatemi, poiché ciò che dico dovrebbe essere preso sul serio. Amate sempre! Perdonate tutti coloro che non sanno ciò che stanno facendo. Chiedete a Dio di benedire i vostri nemici! Pregate per tutti, poiché ciascuno è importante per il Signore. Siate coraggiosi! Non tiratevi indietro! Siete il popolo del Signore ed Egli conta su di voi. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.086 – 19 marzo 1996 (festa di San Giuseppe)

Cari figli, questa sera vi invito ad essere portatori della grazia di Dio e a vivere fedelmente tutto quello che Gesù vi ha insegnato. Cercate di vivere una vita semplice. Non fingete di essere più di quello che siete. Vivete in umiltà! Siate buoni gli uni gli altri. Pregate sempre e abbiate il coraggio di dare testimonianza della vostra fede. Guardate alla vita e agli esempi di San Giuseppe e imitatelo. Se farete ciò che chiedo, la vostra vita sarà ricca nella grazia del Signore. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.087 – 22 marzo 1996

Cari figli, riconciliatevi con Dio e vivete con amore i suoi comandamenti! Ecco: i tempi da me predetti in passato sono arrivati. Convertitevi e testimoniate che appartenete unicamente a Cristo! Non tiratevi indietro! Non rimandate a domani quello che dovete fare! Pregate! Siate solo del Signore e non lasciate che il male si impadronisca dei vostri cuori! Ascoltatemi! Non state con le mani in mano! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.088 – 23 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Questa sera vi chiedo di essere docili alle mie parole e di dare ovunque testimonianza di ciò che annuncio. L’umanità si è ribellata a Dio e si dirige verso la perdizione. Desidero dirvi che c’è ancora una possibilità che tutti siano salvati. Aprite i vostri cuori! Lasciate che il Signore trasformi la vostra vita! Egli vuole aiutarvi! Ascoltate quello che sto dicendo! Non vengo per scherzo! Prendete sul serio quello che state per ascoltare. C’è poco tempo. Convertitevi adesso! Ricordate che a chi molto è stato dato, molto sarà chiesto. Fate attenzione! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.089 – 26 marzo 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al vostro Dio, che vi attende a braccia aperte. Ho fretta e vi chiedo di non starvene lì con le mano in mano. Conosco le vostre difficoltà e voglio aiutarvi. Coraggio! Nulla e nessuno è perduto. Continuate a percorrere la via che vi ho mostrato. L’umanità si è allontanata da Dio ed è ammalata a causa del peccato. Pregate! Il Signore vi vuole guarire. Aprite i vostri cuori a Lui! Non fuggite dalla sua Grazia! Amate! Ritornate oggi se volete essere salvati! C’è poco tempo. Avanti con gioia. Sono vostra Madre e cammino con voi. Non siate tristi e non esagerate con le vostre preoccupazioni. Confidate nel Signore. Assumete il vostro ruolo di veri figli di Dio! Ascoltate la voce del successore di Pietro, Papa Giovanni Paolo II! Siate vigilanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.090 – 28 marzo 1996

Cari figli, seguitemi sul sentiero della preghiera. Il mio Signore vi sta aspettando. Non tiratevi indietro! Non rimandate a domani quello che dovete fare! Pregate! Senza preghiera la vita cristiana perde il suo valore e la sua efficacia. L’umanità si è allontanata dai comandamenti del Signore e quindi vive nelle tenebre della perdizione. Pentitevi! Il pentimento è il primo passo sulla via della conversione. Non state con le mani in mano! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.091 – 30 marzo 1996

Cari figli, questa sera vi invito a essere fedeli al Signore. Testimoniate che appartenete completamente a Cristo e ovunque cercate di imitare il mio Gesù. Sono arrivati i tempi che ho predetto in passato. Le tribolazioni inizieranno ad apparire. Pregate, poiché solo mediante la preghiera sarete forti e in grado di sopportare quello che deve venire! Ho fretta e vi chiedo di essere docili alle mie parole. Non voglio obbligarvi, ma evitate gli scandali. Siate cristiani autentici! Non fingete di essere più di quello che siete. Vivete umilmente il Vangelo del mio Gesù! Sono vostra Madre e vengo dal cielo per seminare buona semente, ma voglio dirvi che verrà il giorno del raccolto. Fate attenzione! Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.092 – 3 aprile 1996

Cari figli, pregate e fate penitenza! Sono giunti i tempi da me predetti. Non state con le mani in mano! Fate la vostra parte per la vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Il mio Signore vi attende. Tutti voi, andate ad incontrarlo! Egli è il vostro tutto. Andate ad incontrarlo! Lo ripeto: andate ad incontrarlo! Vi sta aspettando a braccia aperte. Convertitevi! Se non vi convertite, potrebbe essere tardi. Ho fretta. Avanti! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.093 – 5 aprile 1996

Cari figli, soffro a causa dei peccati dell’umanità e vi chiedo di ritornare al Signore. Sono giunti i tempi da me predetti. Convertitevi! Non statevene lì con le mani in mano! Il mio Gesù è rattristato a causa di così tanti figli e figlie che si allontanano dalla sua Grazia. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Vi invito anche a pregare molto di fronte alla croce per la conversione degli uomini. Il mio Signore vi vuole salvare. Rinunciate al male e ritornate in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.094 – 6 aprile 1996

Cari figli, chiedete al mio Gesù di resuscitare sentimenti d’amore e di bontà dei vostri cuori. Sono la vostra amorevole Madre e desidero aiutarvi. Voglio che continuiate a pregare e a vivere i miei appelli. Vengo dal cielo per offrirvi tutto il mio amore e per dirvi: amate, perdonate. Siate coraggiosi! Se farete così, contribuirete al trionfo del mio Cuore Immacolato. Desidero che siate docili alle mie parole. Non vengo per obbligarvi, ma sono vostra Madre e voglio che siate al mio fianco. Coraggio! Avanti senza paura! Sono sempre al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.095 – 9 aprile 1996

Cari figli, gioite nel Signore e date testimonianza che tutti voi siete di Cristo. Siete il popolo eletto del Signore ed Egli vi ama. Non scoraggiatevi a causa delle difficoltà. Coraggio! Io sono al vostro fianco per aiutarvi. Vi chiedo di continuare a pregare e a vivere tutti i miei messaggi. Vengo dal cielo per chiamarvi a una conversione sincera e per aiutarvi ad essere come Gesù in tutto. L’umanità si è allontanata dal Signore e non sa dove andare. Desidero condurvi su una strada sicura. Aprite il vostro cuore! Siate docili! Non tiratevi indietro! Avanti sempre e con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.096 – 12 aprile 1996

Cari figli, affrontate con coraggio le vostre prove e tutte le vostre difficoltà giornaliere. Siate pazienti e offrite la vostra vita al Signore! Egli solo è il vostro Signore e Salvatore. Rimanete saldi! Vi amo e sono con voi. Abbiate fiducia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.097 – 13 aprile 1996

Cari figli, in questi giorni dovreste aumentare le vostre preghiere, poiché sorgeranno per voi molte prove. Sappiate che non siete soli. Io sono vostra Madre e sono al vostro fianco. Il mio Gesù desidera il vostro ritorno. Non tiratevi indietro! Vengo dal cielo per offrirvi il mio amore e per chiamarvi alla conversione. Siete il popolo eletto di Dio ed Egli vi ama. Non lasciate che i miei messaggi vengano dimenticati. Se gli altri non vogliono viverli, io invito voi a viverli e a dare loro testimonianza. Siate un segno della mia presenza tra i vostri fratelli! Siate miti! Siate solo del Signore! Così sarete in grado di dare testimonianza della mia presenza nel mondo. Coraggio! Non perdetevi d’animo! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.098 – 16 aprile 1996

Cari figli, non lasciatevi indurre in errore. Amate la verità, poiché Gesù è verità e solo la verità vi renderà liberi. Il demonio vuole distruggere ciò che è più prezioso nei vostri cuori. Non lasciate che le ideologie errate vi allontanino da Dio. Siate solo del Signore! C’è poco tempo e voi dovreste fare attenzione. È giunto il tempo della confusione. Chi non è con il Signore corre il rischio di perdere la vera fede. Pregate! Fuggite ogni sorta di male! Obbedite alla vostra Chiesa! Ascoltate quello che vi dicono i vostri superiori ecclesiastici. Se farete ciò che chiedo, contribuirete al trionfo del mio Cuore Immacolato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.099 – 18 aprile 1996

Cari figli, desidero condurvi a Colui che ha parole di vita eterna e vi conosce per nome. Questa sera vi invito a contribuire alla vittoria del Signore con il trionfo del mio Cuore Immacolato. So che avete delle difficoltà, ma confidate nel Signore. Egli non vi lascerà tutti soli. Coraggio! Pregate per [avere] forza e perseveranza, voi siete tutti del Signore. Non permettete che il male prenda il sopravvento nella vostra vita . Fate attenzione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.100 – 20 aprile 1996

Cari figli, soffro a causa delle vostre sofferenze. Soffro a causa delle innumerevoli forme di ingiustizia patite dai miei poveri figli. Sono triste a causa della violenza, della mancanza di fede e dell’abbandono delle cose del Signore. L’umanità mangerà il cibo che si è preparata. Non lasciate il mio Gesù, ma andategli sempre incontro, poiché Egli è la vostra sola Via, Verità e Vita. Convertitevi! Se non vi convertite, una grande punizione si abbatterà su di voi. Pregate! Vi amo e vi voglio aiutare. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.101 – 23 aprile 1996

Cari figli, siate coraggiosi! Abbiate fiducia! Sono vostra Madre e vengo dal cielo per offrirvi la pace. Aprite i vostri cuori e accogliete i miei messaggi! Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni. L’egoismo occupa il cuore dell’Uomo e per questo egli non trova la pace. Vi invito a vivere nella grazia e nell’amore di Gesù. Intensificate le vostre preghiere! Non smettete di pregare! La preghiera vi porta a Dio. Avanti! Non tiratevi indietro. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.102 – 25 aprile 1996

Cari figli, la pace del mondo è minacciata. L’umanità è sull’orlo di un grande abisso. Vi invito alla preghiera sincera e al pentimento dei vostri peccati. La mancanza di fedeltà a Dio è la causa principale della mancanza di pace. Se gli uomini accettano il messaggio del mio Gesù, il mondo troverà la pace. Dunque vivete e date testimonianza al Vangelo del mio Gesù. Sono vostra Madre e vi amo. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.103 – 27 aprile 1996

Cari figli, sappiate che tutti voi siete importanti per il Signore e che Egli vi chiama a vivere con sincerità i suoi comandamenti. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso un grande abisso. Il peccato si è impadronito del cuore di molti figli, facendoli vivere senza la grazia di Dio. Fate attenzione! Non lasciate che satana vi inganni. Ritornate a Colui che è il vostro Creatore e vi chiama alla santità. Fate la vostra parte per la vittoria del Signore con il trionfo del mio Cuore Immacolato! Pregate di più! La preghiera è la forza del cristiano. Chiunque prega ha Dio e non manca di nulla. Pregate, pregate, pregate! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.104 – 30 aprile 1996

Cari figli, questa sera vi invito a sentire l’amore di Dio nei vostri cuori tramite le mie parole. Voglio dirvi che siete importanti per il Signore, e per questo siete chiamati a vivere fedelmente il Vangelo del mio Gesù. Chiedete al Signore di farvi comprendere il perché della mia presenza tra di voi. Ci sono pochi che comprendono e accettano la mia presenza. Sono rattristata dall’incredulità di così tanti figli. Il cuore dell’uomo è ancora chiuso al Signore e aperto alle cose di questo mondo. Fate attenzione! Sta giungendo l’ora della separazione del grano dalla pula. Siate buoni! Amate! Date testimonianza che appartenete a Cristo! Sono vostra Madre e vi voglio con me in cielo. Non rendetemi triste per la vostra assenza in paradiso. Per essere santi, siate del Signore! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.105 – 3 maggio 1996

Cari figli, vengo dal cielo per aiutare i miei poveri figli e per liberarvi dalle mani del nemico. Ascoltate con attenzione ciò che dico. Vivete costantemente nella grazia di Dio, rigettando il peccato che conduce alla morte dello spirito. Il Signore arricchisce gli uomini con le sue grazie e le sue benedizioni, ma essi si impoveriscono a causa del peccato. Pregate! Siate coraggiosi! Dite no a qualsiasi cosa vi allontani dal mio Gesù e vivete con amore i miei appelli! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.106 – 4 maggio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Desidero dirvi che voi siete il popolo eletto del Signore e che Egli spera grandi cose da voi. Desidero che siate docili alle mie parole e che siate come Gesù in tutto. L’umanità vive in forti tensioni e si dirige verso l’autodistruzione. Pregate! Non allontanatevi dalla preghiera! Nulla e nessuno è perduto. Confidate nel Signore. Egli non vi lascerà da soli. Avanti! Se vivete i miei appelli, il mondo avrà di nuovo la pace. Abbiate coraggio, fede e speranza! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.107 – 7 maggio 1996

Cari figli, siate coraggiosi! Appartenete al Signore e non dovete avere paura di nulla. Credete fermamente che il mondo verrà trasformato, dapprima passando attraverso una purificazione e in seguito con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Voglio che facciate parte del mio esercito. È giunto il momento della battaglia. La lotta tra me e il mio avversario è sempre più intensa. Avanti con me verso una grande vittoria! Coloro che sono con il Signore ne usciranno vincitori. Pregate! La preghiera vi rafforzerà per essere in grado di sopportare qualsiasi prova. Non state con le mani in mano! Siate del Signore! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.108 – 9 maggio 1996

Cari figli, voi siete nel mondo, ma la vostra attenzione dovrebbe essere sempre rivolta al paradiso. Non permettete che le cose della terra vi allontanino da Dio. Cercate le cose di lassù, cercate ciò che vi fa crescere nella vita spirituale! Desidero la vostra conversione e il vostro ritorno a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Convertitevi, poiché in questo modo contribuite al trionfo del mio Cuore Immacolato. Coraggio! Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.109 – 11 maggio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate, tornate! Avete poco tempo ed è giunto il momento della vostra testimonianza. Siate coraggiosi! Non scoraggiatevi a causa delle prove! In un certo qual modo esse sono normali perché, una volta superate con gioia, esse vi offrono la possibilità della conversione. Non state con le mani in mano! Sto aspettando il vostro sì. Sto aspettando il vostro contributo alla vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Pregate! Sappiate che la mancanza di preghiera ha causato gravi danni spirituali all’umanità. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi! Sapete bene quanto una madre ami i suoi figli. Comprendete, allora, cari figli, la ragione della mia presenza tra di voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.110 – 13 maggio 1996

Cari figli, sono la Madre dei più poveri. Vengo dal cielo per condurvi a Colui che è il vostro tutto. Oggi ricordate la mia apparizione a Fatima nella povera Cova da Iria e aprite i vostri cuori all’appello da me fatto in quel luogo. Ancora una volta vi invito a pregare il santo rosario e a essere come Gesù in tutto. Sono venuta dal cielo per guidarvi e per reclamare quello che appartiene a Dio. Sappiate che tutti voi siete preziosi per me, e per questo vi voglio nel mio Cuore Immacolato. Siate coraggiosi! Consacratevi tutti i giorni al mio Cuore e troverete la pace! Sono triste a causa dei vostri peccati. Non voglio giudicarvi, poiché solo Dio è il vostro giudice, ma vi voglio avvertire, perché vi amo e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.111 – 14 maggio 1996

Cari figli, l’umanità si è allontanata da Dio ed è contaminata dal peccato. Desidero dirvi che c’è poco tempo e che dovreste ritornare al Signore quanto prima. Il peccato ha causato la morte spirituale in molti dei miei poveri figli. Non permettete che satana si prenda gioco di voi. Siete del Signore e dovreste sempre andare a Lui. Lasciate che il Signore curi le vostre ferite. Pentitevi! Ritornate! Appartenete solo al Signore! Coraggio! Non siate tristi! Il mio Signore vi farà sentire la sua vittoria. Avanti! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.112 – 18 maggio 1996

Cari figli, coraggio! Appartenete al Signore e non avete nulla da temere. Sappiate, tutti voi, che è giunto il momento opportuno per la vostra conversione. Non state con le mani in mano! La preghiera vi rende più forti e vi porta al Signore! Pentitevi dei vostri peccati! Pentitevi dei vostri peccati, poiché il tempo è breve e voi non sapete cosa accadrà in futuro. Avanti! Convertitevi! Sono vostra Madre e voglio aiutarvi. In questo momento benedico voi e tutti coloro che sono qui in spirito. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.113 – 19 maggio 1996

Cari figli, se qualcuno vi chiede perché Maria appare così spesso, rispondete che Dio ha fretta e che vuole che tutti gli uomini si salvino. Ci sono ancora molti che non capiscono il perché della mia presenza. Molti sono ciechi e sono incapaci di vedere quello che viene da Dio. Questa sera vi invito ad aprire il vostro cuore, poiché è l’unico modo in cui sarete in grado di accettare la mia presenza tra di voi. Aumentate le vostre preghiere e sarete capaci di dare testimonianza della mia presenza. Avanti con coraggio e gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.114 – 21 maggio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per dirvi che c’è poco tempo e che non potete più rimanere nel peccato. Abbiate coraggio, fede e speranza! Nulla e nessuno è perduto. Sappiate che il mio Signore conta su di voi. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Pregate! Senza preghiera la vita cristiana perde valore ed efficacia. Siate del Signore! Ascoltate quello che dico e sarete in grado di crescere nella vita spirituale. Ho fretta! Aiutatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.115 – 25 maggio 1996

Cari figli, desidero la vostra conversione il prima possibile. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che è arrivato il momento della vostra testimonianza. Mio Figlio Gesù vi sta aspettando. Non tiratevi indietro! Non lasciatevi ingannare dal nemico. Voi siete del Signore e dovreste seguire e servire Lui solo. Pregate e vedrete quanto la vostra vita cambierà. L’umanità si è allontanata dal Signore e non sa dove sta andando. Sono vostra Madre e ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Vi amo e sono con voi. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono scritti nel mio Cuore Immacolato. Avanti con coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.116 – 27 maggio 1996

Cari figli, vi amo e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Siate del Signore e vivete con gioia i miei messaggi. L’umanità è ammalata a causa del peccato e ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del Signore. Tornate oggi! Non rimandate a domani il vostro ritorno. Dio ha fretta. Sappiate che non vengo qui per scherzo. Fate attenzione! Continuate a pregare! Senza preghiera il mondo non troverà la pace. Vivete rivolti al paradiso, per il quale unicamente siete stati creati! Voglio che siate al mio fianco. Non tiratevi indietro! È giunto per voi il momento opportuno per ritornare a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Avanti! Io cammino con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.117 – 28 maggio 1996

Cari figli, soffro a causa dei miei poveri figli che sono diventati schiavi del peccato. Questa sera vi invito a riconciliarvi con Dio tramite la confessione. Solo mediante la confessione sarete guariti dai vostri mali spirituali. Andate a confessarvi e riceverete la grazia del Signore! Non vergognatevi di essere e di dire che siete cristiani. Vi invito anche a obbedire ai vostri superiori ecclesiastici. Non tiratevi indietro! Andate incontro a mio Figlio Gesù. Pregate! Pregate per il mio amato primogenito, Papa Giovanni Paolo II. Desidero dirvi che la Chiesa del mio Gesù attraverserà una crisi come mai si è vista dalla sua fondazione. Siate coraggiosi! Siate pronti a dire il vostro sì. Non permettete che nulla e nessuno vi allontani dalla verità. Restate saldi! C’è poco tempo. Convertitevi adesso! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.118 – 1 giugno 1996

Cari figli, desidero dirvi che la pace del mondo è minacciata ed è giunta l’ora di intensificare le vostre preghiere. L’umanità si avvia verso una distruzione che gli uomini preparano con le loro stesse mani. Qualsiasi cosa succeda, rimanete saldi. Non allontanatevi dal Signore. Siate coraggiosi e testimoniate che appartenete al Signore. Siete un popolo eletto e amato dal Signore. Non tiratevi indietro! Avanti! Aiutatemi! Ho bisogno di ciascuno di voi. Aprite i vostri cuori! Sono vostra Madre e vi amo immensamente. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.119 – 4 giugno 1996

Cari figli, siate persone di pace. Siate buoni gli uni gli altri e sarete in grado di testimoniare la mia presenza tra di voi. Sono giunti i tempi da me predetti. Ora più che mai c’è bisogno che voi preghiate. Solo la preghiera fedele e costante può salvare il mondo. Ho fretta. Cambiate le vostre vite! Pentitevi e ritornate al Signore. Sappiate, tutti voi, che ho ancora grandi prodigi da realizzare qui. Farò apparire segni straordinari, così ci potranno essere molte conversioni. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.120 – 7 giugno 1996

Cari figli, vi amo come siete e voglio che ascoltiate i miei messaggi. Questa sera vi invito a perdonare e ad amare. Intercedete presso il Signore per tutti coloro che vi maltrattano e dicono cose contro di voi. Amateli, perché essi hanno bisogno del vostro amore. L’umanità si è allontanata dall’amore e ha abbracciato l’odio. Sappiate che il mio Gesù spera grandi cose da voi. Non statevene lì con le mani in mano! È giunta la vostra ora. Avanti! Sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.121 – 8 giugno 1996

Cari figli, l’umanità si è allontanata da Dio e si avvia verso un grande abisso. Quello che vi ho detto in passato sta per accadere. Vi invito a pregare dalle profondità del vostro cuore, perché questo è l’unico modo in cui il mondo troverà di nuovo la pace. Il Signore è rattristato a causa dei vostri peccati. Riconciliatevi con Lui. Ritornate! Non state lontani da Dio! Egli è un Padre previdente e non abbandona nessuno. Qualsiasi cosa sia successa o succederà, confidate nella sua misericordia e consegnatevi con docilità nelle sue mani. Coraggio! Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.122 – 10 giugno 1996

Cari figli, desidero la vostra conversione il prima possibile. L’umanità ha bisogno di essere curata, poiché è contaminata dal peccato. Satana, il padre della menzogna, è riuscito a ingannare un gran numero di innocenti [portandoli] su un sentiero sbagliato, e anche all’interno della Chiesa è riuscito a trascinare un gran numero di anime consacrate, portandole a un vera apostasia. Pregate per la Chiesa di mio Figlio! Pregate per il Papa e per tutti quelli attorno a lui! È giunto il momento della grande confusione. Quello che ho predetto in passato riguardo al Papa accadrà presto. Ascoltate quello che sto dicendo! Non scoraggiatevi! Quelli che sono con il Signore ne usciranno vincitori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.123 – 11 giugno 1996

Cari figli, conosco le vostre difficoltà e desidero aiutarvi. Fate quello che potete affinché gli uomini vivano i miei appelli! Se farete così, il mio Signore vi ricompenserà generosamente. Vengo dal cielo per orientarvi e dirvi che siete amati da Dio e che Egli vuole che tutti si convertano. Aprite i vostri cuori al Signore e ascoltate quello che vuole da voi. Siate miti e umili, poiché è l’unico modo in cui sarete capaci di sentire l’amore del Signore nei vostri cuori. Continuate a pregare! Pregate sempre e il mondo avrà di nuovo la pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.124 – 15 giugno 1996

Cari figli, sono vostra Madre e voglio che ciascuno di voi sia nel mio Cuore Immacolato. Sappiate che c’è poco tempo e che è arrivato il momento opportuno per la vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Ho nobili cose da realizzare e ho bisogno del vostro sì. Non state con le mani in mano! Siate coraggiosi! Date a tutti il buon esempio e siate come Gesù in tutto! Se vivete i miei messaggi, il mondo avrà di nuovo la pace. Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.125 – 18 giugno 1996

Cari figli, desidero che siate sempre presenti nel mio Cuore Immacolato e che siate come Gesù in tutto. Vi amo come siete e desidero che ciascuno di voi si converta. Non state con le mani in mano, ma sforzatevi di vivere fedelmente il Vangelo del mio Gesù! Guardate dove state andando! Se non vi convertite, il mondo continuerà ad andare verso un grande abisso. Oh uomini, dove volete andare? Guardatevi attorno e vedete come il peccato ha guadagnato terreno! Siate vigilanti! Sappiate che siete preziosi per il Signore. Convertitevi adesso! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.126 – 21 giugno 1996

Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Rallegratevi, perché i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato. Vi invito a vivere tutti i miei messaggi, poiché tramite essi desidero santificarvi e portarvi a un ardente e continuo desiderio di Dio. Siate coraggiosi! Pregate e vedrete la vostra vita ricca della presenza di Dio! Non voglio obbligarvi, ma quello che dico deve essere preso sul serio. L’umanità si è allontanata da Dio e non sa dove andare. Riconciliatevi con Dio! Ritornate al vostro creatore! Se non vi convertite, il mondo non troverà la pace. È giunto il tempo della vostra testimonianza pubblica. Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.127 – 22 giugno 1996

Cari figli, credete fermamente nel santo Vangelo per essere salvati. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che non potete starvene lì con le mani in mano. Siete il popolo del Signore ed Egli vi sta chiamando a una conversione sincera. Non tiratevi indietro! Andate incontro al Signore! Lasciate che trasformi i vostri cuori e siate simili a mio Figlio Gesù in tutto. Egli sa ciò di cui avete bisogno. Abbiate fiducia, fede e speranza! Nulla è perduto. Avanti! Sono al vostro fianco. Pregate, pregate, pregate! Ho ancora nobili cose da realizzare qui. Aiutatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.128 – 24 giugno 1996

Cari figli, convertitevi e fate penitenza, perché sta arrivando il momento della vostra grande purificazione. Vi invito a essere coraggiosi e dediti al Signore. Conosco le vostre debolezze e chiedo a mio Figlio di perdonarvi e di concedervi la grazia di una conversione sincera. Aprite i vostri cuori al Signore e pentitevi sinceramente. Andate incontro alla grazia! Andate a confessarvi e confessate i vostri peccati! Sappiate che il Signore è previdente e vi vuole nel suo Cuore. Avanti! Annunciate la verità! Amate la verità e la vostra vita spirituale crescerà sempre di più. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.129 – 25 giugno 1996

Cari figli, assumete il vostro lavoro di veri cristiani e abbiate il coraggio di testimoniare che tutti voi appartenete a Cristo. Sappiate che la vostra responsabilità è grande e che a coloro che è stato dato molto, molto verrà chiesto. Conosco le vostre difficoltà e voglio aiutarvi. Non perdete la speranza! Sappiate che il domani sarà migliore, poiché il Signore non vi lascerà soli. Confidate! Pregate! Se farete quello che chiedo, sarete ampiamente ricompensati. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.130 – 29 giugno 1996

Cari figli, qualsiasi cosa succeda, rimanete fedeli al successore alla cattedra di Pietro, Papa Giovanni Paolo II. Ascoltate le sue direttive! Tutto quello che dice è in accordo con la verità. Sappiate, tutti voi, che tutti quelli che sono uniti al Papa saranno vincitori. Satana vuole distruggere la Chiesa del mio Gesù. Siate vigilanti! Fate attenzione! Se farete ciò che chiedo, contribuirete al trionfo del mio Cuore Immacolato. Pregate! Solo quelli che pregano saranno in grado di sopportare quello che deve venire. Non dico questo per spaventarvi, ma perché vi amo e voglio ciò che è bene per voi. Ascoltatemi! Non voglio obbligarvi, ma quello che dico deve essere preso sul serio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.131 – 2 luglio 1996

Cari figli, vi amo come siete e desidero dirvi che è arrivato il momento giusto per la vostra conversione. Non state con le mani in mano! Non rimandate a domani quello che dovete fare! L’umanità si è contaminata a causa del peccato e ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del Signore. Pentitevi! Cambiate le vostre vite! C’è poco tempo e sta arrivando la grande tribolazione. Pregate! Come ho detto, solo quelli che pregano saranno in grado di sopportare ciò che deve venire. Vi voglio nel mio Cuore. Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.132 – 3 luglio 1996

Cari figli, soffro a causa di così tanti tipi di ingiustizia che hanno come vittime i miei poveri figli e voglio che ci sia uguaglianza tra di voi, poiché ognuno è figlio dello stesso Padre. Questa sera vi invito a vivere fedelmente il Vangelo del mio Gesù e a dare testimonianza dei miei messaggi. Conosco le vostre difficoltà e voglio aiutarvi. Vi amo e so che da soli non siete nulla e non potete fare nulla. Siate coraggiosi e siate come Gesù in tutto. Vivete rivolti al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati! Avanti con gioia! Testimoniate ovunque che appartenete a Cristo, poiché questo è l’unico modo in cui potete contribuire alla vittoria del mio Cuore Immacolato. Non vengo per obbligarvi, ma ascoltatemi. C’è poco tempo ed è arrivato il momento del grande ritorno. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.133 – 6 luglio 1996

Cari figli, sforzatevi di restare fedeli al Signore, poiché Egli vi ama e vi attende con immenso amore di Padre. Desidero dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti in passato. Iniziate a pregare! Non allontanatevi dalla preghiera! Se non avete una vita di preghiera, non sarete in grado di sopportare quello che deve venire. Sono al vostro fianco per incoraggiarvi e per aiutarvi, ma cercate di fare la vostra parte, di modo che il bene vinca il male. Non lasciate che satana vi inganni. Siate unicamente del Signore! Udite i miei appelli e ascoltateli con amore! Ho bisogno del vostro sì. Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.134 – 9 luglio 1996

Cari figli, siate forti e saldi nella fede! Sappiate che sono con voi per aiutarvi in tutte le vostre necessità. Coloro che mi appartengono non devono temere nulla. So che da voi stessi non sareste in grado di crescere nella vita spirituale. Vengo dal cielo per essere vostra compagna in questo lungo e difficile viaggio. Vi invito a rimanere fedeli ai miei messaggi, poiché tramite essi desidero condurvi a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Coraggio! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.135 – 11 luglio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate, tornate, tornate! Non rimandate a domani quello che dovete fare. È giunta l’ora del vostro sì. Non allontanatevi dal Signore. Vengo dal cielo per offrirvi tutto il mio amore e per dirvi che siete del Signore e non avete nulla da temere. Ho fretta. Sappiate che il mio Signore vi attende a braccia aperte. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso un grande abisso. Siate vigilanti! Siete preziosi per il Signore. Non rimanete nel peccato. Siate santi! Il vero cristiano deve sforzarsi di vivere gli appelli del Signore. Non voglio forzarvi, ma quello che dico è serio. Continuate sulla strada che vi ho indicato! Se farete ciò che chiedo, il Signore vi ricompenserà generosamente. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.136 – 13 luglio 1996

Cari figli, amate, poiché l’amore è la vostra grande difesa contro ogni tipo di male. Sappiate che vi amo e che desidero vedervi felici già qui sulla terra e più tardi in cielo con me. Convertitevi! Non rimanete nel peccato! Il vostro male maggiore è il peccato che vi allontana da Dio e dalla sua grazia. Questa sera vi invito a riconciliarvi con Dio mediante la confessione. Dio vuole curare le vostre malattie spirituali. Non tiratevi indietro! Sappiate che vi rimane poco tempo. È giunta la vostra ora. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.137 – 16 luglio 1996

Cari figli, dite il vostro sì al Signore e cercate di essere come Gesù in tutto. Il Signore mi ha mandata a dirvi che è giunto il tempo opportuno per la vostra conversione. Sono vostra Madre e soffro a causa di coloro che vivono lontani da Dio e non sanno dove stanno andando. Voglio aiutarvi e quindi vi chiedo di essere docili con me. Voglio incoraggiarvi a proseguire sulla via del bene e della santità. Ascoltatemi! Ho nobili cose da dirvi. Aprite i vostri cuori! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.138 – 17 luglio 1996

Cari figli, vi invito a vivere i comandamenti del Signore e ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Non intendo obbligarvi, ma ascoltatemi. C’è poco tempo e voi non potete restare nel peccato. È giunto il momento del vostro sì. Non tiratevi indietro! Se l’umanità non si converte, sarà tardi. Siete preziosi per il Signore, perché vi ha creati a sua immagine e somiglianza. Pentitevi dei vostri peccati e ritornate al vostro Dio! Sono vostra Madre e desidero vedervi felici già su questa terra e più tardi con me in cielo. Convertitevi adesso! Non rimandate a domani quello che dovete fare. Coraggio! Vi amo e sono con voi! Avanti con gioia! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.139 – 20 luglio 1996

Cari figli, vivete gioiosamente i miei messaggi, poiché è l’unico modo in cui posso aiutarvi. Sono vostra Madre e vengo dal cielo per reclamare quello che appartiene a Dio. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino da Dio. Se poteste sapere quanto vi amo, piangereste di gioia. Sono triste a causa di coloro che si chiudono alla grazia del Signore e non accettano i miei messaggi. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico non è uno scherzo. Se gli uomini non si convertono, un grande castigo si abbatterà sull’umanità. Molti dovranno pentirsi di una vita trascorsa senza Dio, ma sarà tardi. Questo è il momento giunto per convertirsi. Avanti! Non temete! Sono al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.140 – 23 luglio 1996

[Forse c’è un errore del redattore brasiliano perché questo messaggio è identico al precedente]

 

1.141 – 26 luglio 1996

Cari figli, questa sera vi invito a operare con il Signore, che attende grandi cose da voi. È giunta l’ora della battaglia tra me, la donna vestita di sole, e il mio avversario, il dragone rosso. Siate saldi nella fede e non tiratevi indietro! Sappiate che la vittoria sarà del Signore. Vi voglio al mio fianco, poiché sono vostra Madre e voglio che prendiate parte con me alla vittoria. Il Signore è con coloro che lo temono. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.142 – 27 luglio 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Questa sera voglio chiedervi di consacrarvi al mio Cuore Immacolato, poiché la consacrazione a me è il vaccino che il Signore offre per la battaglia contro tutti i mali spirituali. Vivete in un tempo di grandi tribolazioni. Ora, più che mai, avete bisogno di pregare. Solo coloro che pregano saranno in grado di sopportare tutto quello che deve venire. Coraggio! Non permettete al male di impadronirsi del vostro cuore! Voi appartenete interamente al Signore e non dovete temere nulla. Sappiate che cammino con voi. Sforzatevi di convertirvi nei vostri cuori. Non temete! Il Signore e tutti coloro che sono con Lui saranno vittoriosi. Avanti! Non tiratevi indietro! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.143 – 29 luglio 1996

Cari figli, siate pronti con il vostro sì alla chiamata del Signore. Abbracciate la santità, in modo da appartenere completamente al Signore. Mi sento triste a causa di coloro che vivono senza la grazia di Dio. Pertanto vi invito a una conversione urgente. Non voglio che alcuno dei miei figli vada perduto. Siate vigilanti! Non rischiate la vostra vita! Evitate le avventure! Vivete per il Signore! Lui e solo Lui è il vostro bene assoluto. Confidate in Lui, che vi ama e ha parole di vita eterna. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.144 – 30 luglio 1996

Cari figli, oggi vi invito a vivere fedelmente e gioiosamente il Vangelo del mio Gesù. L’umanità si è allontanata dal suo Creatore e si è contaminata con il peccato. Molte volte la creatura è considerata più importante del Creatore e per questo gli uomini si perdono facilmente. Convertitevi! Se non vi convertite, giungerà una grande punizione. Vengo dal cielo per guidarvi e per dirvi che questa è l’ora della grazia. Ecco la grande opportunità che il Signore vi offre. Non statevene lì con le mani in mano! Ascoltatemi! Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.145 – 3 agosto 1996

Cari figli, oggi vi invito a sentire l’amore di Dio nei vostri cuori. Sappiate che non è un caso che il Signore vi chiami attraverso di me. Il tempo per la vostra conversione è arrivato. Non state con le mani in mano! Fate quello che dovete fare adesso. State attenti! Iniziate a condurre una vita semplice e non fingete di essere più di ciò che siete. Date il buon esempio a tutti e rimanete fedeli a Gesù e alla sua Chiesa. Non vengo per obbligarvi, ma ascoltate con amore ciò che vi dico. Coraggio! Qualsiasi cosa accada, non lasciate il Signore! Avanti! Vi amo e sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.146 – 6 agosto 1996

Cari figli, sono vostra Madre e questa sera vi invito a rimanere fedeli ai miei messaggi. Non permettete che i vostri dubbi pregiudichino i miei progetti. I vostri dubbi e incertezze sono interferenze del mio avversario. Il Signore è rattristato dai vostri peccati. Pentitevi e ritornate a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Dite il vostro sì al Signore oggi stesso. Egli vi ama e vi sta chiamando. Non tiratevi indietro. Presto ci saranno gravi conflitti. Quello che ho previsto in passato accadrà. Pregate. Pregate per la Chiesa di mio Figlio. Il demonio farà sì che molti dei miei eletti perdano la vera fede. Molte persone consacrate si rivolteranno le une contro le altre. Soffro a causa di quello che vi attende. Pregate. Fate penitenza. È giunta la vostra ora. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.147 – 9 agosto 1996

Cari figli, vi amo come siete e desidero vedervi con me in cielo. Questa sera voglio dirvi che il Signore attende grandi cose da voi. Non state con le mani in mano. Sappiate, tutti voi, che non è per caso che vengo dal cielo. È giunta l’ora della vostra coraggiosa testimonianza pubblica. Vi voglio nel mio Cuore, così quando giungerà la grande tempesta sarete protetti da ogni pericolo. Siate coraggiosi e vivete rivolti al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati. Vi invito anche a vivere i miei messaggi con entusiasmo. Attraverso di essi voglio condurvi a un desiderio ardente e continuo di Dio. Siete importanti per il Signore. Pregate. Solo pregando sarete in grado di comprendere il desiderio di Dio. L’umanità si è allontanata da Dio e si dirige verso un grande abisso. Convertitevi adesso. Non c’è più tempo per dubbi e incertezze. Siate uomini e donne di preghiera. Avanti. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.148 – 10 agosto 1996

Cari figli, oggi vi invito a vivere in santità e a testimoniare ch tutti voi appartenete a Cristo. Sappiate, tutti voi, che ho bisogno del vostro sì. Affidatevi a me, poiché chiunque appartiene a me sarà vittorioso con me. Ho fretta. Non rimanete nel peccato. Convertitevi, poiché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Coraggio. Vi amo e sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.149 – 12 agosto 1996

Cari figli, siate strumenti della pace di Cristo. Coraggio. Quando tutto sembrerà perduto, arriverà una grande vittoria del Signore. Voglio che tutti voi apparteniate a Cristo nelle parole e nelle azioni. Fate la vostra parte. Non state con le mani in mano. Camminate sul sentiero che ho indicato. Desidero aiutarvi. Non siate eccessivamente preoccupati per i vostri problemi. Lasciate che sia Dio a trattarli. Voi credete. Chiunque spera nel Signore si rallegrerà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.150 – 13 agosto 1996

Cari figli, convertitevi. Se vi convertite, il mondo avrà di nuovo la pace. Voglio dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti e che ora, più che mai, c’è bisogno che preghiate. Vengo dal cielo per offrirvi tutto il mio amore e per mostrarvi la via che conduce alla felicità completa. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.151 – 17 agosto 1996

Cari figli, siate onesti nelle vostre azioni e cercate di essere come mio Figlio Gesù in tutto. Sappiate, tutti voi, che avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato. Desidero aiutarvi a superare le prove della vostra vita quotidiana. Siate coraggiosi. Non perdetevi mai d’animo. Il Signore viene ad aiutare coloro che lo cercano sinceramente. Sforzatevi di rimanere fedeli al Vangelo del mio Gesù. Non vengo per obbligarvi, ma ciò che dico è serio. Convertitevi, perché molte cose dipendono dalla vostra conversione. Ho fretta. Non state con le mani in mano. Lavorate, amate e cercate di vivere con amore i miei appelli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.152 – 20 agosto 1996

Cari figli, sappiate che il Signore sta aspettando il vostro ritorno e la vostra conversione. Dite sì alla sua chiamata. Desidero vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Il mondo vive in tensioni terribili e si dirige verso un grande abisso. Il diavolo è riuscito a ingannare molti, facendo loro perdere la vera fede. Ha sedotto molti, anche nella Chiesa, conducendoli a un vero scisma. Soffro per ciò che vi attende. Pregate. Solo mediante una preghiera sincera e perfetta il mondo verrà salvato. Siate vigilanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.153 – 23 agosto 1996

Cari figli, non perdete il vostro coraggio. Sappiate che il Signore è con voi. Nulla e nessuno vi può fare qualcosa se voi vi affidate al Signore con piena fiducia. Dite a tutti che la mia presenza qui non è uno scherzo. Il Signore mi ha mandato per condurvi sul sentiero della bontà e della santità. Ascoltatemi. Chi ode la mia voce, ode anche la voce del mio Signore. Dunque state attenti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.154 – 24 agosto 1996

Cari figli, desidero dirvi che la pace del mondo è in crisi. Vengo dal cielo per guidarvi e per dirvi che sono con voi per aiutarvi in tutto. Abbiate fiducia, fede e speranza. Nulla e nessuno è perduto. È arrivata l’ora della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Convertitevi. Intensificate le vostre preghiere. Se pregate, il mondo avrà di nuovo la pace. Non state con le mani in mano. Ho fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.155 – 26 agosto 1996

Cari figli, gli uomini non comprendono la mia presenza, perché il peccato li rende ciechi ed essi sono incapaci di vedere i segni di Dio. Soffro a causa di coloro che rifiutano i miei messaggi e non sono interessati neanche un poco a loro. Sono figli ingrati che non sanno cosa stanno facendo. Il diavolo li ha ingannati ed essi non sono capaci di accogliere i miei appelli. Il Signore è rattristato a causa dei vostri peccati. Pentitevi oggi e non ritornate nel peccato. Così tanti miei figli sono in una situazione grave poiché vivono in stato di peccato. Essi non sono per nulla preoccupati e vivono chiusi alla grazia di Dio. Desidero dirvi che il Signore può chiamarvi in qualsiasi momento e che quindi dovete essere preparati. Siate vigilanti. Siete preziosi per il Signore ed Egli vi ama. Riflettete sulla vostra vita. Esaminatela e pentitevi in fretta. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.156 – 27 agosto 1996

Cari figli, questa sera vi invito a pregare molto davanti alla croce per la pace nel mondo e perché i miei progetti possano realizzarsi. Così come le piante non possono crescere senz’acqua, così voi non potete crescere nella vita spirituale se non avete una vita di preghiera. Ascoltate quello che sto dicendo e sarete in grado di vivere e di dare testimonianza a tutti i miei messaggi. Non rimanete in silenzio. Dite a tutti che Gesù ha fretta e che il tempo per la conversione sta volgendo al termine. Non lo dico per spaventarvi. Dico questo per prepararvi, perché non sapete né il giorno né l’ora in cui il Signore vi chiederà di rendere conto. Ascoltatemi. Quello che dico è serio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.157 – 31 agosto 1996

Cari figli, la mia presenza qui è grande: è un grande segno dell’amore di Dio per voi. Il mio Gesù vi invita a essere sinceri in tutte le vostre azioni. Sappiate che il valore di un uomo viene misurato da ciò che è, non da ciò che possiede. Vivete umilmente. Aprite i vostri cuori. Siate coraggiosi e simili a Gesù in tutto. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Sappiate che coloro che si sforzano di vivere i miei appelli saranno ricompensati dal Signore. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.158 – 3 settembre 1996

Cari figli, vi invito a iniziare un nuovo programma di vita vivendo gioiosamente e testimoniando coraggiosamente tutti i miei messaggi. Vengo per aiutare e voglio aiutare ciascuno. Vi chiedo di intensificare le vostre preghiere. Se vi donate a me, Io posso condurvi a Colui che vede ciò che è nascosto e vi conosce per nome. Siate coraggiosi. Non perdetevi d’animo. Sappiate che dal vostro dolore nascerà una grande gioia. Non siate spaventati. Confidate. Qualsiasi cosa accada, siate felici e non perdete la speranza. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.159 – 5 settembre 1996

Cari figli, preparatevi, perché stanno arrivando i tempi più difficili per voi. Sappiate che vi amo e che sono con voi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Restate saldi anche nelle ore della prova. È esattamente in quei momenti che dovete mostrare che siete uomini e donne di preghiera. Credete fermamente che tutto passerà, ma l’amore di Dio sarà sempre con voi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.160 – 7 settembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Voglio dirvi che siete importanti per il Signore e che Egli vi ama. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che non potete starvene lì con le mani in mano. Date testimonianza che appartenete a Cristo e cercate di essere come Lui in ogni cosa. Pentitevi con sincerità. Il pentimento è il primo passo da fare sulla via della conversione. Ascoltatemi e seguitemi. Se farete ciò che chiedo, il mondo avrà di nuovo la pace. Non tiratevi indietro. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.161 – 10 settembre 1996

Cari figli, amate la verità e siate sinceri nelle vostre azioni. Desidero dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti e voi dovete sforzarvi di vivere i miei appelli. Non voglio obbligarvi. Conosco le vostre difficoltà, ma non perdetevi d’animo. Sappiate che cammino con voi. Siate coraggiosi. Coloro che appartengono al Signore non hanno nulla da temere. Pregate. Solo nella preghiera troverete la forza per adempiere alla vostra missine. C’è poco tempo e voi non potete più restare nel peccato. Riconciliatevi con Dio. Pentitevi sinceramente. Se non vi convertite, una grande punizione si abbatterà sull’umanità. Affrettatevi. Non sprecate tempo. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.162 – 13 settembre 1996

Cari figli, vi invito ad aprire i vostri cuori ai miei messaggi di pace. Sono la Regina della Pace. Vi chiedo di continuare a pregare. Come ho già detto, solo la preghiera sincera e perfetta salverà il mondo. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.163 – 14 settembre 1996

Cari figli, quando vi capita di cadere, chiamate Gesù Cristo; Egli è il vostro grande amico e vi ama. In questo momento vi invito a pregare molto davanti alla croce per la pace nel mondo e per la conversione dei peccatori. Ho fretta. Pentitevi sinceramente, poiché il pentimento è il primo passo sulla via della conversione. Conosco le vostre difficoltà e voglio aiutarvi. Pregate. Il mondo non troverà mai la pace senza preghiera. Non state con le mani in mano. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.164 – 17 settembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone: tornate, tornate, tornate. Sappiate, tutti voi, che non c’è più tempo per dubbi e incertezza. Dio ha fretta. Iniziate a pregare di più. Solo pregando sarete in grado di comprendere e di accettare quello che dico. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi, poiché quello che dico dovrebbe essere preso seriamente. Vi amo e desidero aiutarvi. Non tiratevi indietro. Aprite i vostri cuori. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.165 – 19 settembre 1996

Cari figli, vivete semplicemente i miei messaggi. Avete ricevuto molto e dovete sforzarvi di testimoniare che appartenete realmente al Signore. Sappiate che Dio vi chiederà di rendere conto. Lavorate, pregate e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Se l’umanità avesse ascoltato i miei appelli, il cuore umano sarebbe in grado di riconoscere i segni del cielo. L’ingratitudine di così tanti dei miei figli, che dubitano della mia presenza nel mondo, ferisce moltissimo il mio Cuore. So che molti dovranno pentirsi, ma sarà tardi. Ascoltatemi. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.166 – 21 settembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiedervi di ritornare al Signore, che vi attende con immenso amore di Padre. Riconciliatevi con Dio e cercate di vivere rivolti al paradiso. Sappiate che i vostri giorni sulla terra sono pochi. Siete qui per un breve momento. La vostra dimora eterna sarà in cielo, se vi convertite e cambiate la vostra vita. Il Signore vi attende lì pieno di gioia. Gli angeli e i santi si rallegrano per ogni anima che entra in cielo. Convertitevi, affinché anche voi possiate rallegrare il Signore, i suoi angeli e i suoi santi. So che molti hanno già fatto esperienza di momenti felici qui sulla terra, ma la vostra completa e vera felicità sarà alla presenza del Signore. Sforzatevi. Non vivete in peccato mortale. Coloro che vivono in peccato mortale perderanno il paradiso se muoiono in questo stato. Fate attenzione. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.167 – 24 settembre 1996

Cari figli, sforzatevi di vivere i miei messaggi. Sappiate che i vostri nomi sono già incisi nel mio Cuore Immacolato e che desidero la vostra conversione quanto prima. Voglio tutti voi con me in cielo. Vi amo e vi garantisco che la vostra ricompensa in cielo sarà grande se vi convertite e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Abbiate coraggio, fede e speranza. Ascoltatemi. Il domani sarà più ricco della presenza di Dio. Avanti. Non statevene lì con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.168 – 27 settembre 1996

Cari figli, gioite, perché nel prossimo futuro il Signore trasformerà tutta la vostra tristezza in gioia. Egli sarà con voi e asciugherà le vostre lacrime. Allora non ci sarà più sofferenza e tutto il male sarà vinto. Sperate. Non siete soli. Lo ripeto: il mio Signore è con voi. Cambiate le vostre vite. Pentitevi. Quando il Signore ritornerà, vorrà trovarvi pronti per riceverlo. Grande sarà la vostra gioia con il Signore, i suoi angeli e i suoi santi. Coraggio. Sono arrivati i tempi che ho annunciato in passato. Il trionfo del mio Cuore Immacolato sta per arrivare. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.169 – 28 settembre 1996

Cari figli, vi chiedo di essere docili ai miei messaggi. So che siete liberi, ma come vostra Madre vi dico: convertitevi. Cambiate la vostra vita. Avete poco tempo e non potete vivere lontano dal Signore. Continuate a pregare. Solo pregando potete contribuire al trionfo del mio Cuore Immacolato. Coraggio. Non siete soli. Vi amo e cammino con voi. Gioite, perché ora state vivendo nel tempo della grazia. Non state con le mani in mano. Avanti sempre e con fiducia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.170 – 29 settembre 1996 (9° anniversario delle apparizioni)

Cari figli, sono la Regina della Pace. Voglio dirvi che sono molto felice di incontrarvi qui. Che Dio vi conceda la sua grazia e la sua pace. Desidero che tutti i miei messaggi siano conosciuti, vissuti e testimoniati. Non rimanete in silenzio. Dite a tutti che Dio è Verità, che Dio esiste e vi ama. Siate coraggiosi e non statevene lì con le mani in mano. Fate quello che dovete fare adesso. Sappiate che Dio vi chiederà conto di tutti i talenti che vi ha donato. Lavorate, pregate e assumetevi il vostro vero ruolo di cristiani. Vengo piena di gioia dal cielo per chiedervi di ritornare a Dio il prima possibile. Non scoraggiatevi. Io vi amo e sono con voi. Se poteste immaginare quanto vi amo, piangereste di gioia. Avanti. Non temete. Sappiate, tutti voi, che c’è poco tempo e che è giunta la vostra ora. Pregate. Fate penitenza. Ascoltatemi. Grazie per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.171 – 1 ottobre 1996

Cari figli, siete troppo preoccupati per i vostri problemi. Confidate nel Signore e tutto andrà bene. Imparate ad affrontare con coraggio ogni difficoltà. È proprio in questi momenti che dovete sforzarvi di superarle. Non scoraggiatevi. Appartenete al Signore. Egli è al vostro fianco e non permetterà che cadiate. Abbiate fiducia, fede e speranza. Quelli che sono del Signore avranno la meglio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.172 – 5 ottobre 1996

Cari figli, preparatevi ad accettare i miei messaggi. Con essi desidero condurvi a un’alta vetta di santità. Sono vostra Madre. Il Signore mi ha mandato a voi per prepararvi, affinché siate sempre in grado di testimoniare che appartenete a Cristo. Siete in questo mondo, ma sapete che non siete di questo mondo. Voi appartenete al Signore. Desidero dirvi che ho ancora nobili cose da compiere qui, cose che nessun occhio umano ha mai visto. Ho fretta e voglio avvisarvi che sono arrivati i tempi da me predetti. Pregate. Sempre avanti. Non rimandate a domani le cose che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.173 – 8 ottobre 1996

Cari figli, questa sera vi invito a cambiare la vostra vita e ad accettare tutti i miei messaggi. Non permettete che i vostri dubbi vi impediscano di crescere spiritualmente. Credete fermamente. Dite gioiosamente il vostro sì alla chiamata del Signore. Sono vostra Madre e voglio vedervi felici già qui sulla terra e più tardi con me in cielo. Coraggio. Pregate. Non perdetevi mai d’animo. Io sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.174 – 10 ottobre 1996

Cari figli, sono la Regina della Pace. Il Signore mi ha mandato a voi per dirvi che desidera ardentemente la vostra conversione. Sono vostra Madre e vi chiedo di essere docili alle mie parole. So che siete liberi, ma voglio dirvi che è meglio fare la volontà del Signore. Non state con le mani in mano. Ecco: i tempi da me predetti sono arrivati. Avanti sul sentiero che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.175 – 12 ottobre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e la Regina del Brasile. Voglio dirvi che la pace del mondo è minacciata e che desidero la conversione di tutti il prima possibile. Soffro a causa della violenza nel vostro Brasile e vi chiedo di consacrarvi al mio Cuore Immacolato, poiché la consacrazione a me è il rimedio che il Signore vi offre per curare ogni tipo di male. Sappiate che il tempo è poco e che è arrivato il momento del vostro sì. Non tiratevi indietro. Rimanete saldi sul sentiero che vi ho indicato. Se non vi convertite, il mondo non troverà mai la pace. Non voglio obbligarvi, ma voi ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.176 – 15 ottobre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per aiutarvi. Imparate ad affrontare con coraggio le vostre difficoltà. In un certo qual modo è normale che esistano, perché vi offrono un’opportunità per incontrare il Signore. Voglio dirvi che vi amo e desidero offrirvi il mio Cuore. Non rifiutatelo. Aprite i vostri cuori a me. Desidero condurvi a Colui che è il vostro tutto. Pregate. Cambiate la vostra vita. Non rimanete nel peccato. Questo è l’ora della grazia. Ascoltatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.177 – 18 ottobre 1996

Cari figli, voglio dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti e quindi anche il momento del vostro ritorno. Conosco le vostre difficoltà e desidero aiutarvi. Non state con le mani in mano. Amate e siate in tutto come Gesù. Il mondo è sottoposto a grande tensione e si dirige verso l’autodistruzione. Pregate. Cambiate la vostra vita. C’è poco tempo. Pentitevi adesso. Non voglio obbligarvi, ma ascoltatemi. Sono triste a causa di ciò che vi attende. Avanti sulla via che vi ho indicato. Il mio Signore vi ama e vi chiama a un cambiamento del cuore. Sforzatevi di vivere tutti i miei messaggi. Se farete ciò che chiedo, il Signore vi ricompenserà. Chiedo a Dio di colmarvi di benedizioni e di darvi la forza e il coraggio per comprendere il vostro compito. Non scoraggiatevi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.178 – 19 ottobre 1996

Cari figli, allontanatevi per sempre dal peccato e ritornate al Signore. L’umanità è ammalata e ha bisogno di essere curata dall’amore misericordioso del Signore. Desidero dirvi che sono vostra Madre e che vengo dal cielo per aiutarvi. Voglio accogliere le vostre richieste nel mio Cuore e aiutarvi in tutto. Amate. Confidate. Quando tutto sembrerà perduto, una grande vittoria sorgerà per voi. Non scoraggiatevi. Pregate. Convertitevi. Siate buoni gli uni gli altri. Se farete così, contribuirete al trionfo del mio Cuore Immacolato. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.179 – 22 ottobre 1996

Cari figli, vi amo immensamente e desidero condurvi a un’alta vetta di santità. Desidero dirvi che questa è l’ora del vostro ritorno. Non state con le mani in mano, ma avanzate in direzione della grazia del Signore. Desidero la vostra conversione a vi assicuro la vostra ricompensa in cielo. Non perdete la speranza. Coraggio. Vi voglio al mio fianco. Pregate. Solo pregando sarete buoni. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.180 – 25 ottobre 1996

Cari figli, desidero dirvi che sono felice della vostra risposta alla chiamata del Signore. Prego per voi e chiedo al Signore di concedervi sempre la sua grazia e la sua protezione. Alle coppie qui presenti chiedo di essere docili ai miei appelli e sempre fedeli al sacramento che Dio vi ha invitato a ricevere. Conosco le difficoltà delle famiglie e desidero aiutarvi a superarle tutte. Coraggio. Non siete soli. Vi amo e cammino con voi. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.181 – 26 ottobre 1996

Cari figli, fate del vostro meglio nel compito che vi ho assegnato. Non state con le mani in mano, ma sforzatevi di essere fedeli alla vostra promessa al Signore. Non perdete la speranza. Chi confida nel Signore sarà vincitore. Non allontanatevi dalla preghiera. Se non pregate, non sarete in grado di sopportare quello che deve venire. L’umanità si dirige verso una distruzione che gli uomini hanno preparato con le loro stesse mani. Convertitevi in fretta! Come ho detto, c’è poco tempo. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.182 – 29 ottobre 1996

Cari figli, vi invito a essere modesti nel vostro modo di vestire. Sappiate che il Signore è triste a causa delle mode di questo mondo, che hanno condotto molti sulla strada della perdizione. State attente soprattutto voi donne, poiché siete il bersaglio principale del demonio. È lui che vi inganna con le mode di questo mondo. Non fate quello che lui vuole, ma cercate di appartenere solamente al Signore. Ci sono già troppe offese, troppi peccati. Pentitevi. Cambiate la vostra vita. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.183 – 31 ottobre 1996

Cari figli, soffro a causa della vostra sofferenza e vi chiedo di non perdere la speranza. Qualsiasi cosa accada, siate saldi. Sono vostra Madre e desidero mettervi in guardia riguardo a tutto ciò che ancora deve accadere. Ecco: i tempi da me predetti sono arrivati. Pregate. Confidate. Tutto quello che ho predetto accadrà e alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.184 – 2 novembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vengo dal cielo per chiamarvi alla conversione. Vi chiedo di ascoltare con amore i miei appelli, poiché in questo modo contribuirete alla vittoria di Dio con il trionfo del mio Cuore Immacolato. Vivete rivolti al paradiso e non permettete che le cose di questo mondo vi impediscano di vivere il Vangelo del mio Gesù. Siate vigilanti. Pregate, perché solo pregando vi salverete. Pregate anche e specialmente per le anime del Purgatorio. Pregate che i miei piani si realizzino. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.185 – 5 novembre 1996

Cari figli, non siate terrorizzati dalle prove. In un certo qual modo è normale che esistano. Sappiate che tutti i miei progetti devono accadere. Non cercate di difendervi dalle critiche degli altri. Al momento giusto, Dio mostrerà la verità e tutto si risolverà per il meglio. Pregate! Siate fiduciosi. Ho nobili cose da compiere qui ma, come ho detto, il Signore mostrerà il momento opportuno. Voi non preoccupatevi. Vi voglio aiutare in tutto. Coraggio. Alla fine tutti dovranno credere alla mia presenza qui. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.186 – 7 novembre 1996

Cari figli, vi invito a una preghiera fatta con il cuore, poiché questo è l’unico modo in cui potete portare le vostre preghiere al Signore. Pregate con amore e dedizione. Non andate alla ricerca di belle parole nelle vostre preghiere. Lasciate che dai vostri cuori sgorghi una preghiera semplice. Dio ama le cose semplici. Cercate di vivere la vostra esperienza con Dio nella semplicità e non fingete di essere più di quello che siete. Vi amo e desidero che siate felici. State attenti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.187 – 9 novembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Desidero dirvi che sono arrivati i tempi da me predetti in passato. Ora c’è bisogno che intensifichiate le vostre preghiere. Il mondo è molto teso e si dirige verso un grande abisso. Violenza, furti e rapimenti aumentano ogni giorno e l’umanità non sa dove andare. State attenti a quello che sto dicendo. Non lamentatevi. Pregate. Solo pregando sarete in grado di sopportare quello che deve venire. Sapete bene quanto una madre ami i suoi figli. Ora potete comprendere perché ho detto tutto questo. Sono vostra Madre e sono felice quando sono amata da voi. Sappiate che sono con voi. Qualsiasi cosa succeda, non perdete la fede, non perdete la speranza. Credete fermamente che da tutto questo dolore nascerà una grande gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.188 – 12 novembre 1996

Cari figli, vi invito a essere soldati nel mio grande esercito, affinché insieme possiamo sconfiggere il nemico. Pregate il vostro rosario. Il rosario dovrebbe essere la nostra arma in questa grande battaglia. Io sono vostra Madre e desidero condurvi alla vittoria finale. Non scoraggiatevi. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.189 – 15 novembre 1996

Cari figli, sono la Regina della Pace e vengo per dirvi che siete amati, ciascuno di voi, dal Padre, nel Figlio, mediante lo Spirito Santo. La mia presenza qui è un grande dono del Signore per voi. Desidero che ascoltiate i miei appelli con docilità. Non voglio obbligarvi, ma voi ascoltatemi. Il mio Signore spera grandi cose da voi. Non state con le mani in mano. Amate. Perdonate e siate in tutto come Gesù. Il mondo vive in un’epoca di grandi tensioni e si sta dirigendo verso un grande abisso. Convertitevi in fretta. Tutto dipende dalla vostra conversione. In questo momento benedico voi e tutti quelli che soffrono nel corpo e nell’anima. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.190 – 16 novembre 1996

Cari figli, conosco le vostre difficoltà e so che qualche volta la vostra croce diventa pesante. Desidero dirvi che il mio Signore vi ama molto e che vuole aiutarvi. Non siate terrorizzati. Non perdete la speranza. Nulla e nessuno è perduto. Sono vostra Madre e desidero aiutarvi a portare la vostra croce. Pregate. Non allontanatevi dalla preghiera. La preghiera vi rafforza e vi avvicina al Signore. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.191 – 19 novembre 1996

Cari figli, abbiate cura della vostra vita spirituale. Siete molto preoccupati per le cose del mondo. Ricordate sempre che il Signore ha qualcosa di molto speciale per voi. Sforzatevi di crescere spiritualmente. Non restate nel peccato. Convertitevi. Pentitevi. C’è poco tempo. Pregate e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Non scoraggiatevi. Sono sempre con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.192 – 21 novembre 1996

Cari figli, siete il popolo eletto del Signore ed Egli vi ama. Sappiate che avete un posto speciale nel mio Cuore Immacolato e non dovete temere nulla. Vi invito a pregare molto davanti alla croce per la pace nel mondo e per la conversione di tutti i peccatori. Vengo a voi dal cielo per chiedervi di non stare con le mani in mano, ma di testimoniare, invece, che tutti voi appartenete a Cristo. Dite a tutti che il Signore non tarderà a mandare una grande punizione all’umanità. Pregate. Fate penitenza. Nulla è perduto. C’è ancora una possibilità che tutti si salvino. Coraggio. Non tiratevi indietro. In questo momento sto facendo scendere su di voi una grande pioggia di grazie. E rimanete saldi, voi che siete gli eletti e gli amati del Signore. Il Signore vi ama e vi desidera. Rimanete sul sentiero che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.193 – 23 novembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e vi amo. Vi invito a pregare il santo rosario tutti i giorni. Coloro che pregano il rosario riceveranno grandi grazie. Siate veri cristiani. Testimoniate che appartenete a Cristo. Vivete rivolti al paradiso, l’unico luogo per il quale siete stati creati. Vivete in un tempo di grandi tribolazioni. Pregate. Non deviate dal sentiero che vi ho indicato. Siate cristiani coraggiosi. Vi amo e sono con voi. Abbiate fiducia, fede e speranza. Il mio Signore attende grandi cose da voi. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.194 – 26 novembre 1996

Cari figli, vi invito ad amare il vostro prossimo e a essere come Gesù in tutto. Desidero dirvi che siete molto importanti per il Signore e che Egli desidera una risposta alla sua chiamata. Continuate a pregare. Se pregate, il mondo avrà di nuovo la pace. Non voglio obbligarvi, poiché siete liberi. Ma sono vostra Madre e vi chiedo di essere fiduciosi. Siate uomini e donne di preghiera. Non perdete il coraggio. Confidate che il domani sarà migliore. Voglio aiutarvi. Avanti con gioia. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.195 – 29 novembre 1996

Cari figli, quando tutto nella vostra vita sembra perduto, invocate Gesù Cristo e tutto andrà a finire bene. Siete un popolo eletto e privilegiato. Il mio Signore è con voi e desidera la vostra sincera conversione. Correte sulla strada che ho indicato. Pregate. Voglio che tutti voi facciate lo sforzo di pregare di più. Non permettete che il male si impadronisca della vostra vita. Siate solo del Signore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.196 – 30 novembre 1996

Cari figli, sono vostra Madre e ripeto la stessa canzone. Convertitevi. Ho bisogno del vostro sì. Non tiratevi indietro. Sono vostra Madre e desidero vedervi sempre felici. Sappiate che l’umanità è alla vigilia dei più terribili flagelli e punizioni. Pregate. Pregate sempre. Non voglio obbligarvi, ma quello che dico non è uno scherzo. Soffro a causa delle vostre sofferenze e desidero aiutarvi. Abbiate coraggio, fede e speranza. Tutto quello che ho previsto in passato accadrà, ma alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.197 – 1 dicembre 1996

Cari figli, l’umanità è ammalata a causa del peccato e ha bisogno di essere curata dall’amorevole misericordia del mio Gesù. Svegliatevi, uomini e donne, e guardate dove state andando. Sono la Madre di Gesù e vostra Madre. Desidero aiutarvi, perché siete come un viaggiatore che vaga senza destinazione, che non sa dove sta andando. Vi guardo teneramente e, come una Madre amorevole, vi metto nel mio Cuore. Oh, miei cari figli, se poteste immaginare quanto vi amo piangereste di gioia. Ascoltatemi. Cambiate la vostra vita. Questa è l’ora della grazia. Non rimanete nel peccato. Avanti. Il mio Gesù vi sta aspettando. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.198 – 3 dicembre 1996

Cari figli, guardatevi attorno e vedete quanto il peccato si è diffuso, causando danni in molte anime. Siate forti contro la tentazione. Fuggite dal nemico e abbracciate la grazia del Signore. Soffro a causa di così tanti figli che si allontanano dal Signore. Pregate. Vi accompagno nella preghiera, affinché la vostra preghiera possa essere perfetta. Donatevi a me e nessun male potrà toccarvi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.199 – 7 dicembre 1996

Cari figli, vi voglio nel mio Cuore, così vi chiedo di rinnovare la vostra consacrazione a me. Voglio che facciate parte del mio esercito, affinché insieme possiamo sconfiggere il nemico. Siate fiduciosi e dite oggi il vostro sì al Signore. Non temete. Sono con voi. Pregate. Se volete testimoniare la vostra fede, intensificate le vostre preghiere. Sappiate che non vengo dal cielo per scherzo. Sono felice per tutto quello che fate per me e per mio Figlio Gesù. Sappiate che la vostra ricompensa sarà grande. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.200 – 8 dicembre 1996

Cari figli, sono l’Immacolata Concezione. Vengo dal cielo per condurvi alla santità. Lasciatevi il peccato alle spalle e abbracciate la grazia del Signore. Vi chiedo di non assistere a spettacoli profani e di chiudere i vostri occhi alle facili seduzioni del mondo. Siete importanti per me e voglio aiutarvi. Non posso aiutarvi se non pregate. Chiederò al Signore di donarvi tutte le grazie che chiedete in questo mondo. Ora posso darvi qualsiasi cosa il mio Signore mi permette, ma ora ogni grazia verrà a voi immediatamente (frase non chiara in inglese). Abbiate speranza. Sarà donato tutto. Accettate la volontà del Signore e rimanete saldi nella preghiera. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.201 – 10 dicembre 1996

Cari figli, non siate spaventati . Non perdete la speranza. Vi amo molto e desidero aiutarvi. Credete fermamente. Dite il vostro sì alla mia chiamata. Se farete quello che dico, sarete ricompensati generosamente. Nei momenti di afflizione, invocate Gesù. Egli sarà la vostra forza e gioia. Vi chiedo di rimanere saldi nella preghiera. Ho bisogno delle vostre preghiere. Aiutatemi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.202 – 14 dicembre 1996

Cari figli, l’umanità si è allontanata dal suo creatore e si sta dirigendo verso un grande abisso. Il peccato si è impadronito di molti cuori e così il numero delle anime che si perdono eternamente sta aumentando giorno dopo giorno. Pentitevi. Cambiate la vostra vita. Pregate. Fate penitenza. Nulla e nessuno è perduto. Non restate nel peccato. Vivete con coraggio tutti i miei messaggi. Se li vivrete, il mondo avrà di nuovo la pace. Vi chiedo di andare a confessarvi, per cercare il perdono e la grazia di Dio. Avanti. Sono con voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.203 – 17 dicembre 1996

Cari figli, preparate i vostri cuori come preparate i vostri campi. La semente è la Parola e può produrre frutti solo se è preparata. Voglio aiutarvi a preparare i vostri cuori affinché siano terreno fertile, di modo che dove il seme cade possa produrre frutto. Ascoltatemi. Mediante i miei messaggi potete trasformare le vostre vite. Pregate. Nella preghiera comprenderete il mio amore per voi. Aiutatemi. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.204 – 20 dicembre 1996

Cari figli, preparate i vostri cuori alla festa del Natale. Pregate. Riconciliatevi con Dio mediante la confessione e donatevi a me mediante la consacrazione al mio Cuore Immacolato. Se farete così, il vostro Natale sarà ricco della presenza di Dio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.205 – 21 dicembre 1996

Cari figli, vi chiedo di essere fiduciosi, poiché da tutto il vostro dolore sorgerà una grande gioia. Questa sera vi chiedo di vivere fedelmente il Vangelo del mio Gesù e di testimoniare i miei messaggi a tutti. Siate coraggiosi. Rinunciate a tutto ciò che può danneggiare la vostra vita spirituale. Desidero condurvi a un’alta vetta di santità. Aprite i vostri cuori a me. Desidero aiutarvi, ma quello che posso fare dipende da voi. Pregate. Nella preghiera il Signore dirà quello che desidera da voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.206 – 24 dicembre 1996

Cari figli, convertitevi in fretta e non statevene lì a fare domande. Siete bravi nel fare domande ma non lo siete nel dare risposte. È giunta l’ora di separare il grano dalla pula. Mio Figlio Gesù verrà dal cielo con tutti i suoi angeli e santi e separerà i buoni dai cattivi. Sarà un giorno di giubilo per i fedeli, perché ognuno riceverà secondo le sue opere. Il Signore asciugherà tutte le lacrime. La pace regnerà per sempre e la gioia non avrà mai fine. Rallegratevi, perché sta arrivando l’ora della vostra liberazione. Il trionfo del mio Cuore Immacolato è vicino. Pregate. Ho ancora nobili cose da dirvi. Ho ancora molti figli da salvare. Aiutatemi. Non state con le mani in mano. È giunta l’ora della vostra coraggiosa testimonianza. Avanti. Che il Signore vi conceda la sua grazia e la sua pace. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.207 – 26 dicembre 1996

Cari figli, siate fedeli alla missione che il Signore vi ha affidato. Sappiate che il Signore vi chiederà conto di tutto ciò che vi ha donato. Siate cristiani coraggiosi. Non temete. Sono con voi. Convertitevi. Dite a tutti che questo è un tempo di grazia. Sta arrivando il giorno del vostro giudizio. Non nascondete i talenti che il Signore vi ha offerto. Pregate. Solo pregando sarete forti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.208 – 28 dicembre 1996

Cari figli, sappiate che ho bisogno del vostro sì. Vi chiedo di vivere gioiosamente tutti i miei messaggi. Vi invito anche alla preghiera del cuore, poiché solo quando pregate con il cuore siete esauditi. Avete pochissimo tempo. L’umanità è alla vigilia dei più grandi castighi. Oh, uomini e donne, dove volete andare? Convertitevi, poiché se non vi convertite il castigo arriverà. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

 

1.209 – 31 dicembre 1996

Cari figli, vi amo. Sarò felice se farete quello che vi ho indicato nell’arco di questi anni. Sappiate che perdono facilmente, ma desidero portarvi al mio Gesù che è il vostro unico e vero Salvatore. Voglio che siate buoni con me. Non siate figli disobbedienti. Ascoltate quello che vi sta dicendo vostra Madre. Vi ringrazio per tutte le vostre risposte ai miei messaggi. Che Dio vi benedica e vi guidi sulla via della santità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Commenti

commenti

error: Content is protected !!