Archivio tag: Gesù

“GUAI A COLORO CHE COMMETTONO PECCATI CONTRO NATURA”

Da una rivelazione, il grande ammonimento di Gesù a coloro i quali commettono questo tipo di peccato.

17-10-1987 (NOSTRO SIGNORE)
Guai a coloro che commettono peccati contro natura. Essi saranno castigati molto severamente nell’aldila’, e spesso sarebbe stato meglio per loro non essere neppure nati. Dio non può sopportare questi peccati e la sua Misericordia è messa a dura prova ogni volta che uno di questi colpevoli compare davanti al Tribunale di Dio. Costui è in Purgatorio, ma è stato condannato a dimorarvi fino al grande Giudizio finale. Bisogna pregare per lui, perché possa sopportare un così grande castigo.
 

Suor Beghe “Comunicazioni dall’aldilà” pag.58

 

 

LA DEVOZIONE ALLE SANTE PIAGHE E LE PROMESSE DI GESU’

Devozione alle Sante Piaghe e Promessa di Gesù

LE SANTE PIAGHE

La serva di Dio Maria Marta Chambon, suora visitandina, fu favorita da frequenti visite di Gesù che mostrava le sue ferite sulla croce, affinché lo contemplasse e si associasse ai dolori della sua passione: «Non distogliere mai gli occhi dal mio libro, dal quale imparerai più che tutti i grandi sapienti». In seguito le disse: «Ti ho scelta per diffondere la devozione alle mie Sante Piaghe». Dopo questo incarico le rivelò in vari modi l’efficacia della devozione: «I carnefici, trapassando il mio costato, le mie mani, i miei piedi, hanno aperto fonti da cui sgorgano eternamente le acque della misericordia. Offrimi le tue azioni unite alle mie Sante Piaghe, nulla può renderle più gradite ai miei occhi in esse ci sono ricchezze incomprensibili. Dalle mie piaghe escono fiumi di santità. È necessario che tu svolga bene la tua missione: offrire le mie Piaghe al mio eterno Padre, perché da esse deve venire il trionfo della Chiesa».

Tratto dal libro “Pregate, pregate, pregate”  di Editrice Shalom  pag. 719

PROMESSE DEL SIGNORE A QUANTI ONORANO LE SUE PIAGHE

  • Io accorderò tutto ciò che mi si domanda con l’invocazione delle mie Sante Piaghe.

  • Le grazie che ricevete con queste invocazioni sono grazie di fuoco; vengono dal Cielo e ritornano al Cielo.

  • Quando soffrite, portate le vostre pene nelle mie Piaghe, saranno addolcite. Non ci sarà morte per l’anima che spirerà nelle mie Piaghe.

  • Ripetete spesso accanto agli ammalati: «Gesù mio, perdono e misericordia per i meriti delle tue Sante Piaghe»,questa preghiera solleverà l’anima e il corpo.

  • L’invocazione alle mie Piaghe fa scendere le Grazie dal Cielo e vi fa salire le anime del Purgatorio.

  • Il peccatore che dirà: «Eterno Padre, ti offro le Piaghe di nostro Signore Gesù Cristo, per guarire quelle delle nostre anime», otterrà la conversione.

  • Se immergi le tue azioni nelle mie Sante Piaghe, acquisteranno valore; le azioni ricoperte dal mio sangue soddisfano il mio cuore.

 

PREGHIERA QUOTIDIANA IN ONORE DELLE SANTE PIAGHE

Per la Santa Piaga della mano destra.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

Per la Santa Piaga della mano sinistra.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

Per la Santa Piaga del piede destro.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

Per la Santa Piaga del piede sinistro.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

Per la santa Piaga del sacro costato.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

Per il Santo Padre.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

Per l’effusione dello Spirito Santo.

 Padre nostro •  Ave Maria •  Gloria al Padre

 

La Passione di Gesù Cristo nella Santa Messa

gesù video
Il Credo Cristiano dell’unica Via, Verità e Vita, rivelataci tramite il Vangelo, annunciata dai Profeti nella Sacra Bibbia e confermataci dalle Rivelazioni dei Santi, Mistici e Veggenti della Chiesa Cattolica.
L’Agnello di Dio, nato dalla Santissima Vergine e Immacolata Maria, che Toglie i Peccati dal mondo, con la Sua Infinita Misericordia.
Attraverso la sua Immolazione, ha aperto anche a noi la Porta del Paradiso e della Beatitudine Eterna.
Offrendosi a Dio Padre come Sacrificio Perfetto, in Remissione dei nostri peccati, Gesù ci ha permesso di essere accolti nella Casa dell’Altissimo, quando, pentiti delle enormi offese commesse durante la nostra Vita contro Dio, Unico e Trino, con cuore contrito e dolorante, avessimo chiesto la sua Misericordia, pienamente coscienti di non aver saputo o voluto compiere nella nostra Vita il Suo Volere e quindi di esserci macchiati di peccati davanti a Lui.
Per poter Perdonare le nostre colpe davanti all’Altissimo, Gesù, l’Unto del Signore, il Re dell’Universo, ha voluto Prendere su di se Tutta la miseria umana e accusarsi esso stesso davanti a Dio Padre delle nostre mancanze, bassezze, iniquità e peccati, arrivando a sudare Sangue nell’Orto degli Ulivi. ( Vedi “La Passione” di Catalina Rivas).
Il Sacrificio Perfetto che si rinnova davanti all’Altare durante la celebrazione della Santa Messa ogni giorno e in ogni luogo, dà Gloria al Padre e riporta tutta l’Assemblea presente in Chiesa sul Luogo e nel Momento della Morte in Croce di Gesù, rivivendo la Passione di Gesù Cristo nostro Dio e Salvatore: dalla Sofferenza e Preghiera per l’Umanità di Gesù nel Getsemani, alla Cattura e Condanna e ancora alla Dolorosissima Passione, fino ad arrivare alla Crocifissione sul Golgota. Nella Celebrazione della Santa Messa, Dono Infinito della Misericordia Divina, Gesù si fà Nutrimento dello Spirito e del Corpo, essendo Veramente Presente in Corpo, Sangue, Anima e Divinità nell’Eucarestia, per diventare un Tutt’Uno con noi, il suo Gregge, la sua Creazione donandoci lo Spirito Santo, per Guidarci in questa Vita terrena e successivamente, Vivere in Eterno nel Regno dei Cieli.
L’Importanza della Madre di Gesù, Maria Santissima per la Vita stessa dell’Emmanuele, il Verbo di Dio e con la Sua partecipazione alle Sofferenze del Figlio di Dio durante tutta la Passione(la Spada che secondo Simeone avrebbe trafitto il Suo Cuore), La rende Madre di Misericordia, Regina dell’Universo, Madre nostra (“ecco tuo figlio… ecco tua Madre…”). A Lei, che per Volere di Dio è la Mediatrice di Grazie per i Suoi figli, al Suo Cuore Immacolato e al Sacro Cuore di Gesù Innalziamo Lode e canti d’Amore.
Vediamo questo video ben fatto, che mostra il Vero Significato della Santa Messa.