Archivio tag: Profezie

Le Profezie di Papa Giovanni XXIII sulla Chiesa e i Papi fino alla fine del mondo

Pubblicate in un libro nel 1976, queste profezie parlano anche di Papa Benedetto e Papa Francesco e dello stato della Chiesa, fino alla fine del mondo.
Continua a leggere

Il Trionfo definitivo del Cuore Immacolato di Maria e la Pace nel mondo che verrà

Secondo le Apparizioni della Regina della Pace di Anguera.

Continua a leggere

Quando verrà l’Anticristo? Ecco cosa ci dicono le Rivelazioni private.

rivelazioni private anticristo

Non è il giorno, il mese o l’anno che dobbiamo sapere, ma comprendere in che parte del Tempo, concesso da Dio agli uomini prima della Parusia, sarà rivelato l’Uomo Iniquo.

Gesù a Giovanna Le Royer (1798)

“Più si avvicinerà il regno dell’Anticristo e la fine del mondo e più le tenebre di Satana saranno diffuse sulla terra. Quando poi si abbandonerà nella chiesa la lingua delle catacombe (il latino), Satana sarà prossimo a ingaggiare la sua tremenda lotta, perchè sarà questo il tempo in cui il suo diletto figliolo (L’Anticristo) starà per giungere (…) I capi, ritornati numerosi e forti, con scritti porranno in dubbio alcuni dogmi e la stessa divinità di Gesù Cristo.. …Aboliranno tutti i SS. Sacramenti. Per loro mezzo Satana farà falsi prodigi, pseudo-profeti annunzieranno imminente l’Anticristo, il vero preteso Messia. Quindi verrà suscitata un’orrenda persecuzione alla Chiesa e ai suoi seguaci. Il numero dei martiri sarà allora uguale a quello dei primi secoli della Chiesa. Il Papa subirà il martirio ed il suo seggio sarà occupato dall’Anticristo.”

Messaggio del 1982

“Si perderà il senso del Dio vero nella confusione di quei tempi e ciò preparerà la sua venuta. Verrà con grande potenza e tanti lo crederanno perchè si farà vedere pieno di grazia…Si presenterà come l’incarnazione dello Spirito Santo …La forma del fuoco e la fiamma sarà il suo simbolo. Il suo volto è un volto radioso, ma i suoi occhi sono ghiaccio e fermi nel tempo. Si farà vedere quasi come disceso dal cielo e porterà in sè tanta luce, ma non è luce vera. Toglierà il Pane del Padre e si farà pane egli stesso, ma pieno di serpi sarà quel pane!… Verrà facendo tanto scalpore e sarà tanto amato nella confusione che regnerà. Sarà di un’intelligenza unica, controllerà ogni potenza e si avventerà contro la Chiesa accusandola di essere rimasta ferma nel tempo. Vorrà portare nuove riforme, vorrà cancellare tutto il clero dicendo che il popolo ormai deve camminare da solo verso Dio, senza l’aiuto di nessuno. Ben poche volte farà il Nome di Dio, nominerà soltanto il “Grande Spirito.”

Profezia di San Metodio, III-IV secolo

“Nell’ultimo periodo i cristiani non sapranno apprezzare la grande grazia di Dio che avrà mandato il Grande Monarca, un lungo periodo di pace e una meravigliosa fecondità della terra. Essi saranno molto ingrati, condurranno una vita di peccato, orgoglio, vanità, impudicizia, frivolezza, odio, avarizia, ingordigia e molti altri vizi, tanto che i peccati degli uomini davanti a Dio avranno un fetore peggiore di quello di una pestilenza. Molti uomini dubiteranno che la fede cattolica sia la vera ed unica che dà la salvezza e penseranno che forse i giudei hanno ragione nell’attendere ancora il Messia. Molti saranno i falsi insegnamenti e altrettanta la confusione che ne risulterà. Dio, nella sua giustizia, in conseguenza di ciò darà a Lucifero e a tutti i suoi demoni il potere di venire sulla terra e di tentare le empie creature.”

Profezia di San Cesario di Arles, VI secolo

“…una mirabile pace regnerà fra gli uomini per molti anni [durante l’Era di Pace; N.d.R.]… Ma dopo un tempo considerevole il fervore si raffredderà, abbonderà l’iniquità e la corruzione morale diventerà peggiore che mai, ed essa porterà sul genere umano l’ultima e peggiore persecuzione dell’Anticristo e la fine del mondo.”

Profezia di Santa Ildegarda, XII secolo

“…Subito prima dell’Anticristo ci saranno fame e terremoti…”

 

Profezie di Santa Ildegarda,XII secolo

“…gli ultimi tempi saranno più cattivi e corrotti agli occhi di Dio. I figli di Dio saranno perseguitati con mezzi estremamente odiosi agli occhi di Dio. Il Trono dell’ultimo Impero Cattolico Romano crollerà, e lo scettro cadrà dalla mano tremante di colui che siede sul trono [a quel tempo il Grande Monarca sarà probabilmente molto vecchio; N.d.R.]. Da quel momento cesserà ogni giustizia, o sarà calpestata.”

“Dopo la nascita dell’Anticristo gli eretici predicheranno le loro false dottrine indisturbati, col risultato che i cristiani avranno dubbi sulla loro santa Fede cattolica.

Verso la fine del mondo l’umanità sarà purificata per mezzo delle sofferenze. Ciò sarà vero soprattutto per il clero, che sarà derubato di tutte le sue proprietà.”

“Nel periodo in cui l’Anticristo nascerà, ci saranno molte guerre e il giusto ordine sarà distrutto sulla terra. L’eresia dilagherà e gli eretici predicheranno i loro errori apertamente e senza ritegno. Persino fra i cristiani ci saranno dubbi e scetticismo a proposito delle credenze del cattolicesimo.”

“Dopo avere trascorso una giovinezza silenziosa in mezzo a uomini molto perversi e in un deserto dove ella sarà stata condotta da un demonio travestito da angelo di luce, la madre del figlio di perdizione lo concepirà e lo darà alla luce.
Egli farà morire quelli che si rifiuteranno di credere in lui, si assocerà ai re, i principi, i grandi e i ricchi che disprezzano l’umiltà, ed avrà stima solo per l’orgoglio; infine soggiogherà l’universo intero con mezzi diabolici.”

“Sembrerà che egli agiti l’aria, che faccia discendere il fuoco dal cielo, produrre dei lampi, il tuono e la grandine, rovesciare le montagne, seccare i fiumi, spogliare il verde degli alberi, delle foreste e renderglielo in seguito. Sembrerà pure che egli renda gli uomini ammalati, che guarisca gli infermi, che cacci i demoni, e qualche volta resusciti i morti, facendo in modo che un cadavere si muova come se fosse in vita. Tuttavia questa specie di risurrezione non durerà mai oltre un’ora perchè la gloria di Dio non ne soffra. Conquisterà molte persone dicendo loro: “Voi potete fare tutto ciò che vi piacerà, è sufficiente che voi mi amiate, che sono il vostro Dio“. Mostrerà loro dei tesori e delle ricchezze e permetterà che essi si abbandonino ad ogni specie di festino, come essi li vorranno. Li obbligherà a praticare la circoncisione e parecchie osservanza giudaiche dicendo loro: “Colui che crederà in me riceverà il perdono dei suoi peccati e vivrà con me eternamente“. Respingerà il battesimo ed il vangelo e deriderà tutti i precetti che la Chiesa ha dato agli uomini. Infine, egli dirà ai suoi partigiani: “Colpitemi con un gladio, e mettete il mio corpo in un lenzuolo senza macchia fino al giorno della mia resurrezione“. Si crederà di avergli realmente procurato la morte e, da parte sua, egli farà finta di risuscitare, dopo di che egli comanderà ai suoi servitori di adorarlo.”

“Quelli che rifiuteranno di rendere questa adorazione sacrilega al figlio della perdizione, egli farà morire in mezzo ai più grandi tormenti. Ma Io invierò i miei due testimoni Enoch ed Elia, che ho riservato per quel tempo. La loro missione sarà di combattere quest’uomo del male, e di ricondurre nella via della verità quelli che egli avrà sedotto. Essi avranno la virtù di operare i miracoli più strepitosi in tutti i luoghi nei quali il figlio della perdizione avrà diffuso le sue cattive dottrine. Tuttavia Io permetterò che questo malvagio li faccia morire e darà loro nel cielo la ricompensa dei loro lavori.”

Profezia di San Vincenzo Ferrer  , XIV secolo

“…Nei giorni di pace che dovranno venire dopo la desolazione delle rivoluzioni e delle guerre, prima della fine del mondo, i cristiani diventeranno talmente disinteressati alla loro religione che rifiuteranno di ricevere il Sacramento della Cresima, dicendo che è un Sacramento inutile; e quando verrà il falso profeta, il precursore dell’Anticristo, tutti quelli che non saranno cresimati apostateranno, mentre quelli che saranno cresimati rimarranno saldi nella loro fede, e solo in pochi rinnegheranno Cristo.”

Profezia di Santa Brigida di Svezia, XIV secolo

“Prima che venga l’Anticristo, le porte della Fede verranno aperte a un gran numero di pagani.

Un segno chiaro che l’Anticristo sta per arrivare ci sarà quando i cristiani ameranno gli errori e quando le persone ingiuste calpesteranno la spiritualità e la giustizia.”

 

Profezia del Beato Bernardino de’ Bustis, XV secolo

“Nel tempo in cui l’Anticristo avrà circa vent’anni di età, la maggior parte del mondo avrà perso la fede.”

Profezia di Dionisio di Lützenburg, XVII secolo

“Dopo la nascita dell’Anticristo la gente del mondo sarà molto malvagia e irreligiosa. Le persone di autentica virtù saranno molto scarse. Da molte parti i pastori trascureranno il servizio di Dio e vivranno con donne. Persino i religiosi desidereranno le cose del mondo. Le chiese saranno tristi e vuote come baracche deserte… al tempo in cui l’Anticristo avrà circa vent’anni di età, tutto il mondo sarà senza fede, gli individui saranno oppressi dai governanti e da altre autorità.”

 Profezia del XVIII secolo di Suor della Natività, Fougères Francia

“…vedo che la terra sarà scossa in diversi luoghi da spaventosi terremoti. Vedo intere montagne spaccarsi e dividersi con un terribile frastuono. Sarà fortunato chi se la caverà solo con uno spavento; ma no, vedo provenire da queste montagne, mentre si spalancano, turbini di fumo, fuoco, zolfo e catrame che ridurranno in cenere intere città. Tutto ciò e migliaia di altri disastri devono venire prima dell’ascesa dell’Uomo del Peccato [Anticristo].”

“Un giorno il Signore mi disse: «Pochi anni prima della venuta del mio nemico, Satana farà sorgere falsi profeti che annunceranno che l’Anticristo è il vero Messia e cercheranno di distruggere tutte le nostre credenze cristiane. Io farò profetare i bambini e i vecchi. Più ci avvicineremo al regno dell’Anticristo, più le tenebre di Satana si diffonderanno sulla terra e più i suoi satelliti aumenteranno i loro sforzi per far cadere i fedeli nelle loro reti».”

Messaggio della Madonna a Rosario Toscano, Belpasso, 1 maggio 1988

“…Dopo il periodo di pace che concederò al mondo per mezzo del Mio Cuore, accadrà che molti si allontaneranno da Dio, si vergogneranno di Lui.

Finito il periodo di pace, accadranno molti eventi spiacevoli, per ogni famiglia, per ogni città, per ogni nazione, per il mondo intero; questo perché molti si adageranno di nuovo e si dimenticheranno di Dio e delle Sue Leggi…”

Profezia di Suor Clarissa di Fougères, XVI secolo

“L’anticristo nascerà da una donna maledetta ma che simula la santità e da un uomo maledetto, dai quali il demonio formerà la sua opera con un permesso di Dio. La sua madre farà parte di sedicenti religiose che si voteranno a parole alla continenza. Una di queste vestali farà nascere l’anticristo. Non avrà ancora dieci anni che sarà potente, il più sapiente di tutti. Userà in pieno la sua potenza all’età di trenta anni“.

Cosa ci dicono le Sacre Scritture sull’Anticristo?

1Giovanni 2,18

Figlioli, questa è l’ultima ora. Come avete udito che deve venire l’anticristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l’ultima ora.

1Giovanni 2,22

Chi è il menzognero se non colui che nega che Gesù è il Cristo? L’anticristo è colui che nega il Padre e il Figlio.

1Giovanni 4,3

ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio. Questo è lo spirito dell’anticristo che, come avete udito, viene, anzi è già nel mondo.

2Giovanni 7

Poiché molti sono i seduttori che sono apparsi nel mondo, i quali non riconoscono Gesù venuto nella carne. Ecco il seduttore e l’anticristo!

I tempi predetti per la venuta dell’Anticristo sembrano non essere così tanto vicini, ma dobbiamo riconoscere che non è la distanza di tempo a contrassegnare la sua venuta, ma il mistero dell’iniquità di cui il Vangelo e gli Apostoli ci dicono, cioè quel tempo di Apostasia della fede cattolica, di male assoluto, pervertimento assoluto che porterà grande dolore e sofferenza al piccolo Gregge di Fedeli  rimasto saldo e diventato santo, che vedranno poi l’ultima grande battaglia con il figlio della Perdizione, l’Anticristo, sempre accompagnati dall’aiuto di Dio, che alla fine, porrà fine ad ogni ingiustizia e al tempo concesso a Satana.

Preghiamo affinché Dio ci doni un tempo più lungo per permettere a molti suoi figli di scegliere da che parte stare prima che arriverà quel tempo…

Un grande ringraziamento a http://profezie3m.altervista.org/

 

 

Suor Lucia e le profezie date dalla Madonna a Fatima

la Profezia di Suor Lucia Dos Santos: La madre di Dio come Salvezza del Mondo

Intervista di Padre Augustine Fuentes a Suor Lucia Dos Santos  del 26 dicembre 1957

≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣≣

“Padre, la Santa Vergine Maria non mi ha detto che siamo negli ultimi tempi del mondo, ma Ella me lo ha fatto capire chiaramente per tre motivi.”

La Battaglia Finale. “Il primo motivo è dato dal fatto che Ella mi disse che il diavolo è in procinto di ingaggiare una battaglia decisiva contro la Vergine. Ed una battaglia decisiva è quello scontro finale in cui una parte sarà vittoriosa e l’altra, giocoforza, subirà la sconfitta. Per questo, d’ora in poi, dobbiamo scegliere da che parte stare. O stiamo con Dio o stiamo col demonio. Non vi sono altre possibilità.”

Gli Ultimi Rimedi. “Il secondo motivo è dato dal fatto che Ella disse a me così come ai miei cugini, che Dio sta dando due ultimi rimedi all’umanità. Questi non sono altri che il Santo Rosario e la Devozione al Cuore Immacolato di Maria. Il fatto che siano gli ultimi due rimedi significa che non ve ne saranno altri.”

Il Peccato contro il Santo Spirito. “Il terzo motivo deriva dal fatto che nei piani della Divina Provvidenza, Il Signore prima di punire il mondo, esaurisce tutti gli altri rimedi possibili. Quindi adesso, dato che Egli vede che il mondo non presta la minima attenzione, Egli ci da, per così dire nel nostro modo impreciso di spiegare le cose, ci offre con una certa trepidazione l’ultimo rimedio con cui ottenere la salvezza, ovvero Sua Madre Santissima. E’ con una certa trepidazione che la offre a noi, perché se disprezziamo e respingiamo quest’ultimo strumento, non avremo altro perdono dal Cielo, perché avremo commesso un peccato che il Vangelo chiama il peccato contro il Santo Spirito. Questo peccato consiste nel rifiutare, apertamente e con pieno consenso e consapevolezza, la salvezza che il Signore ci offre. Ricordiamo che Nostro Signore Gesù Cristo è un Figlio assai buono, ed Egli non permette che noi si offenda o si disprezzi la Sua Santissima Madre. Abbiamo tanti esempi nella storia secolare della Chiesa che ci testimoniano, senza ombra di dubbio, come siano stati puniti terribilmente coloro che abbiano attaccato l’onore di Sua Madre Santissima e come Nostro Signore Gesù Cristo abbia sempre difeso l’onore di Sua Madre.”

La Preghiera, il Sacrificio ed il Santo Rosario. “Suor Lucia mi disse: i due mezzi per la salvezza sono la preghiera ed il sacrificio.
“Riguardo al Santo Rosario, Suor Lucia disse: Guardi, Padre, la Santa Vergine Maria, in questi ultimi tempi in cui ci troviamo, ha dato una nuova efficacia alla recita del Rosario, a tal punto che non vi è alcun problema, non importa quanto grande sia, sia esso temporale o soprattutto spirituale, nella vita di ciascuno di noi, delle nostre famiglie, delle famiglie di tutto il mondo o delle comunità religiose, o persino nella vita dei popoli e delle nazioni, che non possa essere risolto dal Rosario. Non c’è alcun problema, le dico, non importa quanto difficile esso sia, che non possa essere risolto dalla recita del Santo Rosario. Con il Santo Rosario noi ci salveremo. Ci santificheremo. Consoleremo Nostro Signore ed otterremo la salvezza di tante anime.”

La Devozione al Cuore Immacolato di Maria “Infine, la devozione al Cuore Immacolato di Maria, la Nostra Santa Madre, consiste nel considerarLa quale sede della misericordia, della bontà e del perdono, e come la porta attraverso la quale entreremo in Paradiso.”

L’Urgenza della Conversione. “Suor Lucia mi disse inoltre: Non dovremmo aspettare una appello al mondo che provenga da Roma da parte del Santo Padre per fare penitenza. Né dovremmo aspettare che la chiamata alla penitenza arrivi dai vescovi nelle nostre diocesi, né dalle congregazioni religiose. No! Nostro Signore ha già usato molto spesso questi mezzi ed il mondo non vi ha prestato attenzione. E’ per questo che ora è necessario che ciascuno di noi cominci ad attuare una riforma spirituale su se stesso. Ciascuno deve non solo salvare la propria anima, ma deve anche aiutare tutte le anime che Dio ha posto sul nostro cammino…
“Il diavolo fa tutto ciò che è in suo potere per distrarci e portarci via dal nostro amore per la preghiera; dovremo essere salvati insieme, o insieme saremo dannati per sempre.”

La Missione di Suor Lucia. “Padre, ecco perchè la mia missione non è quella di indicare al mondo i castighi materiali, che sono ormai sicuri se il mondo non inizia subito a pregare ed a fare penitenza. No! La mia missione è quella di indicare a tutti l’imminente pericolo in cui ci troviamo, ovvero perdere le nostre anime per tutta l’eternità, se rimaniamo ostinatamente nel peccato.”

“Nessuno ha prestato alcuna attenzione”. “Padre, la Santa Vergine Maria è molto triste perchè nessuno ha prestato alcuna attenzione al Suo Messaggio, né i buoni né i cattivi. I buoni continuano nella loro strada, ma senza dare alcuna importanza al Suo Messaggio. I cattivi, non vedendo il castigo di Dio che incombe su di loro, continuano la loro vita di peccati senza neanche curarsi del Messaggio. Ma mi creda, Padre, Dio castigherà il mondo, e lo farà in una maniera terribile. Il castigo del Cielo è imminente.”