Preghiamo per i nostri Cari Defunti e le Anime del Purgatorio.

Preghiamo per i defunti

Le Preghiere per i nostri Cari Defunti e le Anime dei Nostri Fratelli e Sorelle in Gesù Cristo che devono Espiare i loro peccati in Purgatorio affinchè possano essere Accolti da Dio in Paradiso e Consolate dall’Amore Materno di Maria Santissima.

Eterno Riposo

Eterno Riposo dona Loro O Signore e Splenda ad essi la Luce Perpetua. Riposino in Pace. Amen.


Preghiera dettata da Gesu’ a Maria Valtorta per i defunti

Recitiamo con fede ed amore questa preghiera per nove giorni consecutivi, grande aiuto riceveranno i nostri cari defunti in Purgatorio.

– O Gesù,che con la tua gloriosa Risurrezione ci hai mostrato quali saranno in eterno i “figli di Dio”, concedi la santa risurrezione ai nostri cari, morti nella tua Grazia, e a noi, nella nostra ora.

Per il Sacrificio del tuo Sangue, per le lacrime di Maria, per i meriti di tutti i santi, apri il tuo Regno ai loro spiriti.

O Madre, il cui strazio ebbe termine nell’alba pasquale davanti al Risorto e la cui attesa di riunirti al tuo Figlio cessò nel gaudio della tua gloriosa Assunzione, consola il nostro dolore liberando dalle pene coloro che amiamo anche oltre la morte, e prega per noi che attendiamo l’ora di ritrovare l’abbraccio di quelli che perdemmo.

Martiri e Santi che giubilate in Cielo, volgete uno sguardo supplice a Dio, uno fraterno ai defunti che espiano, per pregare l’ Eterno per loro e per dire a loro: ‘ Ecco, la pace si apre per voi.’

Diletti a noi cari, non perduti ma separati, le vostre preghiere siano per noi il bacio che rimpiangiamo, e quando per i nostri suffragi sarete liberi nel beato Paradiso coi santi, proteggeteci amandoci nella Perfezione, a noi uniti per la invisibile, attiva, amorosa Comunione dei Santi, anticipo di quella Perfetta riunione dei ‘benedetti’ che ci concederà, oltre che di bearci della vista di Dio, di ritrovare voi quali vi avemmo, ma fatti sublimi dalla gloria del Cielo”.
Amen.

 

Accogli le nostre preghiere ( Dal Benedizionale)

Dio di infinita misericordia, che stringi in un unico abbraccio tutte le anime redente dal sangue del tuo figlio, noi ci presentiamo davanti a te con la mestizia e il dolore per il distacco dai nostri cari defunti, ma anche con la fede e la speranza che il tuo Spirito ha acceso nei nostri cuori. La morte non ha distrutto la comunione di carità che unisce la Chiesa pellegrina sulla terra alle sorelle e ai fratelli che hanno lasciato questo mondo. Accogli, o Signore, le preghiere e le opere che umilmente vi offriamo, perché le anime contemplino la gloria del tuo volto. Fa’ che quando giungerà la nostra ora possiamo allietarci della tua dolce presenza nell’assemblea degli angeli e dei santi e rendere grazie a te, termine ultimo di ogni umana attesa. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

PREGHIERA DI SANT’AMBROGIO

“O Signore, accorda a [ Dire il NOME]  il riposo che hai preparato per i Santi. Io l’amavo e non lo lascerò finché per le preghiere non sarà ricevuto lassù, sul monte santo di Dio, dove lo chiamano i cari che l’anno preceduto.” Amen.


PER LE SS. ANIME DEL PURGATORIO

Questa è la preghiera che S. Bonaventura ha scritto per dare il suffragio alle anime del Purgatorio tramite l’aiuto misericordioso della B. V. Maria.
“Santa Maria, Madre di Dio, consolatrice degli afflitti e soccorso dei cristiani, dolce Vergine, Madre del nostro Salvatore Gesù e di tutti i fedeli.
Voi che siete pure la Madre di tutte le povere anime che tanto soffrono nel Purgatorio, io imploro con confidenza l’immensa bontà del vostro Cuore, e vi prego d’intercedere presso il vostro Divin Figlio, affinché pei meriti del suo santo Sacrificio, le anime che sono punite e purificate col fuoco del dolore, come l’oro nel crogiuolo, ottengano il sollievo e la liberazione alla quale aspirano”. Così sia.

OFFERTA DELLA GIORNATA PER LE ANIME DEL PURGATORIO

Mio Dio eterno ed amabile, prostrato in adorazione della tua immensa Maestà umilmente Ti offro i pensieri, le parole, le opere, le sofferenze che ho patito e quelle che patirò in questo giorno. Mi propongo di compiere ogni cosa per tuo amore, per la tua gloria, per adempiere alla tua divina volontà, così da suffragare le Anime sante del Purgatorio e supplicare la grazia di una vera conversione di tutti i peccatori. Intendo operare ogni cosa in unione alle purissime intenzioni che nella loro vita ebbero Gesù, Maria, tutti i Santi che sono in Cielo ed i giusti che sono sulla terra. Ricevi, mio Dio, questo mio cuore, e dammi la tua santa benedizione insieme alla grazia di non commettere peccati mortali durante la vita, e di unirmi spiritualmente alle Sante Messe che oggi si celebrano nel mondo, applicandole in suffragio delle Anime sante del Purgatorio e specialmente di [Dire il NOME] affinché siano purificate e finalmente libere dalle sofferenze. Mi propongo di offrire i sacrifici, le contrarietà e ogni sofferenza che la tua Provvidenza ha stabilito oggi per me, per aiutare le Anime del Purgatorio e ottenere loro sollievo e pace. Amen.


PER UN DEFUNTO


O Dio, che ci hai resi partecipi del mistero del Cristo crocifisso e risorto per la nostra salvezza, fa’ che il nostro fratello N…, liberato (la nostra sorella … liberata) dai vincoli della morte, sia unito alla comunità dei Santi nella Pasqua eterna. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PER UNA PERSONA CARA

Ascoltate, o Signore, le mie voci con le quali io supplico la Vostra pietà per l’Anima desiderata e cara di… che Voi avete chiamata da questa terra di esilio. Il Sangue Prezioso di Gesù, che io Vi offro in questo Santo Sacrificio, la purifichi da ogni macchia contratta nel terreno pellegrinaggio; e per la Vostra infinita misericordia degnatevi concederle refrigerio e pace, ammetterla nel consorzio dei Santi, introdurla nella beatitudine eterna, nello splendore della Divina Vostra luce.
Eterno riposo.

PREGHIERA A MARIA SS. PER LE ANIME DEL PURGATORIO PIU’ DIMENTICATE

O Maria, pietà di quelle povere Anime che, chiuse nelle prigioni tenebrose del luogo di espiazione, non hanno alcuno sulla terra che pensi a loro. Degnatevi, o buona Madre, abbassare su quelle abbandonate uno sguardo di pietà; ispirate a molti cristiani caritatevoli il pensiero di pregare per esse, e cercate nel Vostro Cuore di Madre i modi di venire pietosamente in loro aiuto.
O Madre del perpetuo soccorso, abbiate pietà delle Anime più abbandonate del Purgatorio. Misericordioso Gesù, date loro il riposo eterno.
Tre Salve Regina.

 

PREGHIERA ALLA SS. VERGINE DEL CARMELO

O cara Madre Maria, che per la Vostra bontà ci permettete di invocarvi sotto il titolo del Carmelo, soccorreteci propizia nel cammino della vita, acciò possiamo evitare, con la pratica delle virtù, le pene del Purgatorio; deh, liberate con la Vostra intercessione le Anime dei miei parenti e congiunti da quel carcere doloroso.
Ave Maria, Eterno riposo.
O Vergine del Carmelo, Vi invoco fin d’ora per il punto della mia morte: impetratemi in quell’istante un sincero dolore dei miei peccati ed un atto perfetto . di carità, acciò mi ottenga prima di morire la remissione di tutta la pena da me dovuta alla giustizia divina: ma, deh, ad un tempo, per il Vostro amore a Gesù, vengano liberate dal Purgatorio le Anime dei miei benefattori, superiori ed amici, e di quanti colà soffrono per cagion mia!
Ave Maria, Eterno riposo.
Nostra Signora del Carmelo, anch’io forse tra breve, caduto in quella oscura prigione, avrò bisogno del Vostro soccorso e degli altrui suffragi; deh, Vi prego ad essermi sempre Madre. Siate anche allora la mia consolatrice e la mia liberatrice, e fate che presto giunga a vederVi in Cielo. Ma Vi raccomando ancora le Anime abbandonate e quanti patiscono maggiori pene: per il purissimo Vostro Cuore salvatele e conducetele con Voi in Paradiso.
Ave Maria, Eterno riposo.

 

OSSEQUIO DELLE CINQUE PIAGHE DI N.S. GESU’ CRISTO IN SUFFRAGIO DEI DEFUNTI

Vi offriamo, o Eterno Padre, Padre delle misericordie, per quelle Anime tanto a Voi care del Purgatorio, il Sangue preziosissimo uscito dal piede sinistro trafitto di Gesù Vostro Figlio, nostro Salvatore, e il dolore di Maria, Sua Madre amatissima, presente sul Calvario a questa trafittura.
Pater, Ave, Eterno riposo.
Vi offriamo o Eterno Padre, Padre delle misericordie, per quelle Anime tanto a Voi care del Purgatorio, il Sangue preziosissimo uscito dal piede destro trafitto di Gesù Vostro Figlio nostro Salvatore, e il dolore di Maria, Sua Madre affettuosissima, presente sul Calvario a questa trafittura.
Pater, Ave, Eterno riposo.
Vi offriamo o Eterno Padre, Padre delle misericordie, per quelle Anime tanto a Voi care del Purgatorio, il Sangue preziosissimo uscito dalla mano sinistra piagata dì Gesù Vostro Figliuolo, e il dolore di Maria Sua Madre carissima, spettatrice sul Calvario di questa piaga.
Pater, Ave, Eterno riposo.
Vi offriamo o Eterno Padre, Padre delle misericordie, per quelle Anime tanto a Voi care del Purgatorio, il Sangue preziosissimo uscito dalla mano destra piagata di Gesù Vostro Figlio, nostro Salvatore, e il dolore di Maria, Sua Madre dilettissima, spettatrice sul Calvario di questa piaga.
Pater, Ave, Eterno riposo.
Vi offriamo, o Eterno Divin Padre, Padre delle misericordie, per quelle Anime tanto a Voi care del Purgatorio, il Sangue preziosissimo e l’acqua uscita dall’aperto Costato di Gesù Vostro Figlio, Nostro Salvatore, e il dolore di Maria, Sua Madre amorosissima, presente sul Calvario a questa apertura.
Pater, Ave, Eterno riposo.

 

SUPPLICA A GESÙ CRISTO

Ricordando le sette parole ch’Egli proferì sulla croce.

O Crocefisso Gesù, che pendente dal patibolo della Croce, chiedeste misericordia al Padre pei vostri crocefissori, chiedetela ora per le Anime purganti, che tanto vi amano ed anelano di unirsi a Voi.

O Crocefisso Gesù, che prometteste il Paradiso al ladro pentito con Voi crocefisso, chiamate presto al Cielo le Anime che soffrono acerbe pene nel Purgatorio e che sono si perfettamente pentite di avervi offeso.

O Crocefisso Gesù, che ci lasciaste per Madre l’addolorata Maria; per quella spada che Le trapassò l’Anima santissima sul Calvario, concedete alle Purganti remissione di ogni pena.

O Crocefisso Gesù, che per noi sosteneste il desolante abbandono del Padre, non vogliate abbandonare le misere Purganti al rigore della giustizia, ma fate goder loro i dolci effetti della vostra misericordia.

O Crocefisso Gesù, che a ristoro di ardentissima sete non riceveste altro che aceto, deh! applicate alle Anime del Purgatorio il merito di tanta vostra pena, ed accorciate la durata del loro esilio.

O Crocefisso Gesù, che col consummatum est ci faceste sapere essere compiuta l’opera della Redenzione, degnatevi anticiparne alle Purganti i preziosi e felicissimi frutti.

O Crocefisso e morente Gesù, che rimetteste il vostro Spirito nelle mani del Padre, io rimetto nelle mani vostre le Anime purganti, supplicandovi a condurle con Voi nel Cielo. Così sia.

 

SUPPLICA PER LE ANIME DEL PURGATORIO

O Signore onnipotente, che per il tuo amore immenso verso l’uomo ti sei degnato di incarnarti nel seno della Vergine Maria, di vivere di stenti, di soffrire la tua dolorosissima passione e di spirare sulla croce, per tutti i meriti che ci hai procurato con il tuo Preziosissimo Sangue, ti preghiamo di volgere uno sguardo pietoso ai tormenti che soffrono nel purgatorio quelle povere anime che, partite da questa valle di lacrime nella tua grazia, soffrono ora per scontare i debiti che hanno tuttora verso la tua divina giustizia.
Accetta, dunque, o misericordioso Signore, le preghiere che per esse umilmente innalzo a Te: chiamale da quel carcere tenebroso alla gloria del Paradiso. Ti raccomando particolarmente le anime dei miei parenti, dei miei benefattori spirituali e materiali, e specialmente quelle anime a cui sono stato occasione di peccato col mio cattivo esempio.
Vergine Santissima, Madre pietosa, consolatrice degli afflitti, intercedi per quelle povere anime affinché, per la tua potentissima preghiera, volino al più presto a godere quel Paradiso che tuo Figlio ha preparato per loro con la sua passione e morte.
Padre, Ave, Eterno riposo.

 

SUPPLICA A GESU’ PER LE ANIME DEL PURGATORIO

Gesù amabilissimo, oggi Ti presentiamo le necessità delle Anime del Purgatorio. Esse soffrono tanto e desiderano ardentemente venire a Te, loro Creatore e Salvatore, per restare con Te in eterno. Ti raccomandiamo, o Gesù, tutte le Anime del Purgatorio, ma specialmente quelle che sono morte improvvisamente per incidenti, infortuni o malattie, senza poter preparare la loro anima ed eventualmente liberare la loro coscienza. Ti preghiamo anche per le Anime più abbandonate e per quelle che sono più vicine alla gloria, come per le Anime dei difensori della Chiesa, degli scrittori cattolici, degli educatori cristiani. Ti scongiuriamo in modo particolare di aver pietà delle Anime dei nostri parenti, amici, conoscenti ed anche dei nostri nemici. Per tutti intendiamo applicare le indulgenze che ci sarà possibile acquistare. Accogli, o pietosissimo Gesù, queste nostre umili preghiere. Te le presentiamo per le mani di Maria Santissima, tua Madre Immacolata, del glorioso Patriarca San Giuseppe, tuo Padre putativo, e di tutti i Santi del Paradiso. Amen.

 

ANIME SANTE DEL PURGATORIO

Anime sante del Purgatorio, noi ci ricordiamo di voi per alleggerire la vostra purificazione con i nostri suffragi; voi ricordatevi di noi per aiutarci, perché è vero che per voi stesse non potete far nulla, ma per gli altri potete moltissimo. Le vostre preghiere sono molto potenti e giungono presto al trono di Dio. Otteneteci la liberazione da tutte le disgrazie, le miserie, le malattie, le angosce e i travagli. Otteneteci la pace dello spirito, assisteteci in tutte le azioni, soccorreteci prontamente nei nostri bisogni spirituali e temporali, consolateci e difendeteci nei pericoli. Pregate per il Santo Padre, per la glorificazione della Santa Chiesa, per la pace delle nazioni, perché i principi cristiani siano amati e rispettati da tutti i popoli e fate che un giorno possiamo venire con voi nella Pace e nella Gioia del Paradiso.
Tre Gloria al Padre, Tre L’eterno riposo.

 

PREGHIERA

O Dio, che avete voluto nascondere l’ora e il momento della nostra morte, concedetemi che vivendo io tutti i giorni della mia vita nella giustizia e nella santità, possa meritare di uscire da questo mondo nella pace di una buona coscienza, e morire nel Vostro amore, per i meriti del Signor Nostro Gesù Cristo che vive e regna con Ve! nell’unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Così sia.

 

SE MI AMI NON PIANGERE

Non piangere per la mia dipartita. Ascolta questo messaggio. Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora vivo; se tu potessi vedere e sentire ciò che io vedo e sento in questi orizzonti senza fine, e in quella luce che tutto investe e penetra, non piangeresti. Sono ormai assorbito dall’incanto di Dio, dalla sua sconfinata bellezza. Le cose di un tempo sono così piccole e meschine al confronto. Mi è rimasto l’affetto per te, una tenerezza che non hai mai conosciuto. Ci siamo visti e amati nel tempo: ma tutto era allora fugace e limitato. Ora vivo nella speranza e nella gioiosa attesa del tuo arrivo fra noi. Tu pensami così. Nelle tue battaglie, orientati a questa meravigliosa casa dove non esiste la morte e dove ci disseteremo insieme, nell’anelito più puro e più intenso, alla fonte inestinguibile della gioia e dell’amore. Non piangere, se veramente mi ami. (S. Agostino.)

 

TRE AVE MARIA

Si potrebbero salvare dall’inferno molte anime, se mattino e sera si recitasse questa preghiera indulgenziale con tre

Ave Maria per coloro che muoiono il giorno stesso.

“O Misericordiosissimo Gesù, che bruciate di un sì ardente amore per le anime, Vi scongiuro, per l’agonia del Vostro Santissimo Cuore e per i dolori della Vostra Madre Immacolata, di purificare con il Vostro Sangue tutti i peccatori della terra che sono in agonia e che devono morire oggi stesso, Cuore agonizzante di Cristo, abbiate pietà dei morenti”. Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria.


ATTO EROICO DI CARITA’


“O mio Dio, per la tua maggior gloria, in unione ai meriti di Gesù Cristo e di Maria, io ti offro e cedo, a vantaggio delle anime del Purgatorio, la parte soddisfattoria di tutto il bene che farò, e tutti i suffragi che riceverò dopo la mia morte. Disponi tutto secondo la tua divina volontà.” Amen.

Commenti

commenti

error: Content is protected !!